Cocktail molecolari, in Australia presso il Viscosity Bar

Dal nome potete già intuire di cosa si tratta. Si chiama Viscosity Bar e si trova a Stanthorpe nel Queensland in Australia.

In questo specialissimo cocktail bar a conduzione familiare, da oltre 100 anni vengono inventati e proposti drink unici nel loro genere; mischiando azoto liquido, alcol in polvere, ingredienti in pillole, liquidi di diversa viscosità i bar tender del Viscosity Bar uniscono arte e scienza creando vere e proprie opere d’arte commestibili.

viscosity-bar

Tra i vari Cocktail potrete trovare il Fruit Ninja, il The Cube, il Phoenix tutti con forme e colori sorprendenti. Vedere per credere.

E se voleste cercare qualcosa di simile ma più vicino a voi, vi consiglio vivamente il Nothingham Forest a Milano. Massimo gruppi di 4 persone. Ne vale veramente la pena.

 

 

Sacche di sangue bevibile

The Vampire Diaries lancia un trend: sacche di finto sangue da bere

In Cina è scoppiata la mania dei vampiri al punto che, per somigliarci, hanno inventato delle sacche di finto sangue bevibile.

Sacche di sangue bevibile

Tutto è cominciato con il lancio della quinta stagione di The Vampire Diaries, serie tv che da anni sta spopolando in Cina (e non solo): i vampiri sono diventati di interesse comune tra i teenager, al punto da volerci somigliare in tutto e per tutto. (altro…)

Robots Bar & Lounge, fatevi servire un drink dal robot Carl (1)

Robots Bar & Lounge, fatevi servire un drink dal robot Carl

Talvolta i nomi dei bar lasciano ingannare; non è però il caso del Robots Bar & Lounge, un locale in Germania che non solo ha un arredamento a base tecnologica ma ha anche un barista robot che serve drink e fa due chiacchiere con i clienti.

Robots Bar & Lounge, fatevi servire un drink dal robot Carl (1)

Il Robots Bar & Lounge (Ilmenau, Germania) ha aperto solamente il mese scorso ma è già diventato famoso grazie a Carl, un robot umanoide costruito dall’ingegnere meccatronico Ben Schaefer.

Schaefer ha ammesso che, nonostante siano stati fatti molti progressi nel campo dell’intelligenza artificiale robotica, questa è ancora in una fase prematura. L’ingegnere sostiene che piazzare un robot in un ambiente dove può interagire con gli esseri umani è molto più costruttivo che tenerlo in un laboratorio, in quanto è più semplice testare la sua programmazione e apportare miglioramenti.
Il suo obiettivo, infatti, è avvicinare i robot agli esseri umani, provando che i film di fantascienza non sono poi così “fantastici”.

Robots Bar & Lounge, fatevi servire un drink dal robot Carl (2) Robots Bar & Lounge, fatevi servire un drink dal robot Carl (3)

Carl ha ovviamente delle capacità limitate ma, come ogni buon barista, è un ottimo ascoltatore. Per non farlo andare a sbattere contro le cose, inoltre, Scahefer l’ha dotato di una cintura a sensori.

Barista inventa cocktail di sperma

Un barman ortodosso ha voluto creare un nuovo drink un po’ strano da aggiungere alla lista di quelli già esistenti – il cocktail di sperma.

Barista inventa cocktail di sperma Paul ‘Fotie’ Photenhauer ha da poco pubblicato il suo libro Semenology: The Semen Bartender’s Handbook (Spermologia: Il manuale del barista), disponibile su Amazon, dove spiega ai barman come fare ottimi cocktail usando lo sperma, che l’autore vede come un ingrediente facile da produrre e ampiamente disponibile.

“Questa è la miglior guida per i barman che cercano ingredienti che vadano oltre i soliti succhi di frutta esotici e liquori”, cita una descrizione online del libro.

“Guidato da un impegno e una passione per l’ingrediente fresco appena raccolto, Semenology oltrepassa i limiti del creare cocktail.
“Lo sperma è sempre disponibile e fresco dietro i banconi dei bar e aggiunge un tocco personale a qualsiasi cocktail.
“Gli esperti che apprezzeranno potranno imparare a mischiare liquori selezionati per migliorare il sapore delicato dello sperma”.

Alcuni dei più famosi sono lo Slightly Saltier Caviar (caviale leggermente salato) e lo Special ‘S’ Barbecue Sauce (speciale salsa barbeque “S”).

Photenhauer, alle persone che lo guardano stranite quando ne parla, dice che lo sperma non è molto diverso da un normalissimo yogurt.

E voi, lo berreste mai uno di quei cocktail?

Sperma di cavallo

In Nuova Zelanda shots allo sperma di cavallo

Sperma di cavalloIl Green Man Pub a Wellington in Nuova Zelanda offre 30 millilitri di sperma di cavallo al modesto prezzo di 15 euro l’uno e gli affari sembra che stiano andando alla grande!

Il gastro-pub serve il drink rinfrescante in piccoli bicchierini contenenti sperma proveniente da uno stallone di una fattoria di ChristChurch e ogni shot contiene all’incirca 300milioni di singoli spermatozoi.

Il proprietario del Green Man, Steven Drummond è l’inventore di questo particolarissimo drink che, come ci spiega, è realizzato per essere bevuto sia dalle donne che dagli uomini.

Il consglio dato a chi si avventura in questa bevuta è sicuramente quello di ingoiare tutto in un solo sorso e non sorseggiare il contenuto.

L’idea è nata quando Steven e il suo socio hanno deciso di introdurre un nuovo drink particolare e innovativo che potesse attirare l’attenzione sul loro locale.