Azienda irlandese inventa il cioccolato al formaggio e cipolla

Un’azienda alimentare irlandese ha inventato una barretta al cioccolato al latte aromatizzata al formaggio e cipolla.

Cioccolato al formaggio e cipolla

Alcuni storceranno sicuramente il naso ma a quanto pare il nuovo prodotto della Tayto è andato subito a ruba, vendendo le 100.000 barrette in edizione limitata prodotte in risposta alle richieste dei consumatori stessi attraverso i social network.

La barretta di cioccolato al gusto che solitamente viene associato alle patatine viene descritta come “croccante con un retrogusto di formaggio e cipolla“.

Il direttore della Tayto, Eamon Wastwood, ha ammesso che i clienti hanno avuto una reazione esplosiva, anche se, come previsto, ci sono state diverse reazioni, come quella di un utente di Twitter che ha scritto di aver perso l’appetito non appena ha sentito la notizia.

Kelly, la donna che mangia solo patatine al formaggio da 30 anni

Kelly è una giovane donna di 34anni americana protagonista del programma televisivo shock Freaky Eaters.

Tale programma in onda in america, mostra ai telespettatori i più gravi casi di disturbi alimentari del paese e cerca di combatterli e risolverli aiutando chi ne è affetto.

kelly, patate al formaggio

Kelly da quando aveva appena 4 anni, mangia tutti i giorni solo ed esclusivamente patate ricoperte al formaggio. Una pietanza che per quanto possa essere buona, la porta ogni giorno ad immagazzinare nel suo corpo 8000 calorie , per un totale di 176 grammi di grasso, 23 volte la quantità media per un americano

“La mia dieta consiste in patatine e formaggio, ogni giorno, ad ogni pasto, da circa 30 anni. Colazione, pranzo, cena. Cercare di variare e aggiungere nuove verdure e pietanze alla mia dieta è stato traumatico per me.” – dichiara la donna al programma.

Il suo disturbo è nato circa 30 anni fa, quando un giorno la madre, ordinò dal fast food delle patatine fritte ricoperte di formaggio. Da allora la piccola Kelly, pensò che non avrebbe voluto più mangiare altro e così effettivamente è stato.

“Per me è molto più di un cibo, è come se fosse crack” – conclude la donna.

Scarpe che odorano di formaggio, quando la puzza fa tendenza

Dimenticate Dolce&Gabbana e preparatevi per le nuovissime scarpe “D&G Dolce Gorgonzola” che sono pronte una volta per tutte ad avvicinare in modo indissolubile la moda e i cattivi odori.

Queste nuovissime scarpe, progettate dalla studentessa Lisa Dillon dell’Università di Design di Bath Spa in Gran Bretagna, naturalmente non c’entrano niente con il noto marchio di moda italiano, ma purtroppo esistono davvero e secondo la ragazza che le ha inventate, avranno un enorme successo.

Come avrete intuito queste speciali scarpe col tacco saranno realizzate utilizzando veri cibi e in particolare il formaggio, pietanza da sempre associata al disgustoso odore emanato dai piedi di alcune persone.

Per la realizzazione viene usata una forma di Cheddar che funge da struttura portante, in seguito vengono aggiunti altri tipi di formaggi e altri cibi per modellare la scarpa e completare il capolavoro.

Questa invenzione verrà presentata a breve presso il Royal Bath & West Show, dove verrà mostrata ai visitatori all’interno di una competizione tra scultori di cibo, per promuovere i formaggi locali della zona.

Le scarpe saranno visibili presso tale festival dal 1 al 4 Giugno, altre sorprese sono state promesse: “Il pubblico non rimarrà deluso affermano”.

E dopo questa trovata non ci rimane che crederci.