Il ciliegio nato in cima a un gelso (2)

Bialbero di Casorzo, il ciliegio nato in cima a un gelso

Tra Grana e Casorzo, due paesi del Piemonte in provincia di Asti, si trova un albero cresciuto naturalmente sopra a un altro albero.

Il ciliegio nato in cima a un gelso (2)

Lo chiamano “Bialbero” o “il doppio albero di Casorzo”; sopra a un gelso, Madre Natura ha fatto nascere un ciliegio. Nessuno sa come abbia fatto a mettere le radici e soprattutto a sopravvivere in quella posizione così strana. La gente della zona crede che un uccello potrebbe aver fatto cadere un seme di ciliegia sopra al gelso e in qualche modo sia riuscito a far crescere le radici attraverso il suo tronco.

Il ciliegio nato in cima a un gelso (1)

Non è la prima volta che si verifica una cosa del genere in natura; le piante che crescono sopra ad altre piante, chiamate epifite, solitamente rimangono di dimensioni piuttosto ridotte. Nel caso del Bialbero, invece, il ciliegio “parassita” è grande quanto un ciliegio normale. Anche il fatto che sia ancora vivo è incredibile, dato che deve nutrirsi attraverso il gelso.

La vista dei due alberi, con i loro cinque metri di diametro, è davvero impressionante e ogni anno porta migliaia di visitatori.

Lo skater più piccolo del mondo (2)

Bimbo australiano di due anni, lo skater più piccolo del mondo

Lo skater più piccolo del mondo (2)

Lo skater più piccolo del mondo (1) Da qualche giorno sta girando su internet il video di un bambino australiano di due anni che va sullo skateboard.

Kahlei Stone-Kelly porta ancora il pannolino ma sa già salire le rampe e saltare dai gradini sulle strade di Victoria, in Australia, nonostante qualche capitombolo.

È già da mesi che il bimbo ha cominciato a usare lo skate e sembra imparare piuttosto in fretta; anche se sbaglia qualcosa, gli basta riprovare un paio di volte e riesce a imparare senza problemi.

Su YouTube ci sono molti commenti positivi anche se alcuni utenti si sono lamentati che il bambino fosse senza protezioni.

Operata la bimba nata con due bocche

La piccola Rokaya Mohamed è nata 15 mesi fa in Egitto con una rarissima malformazione al volto che l’ha fatta nascere con due bocche anziché una.

Oggi dopo più di un anno dalla sua nascita Rokayae i suoi genitori sono volati in America dove i medici la opereranno e le restituiranno, o meglio, le donerannno il sorriso per la prima volta.

Il dottor William Magee III si è interessato in prima persona del caso dopo essere venuto a conoscenza della storia della bimba e dopo aver trovato un possibile opportunità di poter risolvere il problema tramite un’operazione chirurgica.

“Le lastre non ci mostrano come sarà il nuovo volto della piccola, ma sicuramente questa operazione potrà risolvere gran parte dei problemi legati alla crescita di due bocche distinte nello stesso organismo, entrambe perfettamente sviluppate” – racconta il medico chirurgo autore di più di 100 operazioni su bambini in tutto il mondo.

Fino ad oggi Rokaya ha dovuto sostenere una dieta fatta solo di liquidi, l’operazione potrà finalmente regalarle la possibilità di assaporare un cibo solido e gustoso.

Il medico si dice fiducioso nella perfetta riuscita dell’operazione e rassicura i familiari della bimba promettendo loro una nuova vita per la piccola.

Speriamo che tutto vada a buon fine.

Il gatto a due teste più longevo al mondo

Frank e Louie è un gatto nato con una grave malformazione genetica alla testa ed è considerato il gatto a due teste più longevo al mondo. In gergo i gatti nati con tale malformazione vengono chiamati “Janus cats” in onore del Dio Romano a due facce Giano.

gatto due teste

Frank e Louie compie in questi giorni 12 anni e nonostante abbia due nomi, clinicamente si tratta di un solo gatto, con un’unica funzione cerebrale e solo due dei 3 occhi funzionanti.

Inoltre Frank e Louie ha due bocche e due nasi.

La padrona del gatto, la signora Marty, vive a Worcester, nel Massachusetts e racconta che quando il gatto era appena nato, i medici volevano sopprrimerlo.

“Le aspettative di vita per i gatti che nascono in queste condizioni vanno dai 2 ai 4 giorni.” – afferma la donna.

Il felino farà parte quest’anno del nuovo libro del Guinness dei Primati.

Bimba in Inghilterra nasce con due denti

Nata con due dentiLa piccola Summer Whelan, nata pochi giorni fa in Inghilterra ha lasciato senza parole medici e genitori che tutto si sarebbero aspettati di vedere, tranne che entrambi i denti incisivi inferiori già formati e ben in vista.

Solitamente il primo dente non fa capolino nella bocca del neonato prima del sesto mese, mentre Summer appena nata ne aveva già due.

I suoi genitori Karen e Andy provenienti da NewCastle hanno già preso l’appuntamento dal dentista per assicurarsi che i dentini della piccola godano di ottima salute.

Summer nata con due dentiLa mamma 31enne ha raccontato orgogliosa:”E’ stato molto divertente quando sono entrata nella sala parto e Andy ha raccontato a me e mia madre che la sua principessina era nata con due denti! Ci siamo messi a ridere, anche se quando è nata piangeva e io urlavo ‘Ha due denti!!'”

Il compito di occuparsi dell’igiene orale della neonata è toccato alla zia Sonja, sorella del padre, che si è affrettata a comprare a Summer un piccolo spazzolino.

Pitone a due teste

In Germania il Pitone con due teste

Trovarsi davanti agli occhi un serpente, ancor più se velenoso, non è mai una bella esperienza; ma cosa fareste se invece che uno ve ne trovaste davanti due! O per meglio dire uno e mezzo?

Nello zoo di Villingen-Schwenningen in Germania è infatti nato un serpente con due teste!

Pitone a due testePitone a due teste

L’animale, degno della migliore narrativa mitologica viene allevato e nutrito dall’addestratore Stefan Broghammer, che afferma che dopo quasi un anno di vita, il pitone è cresciuto di quasi 50 centimetri.

Per quanto l’uomo ne sappia, si tratta del secondo caso al mondo di pitone con due teste. Questi rettili non sono velenosi e si trovano comunemente in Africa.

Se volete andare a trovare questo simpatico esemplare, lo trovate in allo zoo insieme a tutti gli altri rettili e animali.

Vitello con due teste

Vitello con due teste sconvolge la Cina, tanto per cambiare.

Vitello con due testeL’anziana allevatrice padrona della fattoria è svenuta quando ha visto per la prima volta il vitello dato alla luce da una delle sue mucche.

Dong Yubao, 65 anni stava assistendo una delle sue vacche a partorire, quando è avvenuta l’incredibile scoperta, il vitello appena nato aveva due teste ed era così impressionante da far svenire la signora Li Chunhua, 60 anni.

I due provenienti dal villaggio di Gaoyang in Cina, raccontano che la mucca che ha partorito, aveva già avuto molte gravidanze precedentemente, ma tutte le volte i cuccioli godevano di ottima salute

“Non riesco a capire perché sia nato un animale così deformato, con due teste perfettamente formate e poste in direzioni opposte”

L’animale ha infatti 4 occhi, 2 bocche, 2 nasi e solo 3 orecchie. Purtroppo il vitello non è in grado di stare in piedi senza aiuto e per questo la nipotina del signor Dong si è offerta di dargli da mangiare con un grosso biberon-bottiglia.

Non sappiamo quali siano le prospettive di vita di questo animale, ma sicuramente il suo aspetto non influirà nell’amore che la famiglia Dong da anni da alle proprie bestie.

Maiale due zampe

Dalla Cina la storia del maiale con due zampe

Ebbene si, dopo la pecora, anche il maiale ha deciso di avere solo due zampe. Ok, non l’ha deciso proprio lui, ma fonti vicine all’animale raccontano che volesse imitare la pecora, se vi siete persi la notizia, eccola qua.

Un maiale nato con solo 2 zampe, quelle anteriori è diventato una celebrità in Cina dopo aver imparato a camminare.

Maiale due zampe

L’animale ormai ha 10 mesi ed è una femminuccia. Nei suoi primi mesi di vita il problema più grande per lei è stato quelo di imparare a camminare, ma ora che ha trovato il giusto equilibrio, si muove tranquillamente e pesa quasi 50 chili.

Gli abitanti del villaggio l’hanno soprannominata Zhu Jianqiang, letteralmente “maiale con grande forza di volontà”, e la fattoria del suo padrone è ormai diventata una fonte di attrazione per i turisti che ogni giorno su recano a visitarla.

Wang Zihai, di Liuqiao nella Cina centrare ha affermato che la piccola Zhu è la nona nata di una cucciolata di Gennaio; l’uomo afferma anche che la moglie gli avrebbe chiesto di uccidere l’animale malato, ma racconta di aver rifiutato.

Maiale due zampeMaiale con due zampe

“Ho pensato che avrei dovuto concedergli l’opportunità di vivere! E lei ce l’ha fatta strordinariamente”

L’allevatore prosegue dicendo di aver insegnato a camminare all’animale fin dai primi giorni di vita, alzandola per la coda. Con un po’ di allenamento ogni giorno, in breve tempo Zhu è stata in grado di reggersi sulle zmpe da sola e ha iniziato a camminare.

Wang afferma che un circo gli ha offerto molti soldi per comprare la maialina, ma l’affetto che lo lega al suo animale ormai vale più di qualsiasi cifra.