Si fa amputare le orecchie per somigliare a un pappagallo

Ted Richards è un signore inglese talmente ossessionato dai pappagalli da farsi amputare le orecchie per somigliarci.

Si fa amputare le orecchie per somigliare a un pappagallo

(altro…)

Si fa rimuovere il naso per somigliare a Teschio Rosso

Si fa rimuovere il naso per somigliare a Teschio Rosso

Henry Damon, 37enne venezuelano, ha una grande passione per i fumetti, al punto da aver preso una decisione definitiva: sottoporsi a quanti più interventi possibile per somigliare a Teschio Rosso, nemico di Capitan America.

Si fa rimuovere il naso per somigliare a Teschio Rosso

Affidatosi alle mani del dottor Emilio Gonzalez, Henry si è spinto oltre al semplice cosplay arrivando a tatuarsi volto e occhi, rimuovere parte del naso e, in futuro, ricorrerà a impianti di silicone su guance e mento. (altro…)

Spende oltre 200mila dollari per somigliare a un disegno

Krystina Butel è rimasta talmente impressionata da una caricatura disegnatale quando aveva 15 anni da volerle somigliare il più possibile, affrontando decine di interventi nel corso di altrettanti 15 anni.

Spende 200mila dollari di chirurgia plastica

“Quando ho visto la caricatura per la prima volta, ero felice perché rappresentava esattamente come avrei voluto diventare, volevo somigliare a un cartone animato e ho sentito l’esigenza di porre rimedio” queste le parole di Krystina, che spiega il suo amore del tutto irrazionale per un disegno divenuto il proprio modello di stile.

La ragazza, allora quindicenne, si trovava in vacanza a Ibiza e, fermata da un artista di strada, ha acconsentito a farsi fare una caricatura.
Da quel momento la sua vita è cambiata radicalmente: aveva trovato il suo obiettivo, e per inseguirlo avrebbe ricorso a ogni mezzo e pagato qualsiasi cifra.

Ora Krystina ha 30 anni e alle spalle conta ben 5 interventi al seno per passare da una prima a una quinta, svariate iniezioni di botox, filler labiali, sbiancamento dei denti e trucco semipermanente, il tutto per la modica cifra di oltre 200mila dollari.

Ovviamente gli interventi chirurgici rappresentano un vero e proprio trauma per il corpo umano che li subisce, ma lei assicura che, dopo tutti gli anni passati tra una sala operatoria e l’altra, la chirurgia è diventata la sua droga, aggiungendo addirittura che paragonerebbe l’attesa di un intervento, con tutte le aspettative e la gioia che ne consegue, alla vigilia di Natale.

Tra i suoi interventi futuri ha già in mente degli impianti di silicone per i glutei e gli ennesimi ritocchi al seno e alle labbra, mentre i suoi cari e il suo fidanzato sembrano assecondarla in ogni sua scelta, supportandola nella ricerca della propria felicità.

Oltre 200mila dollari di interventi

Dopo la chirurgia plastica assomiglia a Dobby di Harry Potter (2)

Pornostar giapponese dopo la chirurgia plastica assomiglia a Dobby di Harry Potter

Una pornostar giapponese, dopo varie operazioni di chirurgia plastica, ha cambiato così tanto il suo aspetto da assomigliare a Dobby di Harry Potter.

PRIMA – DOPO

Dopo la chirurgia plastica assomiglia a Dobby di Harry Potter (2) Dopo la chirurgia plastica assomiglia a Dobby di Harry Potter (1)

Rina Nanese, pornostar famosa in Giappone con il nome d’arte Rumi Kanda, per mesi ha tenuto informati i suoi follower su Twitter delle sue operazioni plastiche in volto ma il suo aspetto è cambiato così tanto da essere irriconoscibile. Alcuni fan l’hanno addirittura paragonata all’elfo domestico Dobby, della saga di Harry Potter.

Dopo la chirurgia plastica assomiglia a Dobby di Harry Potter (3)

Forse paragonarla a Dobby è stato un po’ esagerato ma lo sono stati sicuramente anche gli interventi di Rina. “Stava così bene prima, la persona prima della chirurgia era molto carina”, ha commentato qualcuno, mentre un altro ha aggiunto: “Che abbia un disturbo alimentare?”.

Rina si è difesa dalle critiche dicendo che sono dettate dall’invidia del suo nuovo look e, a differenza di tutto il resto del mondo, probabilmente, si preferisce così.