Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (1)

Rimane incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone

Una studentessa inglese è rimasta incastrata in un tombino mentre cercava di recuperare il suo smartphone che le era scivolato.

Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (1)

La studentessa Ella Birchenough, di 16 anni, ha detto che le è scivolato lo smartphone mentre stava per metterlo in tasca. Volendo recuperarlo subito ha provato a entrare nel tombino in cui era caduto ma uscire è stato sicuramente più difficile che entrare. È stata aiutata dai vigili del fuoco che l’hanno aiutata a uscire in dieci minuti.

Ella non è stata ferita durante l’incidente, mentre per il suo smartphone non c’è stato niente da fare.
“Ho riso per tutto il tempo, vedevo il lato divertente della cosa”, ha detto la ragazza. “Ho sentito qualche commento cattivo sul mio peso, il che non è carino, ma sto cercando di non farci caso”.

Alcuni passanti hanno scattato delle foto che potete trovare di seguito.

Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (3) Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone (2)

Incastrata in un tombino mentre tenta di recuperare lo smartphone

Pensionato corre in ospedale con una forchetta nel pene

Tre chirurghi hanno dovuto operare un pensionato di 70 anni per estrargli una forchetta che si era depositata nel proprio pene mentre praticava autoerotismo.

Pensionato corre in ospedale con una forchetta nel pene

L’incidente è avvenuto in Australia; subito dopo il pensionato è corso in ospedale per farsi rimuovere l’utensile da cucina che aveva usato per raggiungere l’apice del piacere.

Per recuperare l’oggetto, i chirurghi hanno usato una grande quantità di lubrificante e forcipe, mentre all’uomo è stato dato un anestetico generale.

Rimane incastrata nella ringhiera delle scale mentre fa sesso

Rimane incastrata nella ringhiera delle scale mentre fa sesso

Rimane incastrata nella ringhiera delle scale mentre fa sesso

Una donna è stata trovata completamente nuda e con la testa incastrata nella ringhiera delle scale di casa dopo aver provato ad aggiungere un po’ di pepe alla relazione con il suo uomo.

La donna, 46 enne di Lipetsk (Russia), stava facendo sesso con il suo uomo quando all’improvviso la sua testa è rimasta incastrata nella ringhiera, probabilmente cercando di fare qualche gioco erotico.

Un vicino di casa ha notato la donna, nuda, che non riusciva a liberarsi, e ha chiamato la Polizia.

La donna ha dichiarato di aver avuto un rapporto sessuale consenziente con il compagno, che all’arrivo della Polizia se n’era già andato.