Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni (6)

Oleg Shuplyak, il pittore illusionista

Oleg Shuplyak è un talentuoso pittore Ucraino che ha la straordinaria particolarità di riuscire ad inserire nei suoi quadri delle bellissime illusioni ottiche.

Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni

Oleg nato il 23 Settembre del 1967 a Ternopol in Ucraina ha studiato architettura al Politecnico Lviv. La sua passione però è da sempre la pittura. Infatti l’uomo da anni si dedica alla creazione di bellissime tele ad olio in cui il gioco di figure e l’illusione è elemento portante della bellezza del dipinto.

Gli oggetti e i personaggi dei suoi disegni hanno posizioni studiate nei minimi particolari e sono creati per evidenziare un secondo livello visivo del dipinto in cui cambia il punto di vista e appaiono nuovi personaggi e nuove scene.

Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni (4)Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni (1)Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni (2)Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni (3)Oleg Shuplyak - Dipinti illusioni (5)

Non è la prima volta che si vedono illusioni ottiche del genere, ma sicuramente Oleg è uno degli artisti più talentuosi in questa strana arte.

Alexa Meade, l’artista che trasforma le persone in dipinti

Alexa Meade è una straordinaria artista che si è fatta conoscere per la sua straordinaria capacità di trasformare i suoi modelli in dipinti viventi dipingendoli con la tempera.

A guardare le foto sembra di trovarsi davanti ad un quadro ottocentesco, peccato si tratti di persone in carne ed ossa.

Dipinti umani (1)Dipinti umani (2)Dipinti umani (3)

Utilizzando i colori acrilici la donna riesce a realizzare dei componimenti incredibili, sfruttando anche alcuni oggetti per creare il paesaggio e lo sfondo.

Il risultato è tanto incredibile che molte persone pensano si tratti effettivamente di quadri e non in realtà di persone.

Meade, 24 anni, lavora all’Irvine Contemporary gallery a Washington DC, anche se non ha mai frequentato un college o dei corsi di arte avanzati.

La stessa ragazza si definisce come un’artista che lavora sull’intersezione tra la fotografia, la pittura, l’esibizione e le installazioni.

Non male per una 24enne.