Tailly la coda indossabile che scodinzola (1)

Tailly, la coda indossabile che scodinzola quando ti ecciti

Direttamente dal Giappone, ecco una nuova invenzione: la coda per umani che può essere indossata e che scodinzola in proporzione al battito cardiaco.

Tailly la coda indossabile che scodinzola (1)

La coda è attaccata ad una cintura con all’interno dei sensori che percepiscono le pulsazioni di chi la indossa; più veloci sono, più velocemente scodinzola. Quando invece si indeboliscono, rallenta.
Sarebbe divertente indossarla alle feste, con gli amici, o mentre si gioca con i bambini. Shota Ishiwatari, l’inventore, suggerisce anche di indossarla ad un appuntamento per esprimere in maniera visibile i propri sentimenti!
È convinto che diventerà presto molto famosa e spera che possa essere messa in vendita in Inghilterra.

Tailly la coda indossabile che scodinzola (2) Tailly la coda indossabile che scodinzola (3) Tailly la coda indossabile che scodinzola (4)

Non c’è ancora un prezzo di vendita in quanto Tailly è ancora un prototipo. Nel sito a cui si appoggia l’inventore per raccogliere i fondi (che potete trovare cliccando qui) è possibile fare una donazione fino al 6 gennaio; se verrà raggiunta la quota prestabilita, £ 60.000, verranno prodotte 3.000 Tailly entro agosto 2013.

La bambina cinese con la coda

La bambina cinese con la coda è stata operata

La bambina cinese con la codaLa bambina che vedete nell’immagine si chiama Hong Hong, ha 4 mesi ed è nata con una curiosissima coda di 10 centimetri.

Al momento della nascita, i medici e i genitori si sono subito accorti della strana protuberanza sulla schiena della piccola.

Il padre aveva subito chiesto ai medici di rimuovere quella coda, ma il chirurgo lo aveva avvisato che un’operazione su una neonata non era mollto sicura e che quindi era meglio aspettare qualche mese.

Così infatti è stato, alcuni giorni fa, dopo 4 mesi, Hong Hong è stata operata e la sua coda è stata rimossa chirurgicamente.

Dalla nascita la protuberanza era cresciuta di quasi 5 centimetri, il padre, il signor Hou, l’aveva controllata ogni giorno, sperando che diventasse più piccola.

Il Dr. Sun Jun dell’Anhui Provincial Children’s Hospital, ha affermato: “Il caso della piccola Hong Hong è molto raro, casi del genere accadono una volta su un milione, non avevamo mai visto nulla del genere.”

L’operazione è perfettamente riuscita ma bisognerà aspettare ancora del tempo per capire se la massa tumorale alla base della coda deve essere curata.