Falso medico iniettava cemento durante le operazioni estetiche, arrestato!

I poliziotti di Miami hanno arrestato la scorsa settimana un uomo, che spacciandosi per medico chirurgo plastico ha deturpato i corpi di decine di pazienti iniettando nei loro corpi una miscela di cemento olio minerale e altri materiali dannosi.

Oneal Ron Morris

Il miscuglio, solitamente utilizzato per riparare gli pneumatici era stato testato dal falso medico su se stesso per poi essere iniettato sugli ignari pazienti che di volta in volta si facevano gonfiare labbra, glutei, guance spendendo anche 700 dollari a seduta.

I problemi per il falso medico, un travestito il cui vero nome è Oneal Ron Morris, sono iniziati quando una delle sue pazienti, ha iniziato ad accusare fortissimi dolori e febbre.

La giovane, inizialmente si era recata da Oneal perché insoddisfatta dei propri glutei. Un ritocco la avrebbe aiutata ad intraprendere la sua carriera in un night club in cui aveva da poco iniziato a lavorare.

Gli effetti del miscuglio di cemento sono stati però devastanti e la ragazza si è ritrovata con un sedere esageratamente grande.

Dopo quasi un anno di ricerche, pochi giorni fa, finalmente il responsabile è stato arrestato, ora dovrà difendersi dalle accuse di gravi danni a persona e svolgimento di attività illegale.

Gli asporta un testicolo

Deve togliere una cisti, medico sbaglia ed asporta tutto il testicolo

Gli asporta un testicoloUn chirurgo sembrava “abbastanza sorpreso” dopo aver rimosso accidentalmente un testicolo di un uomo al General Medical Council.

Il dottor Sulieman Al Hourani doveva soltanto asportare una cisti dal testicolo destro del paziente, ma per errore ha asportato l’intera ghiandola.

All’epoca dell’incidente, a settembre del 2007, il dottor Al Hourani lavorava come sostituto al Fairfield General Hospital di Bury, a Greater Manchester (una contea inglese).

Sulieman è stato accusato di cattiva condotta per il suo errore, altri capi di imputazione sono il furto di medicinali e l’uso su se stesso di forti tranquillanti destinate a pazienti.

Attualmente l’uomo si trova nel suo paese di origine in Giordania. La polizia ha emesso un mandato di cattura nei suoi confronti.