Dà fuoco a quattro case per cercare di “uccidere il diavolo”

Un uomo in Malesia ha dato fuoco alla sua casa nel tentativo di uccidere il diavolo, radendo al suolo anche altre case del vicinato.

Un vicino ha dichiarato di aver visto l’uomo urlare di aver “ucciso il diavolo” dopo aver dato fuoco alla sua casa di due piani.

“Il fuoco è arrivato velocemente ad altre case”, ha detto il vicino. “Ho gridato cercando aiuto e sono fuggito a casa mia dalla mia famiglia. Poi ho visto che l’uomo se ne stava andando come se niente fosse successo. Fortunatamente la casa della mia famiglia è stata risparmiata”.

Fortunatamente non ci sono state vittime; i danni stimati, invece, ammontano ad una somma pari a $79.000.

L’uomo, 35enne, è attualmente ricercato dalla Polizia con l’accusa di incendio doloso.

Taglia il suo pene e quello del padre

Crede che il mondo stia per finire, così taglia il suo pene e quello del padre

Taglia il suo pene e quello del padre Un uomo malese ha tagliato il pene del padre di 67 anni prima di tagliare il suo, credendo che il mondo stesse per finire.

Entrambi sono stati portati all’ospedale di Kuala Terengganu in condizioni critiche, dove i medici hanno cercato di riattaccare le parti del corpo tagliate.

Si sospetta che l’uomo, quarantenne, abbia provato a tagliare anche il pene del fratellastro, che è scappato di casa con il resto della famiglia.
La Polizia sospetta che non si tratti di malattia mentale ma che l’uomo sia stato raggirato da qualche falso insegnamento religioso trovato su internet.

L’uomo che ha compiuto la pazzia aveva chiamato tutta la famiglia una settimana prima, dicendo a tutti che il mondo stava per finire, e quando ha cominciato ad aggredire il padre ha tentato di costringerlo a piangere per invocare lo spirito di Imam Nawawi, per salvare il mondo.