Logo Google

Suggerimenti di Google che fanno sbellicare dalle risate

Quando dobbiamo fare una ricerca su Google – ovvero in media una decina di volte al giorno – a volte capita di leggere suggerimenti un po’ strambi e assurdi. Grazie al completamento automatico nelle caselle di ricerca del famoso motore di ricerca se ne leggono davvero di tutti i colori: cos’è un selfie, cosa vuol dire swag, cosa sono i preliminari… Questo e molto di più negli screen seguenti!

Logo Google

1. Curare l’ansia con…
Andiamo di Xanax, dai.

Suggerimenti Google divertenti (8)

(altro…)

I 10 insulti più fantasiosi di tutto il mondo

Da quando esistono le parole l’uomo le ha usate per insultare altri uomini e ormai non ci si meraviglia più (quasi) di nessuna offesa. Ci si insulta in talmente tanti modi che alcuni sono davvero incredibili! Ogni lingua ha i propri modi di dire e di seguito trovate dieci degli insulti più fantasiosi e divertenti del mondo.
PS: Offendere le madri altrui sembra andare di moda in tutto il mondo!

Attenzione: contiene linguaggio volgare.

1. Cinese: “Ni muqin shi yi ge da wugui!”
Tradotto: “Tua madre è una grande tartaruga“. Perché le tartarughe non sono monogame. Capito?

2. Spagnolo: “Me cago en la leche!”
Ovvero “cago nel latte“. Non sarebbe un bello spettacolo vedere uno spagnolo che fa i propri bisogni sopra il tavolo a colazione.

3. Russo: “Perhot’ podzalupnaya”
…che sarebbe la “forfora del culo“. E non esiste shampoo che possa farla passare.

4. Finlandese: “Äitisi nai poroja!”
Tradotto: “Tua madre ha sposato una renna!“. Questa mi sa che l’avete capita subito.

5. Yiddish: “Lign in drerd un bakn beygl!”
Tradotto: “Che tu possa giacere nella terra e cucinare Bagel“. Una maledizione che significa che dovresti bruciare all’inferno e cucinare Bagel (tipico pane a forma di ciambella) che non mangerai mai.

6. Tedesco: “Schattenparker”
Ovvero “uno che parcheggia all’ombra“. In pratica, un uomo che ha paura che la sua auto diventi troppo calda se lasciata al sole e non pensa minimamente di lasciare il posto a qualche anziano o donna incinta.

7. Giamaicano: “Bumbaclot”
Non fatevi ingannare dal suono carino della parola. Letteralmente, significa “salvietta per il culo“.

8. Albanese: “Të qifsha të bardhët e syve!”
Tradotto: “Ti scopo il bianco degli occhi“. Qui bisogna apprezzare la specificità.

9. Turco: “Sana girsin keman yayi!”
Tradotto: “Che l’archetto del violino possa entrarti nell’ano“. Simpatica!

10. Persiano: “Mee goozam rangesh kon!”
Prova a colorare la mia scoreggia!“. Proviamo con una bomboletta spray?

Le migliori immagini di incidenti del mese

Le migliori immagini di incidenti del mese

Cosa succede quando un maratoneta ha il bisogno impellente di andare al bagno mentre gareggia? E chi ha la peggio quando un camion cerca di attraversare un ponte più basso della sua altezza?

Se il cemento è ancora fresco, ci passerà sopra qualcuno? E cosa farebbero due bambini con un barattolo di vernice se lasciati soli in casa?

Tutto questo e molto altro nelle migliori immagini di incidenti del mese

Le migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del meseLe migliori immagini di incidenti del mese