Donna cinese mangia le palle di pelo del suo cane

Donna cinese mangia le palle di pelo del suo cane

Una donna cinese ama talmente tanto il suo cane che mangia addirittura le sue palle di pelo.

Wang Jing, di 27 anni, dopo essersi laureata quattro anni fa ha deciso di prendere un barboncino, Kuku. Non ci ha messo molto a diventarne ossessionata, dandogli cibo importato di prima qualità, gelato e frutta secca; ma le cose erano ancora abbastanza normali – o meglio non troppo strane – finché non ha cominciato ad essere stressata a causa del suo lavoro di graphic designer, decidendo di licenziarsi per dedicarsi completamente al suo cane.

Donna cinese mangia le palle di pelo del suo cane

(altro…)

Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero (2)

Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero

In Australia, nel Queensland, un serpente ha mangiato un coccodrillo dopo una lotta di svariate ore.

Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero (2)

È successo nel lago Moondarra in Australia; il serpente lungo 10 metri – si crede un pitone – si è arrotolato attorno al coccodrillo e i due hanno cominciato a lottare in acqua. Quando poi il coccodrillo è morto, il serpente l’ha portato a riva per mangiarlo intero.

Una residente locale, Tiffany Corlis, ha raccontato il fatto alla BBC. “È stato pazzesco. Abbiamo visto il serpente combattere con il coccodrillo, che l’ha avvolto per avere miglior presa, tenedogli anche le zampe per tenerlo stretto. La lotta è cominciata in acqua; il coccodrillo tentava di tenere la testa fuori dall’acqua ma il serpente non glielo permetteva. Dopo che il coccodrillo è morto, il serpente ha lasciato la presa, si è messo davanti al corpo e ha cominciato a mangiarlo, a cominciare dalla testa“. Tiffany ha aggiunto che al serpente, per mangiare il coccodrillo, ci sono voluti una quindicina di minuti.
Un’altra testimone, Alyce Rosenthal, ha detto che la lotta è durata all’incirca cinque ore in totale e alla fine i due rettili erano entrambi esausti.

Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero (3) Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero (4) Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero (1) Australia: un serpente mangia un coccodrillo intero (5)

Keyshia, la donna che annusa e mastica pannolini intrisi di urina (1)

Keyshia, la donna che annusa e mastica pannolini intrisi di urina

Tutto noi abbiamo qualche abitudine un po’ strana ma quella di Keyshia probabilmente lo è molto di più; la donna, originaria di Queens (New York, Stati Uniti), non riesce a smettere di annusare e masticare pannolini pieni di urina.

Keyshia, la donna che annusa e mastica pannolini intrisi di urina (1)

Quella di Keyshia è una vera e propria dipendenza. La 22enne raccoglie pannolini sia da amici che da estranei e li porta con sé ovunque.

“Lo adoro, ha un gusto così incredibile. Me ne bevo uno quando cucino, uno lo tengo nel cassetto del comodino, uno lo tengo per quando dormo, alcuni li tengo nel baule e un po’ in borsa”, ha spiegato in maniera piuttosto entusiasta.

“Sapete quando entrate in una stanza e sentite un intenso odore di cibo e sembra che possiate assaggiarlo? Ecco com’è. Più pesante è, quindi più pipì ha all’interno, meglio è”.

Mangia per 90 giorni da McDonald's e perde 16 kg! (1)

Mangia per 90 giorni da McDonald’s e perde 16 kg!

Un insegnante dell’Iowa, Stati Uniti, ha mangiato solamente prodotti McDonald’s per tre mesi interi e, al contrario di quanto possiamo immaginare, ha perso 16 kg. Sì, perso, non preso!

Mangia per 90 giorni da McDonald's e perde 16 kg! (1)

John Cisna ha voluto provare questa insolita dieta ispirandosi al film del 2004 Super Size Me, diretto e interpretato da Morgan Spurlock, documentando anch’egli la sua esperienza.

In Super Size Me, Spurlock, dopo aver mangiato per 30 giorni solo cibo prodotto da McDonald’s, ha avuto un drastico peggioramento di salute sia dal punto di vista fisico che psicologico. I risultati di Cisna invece sono stati completamente diversi: la sua salute è migliorata ed è addirittura calato di peso.

Mangia per 90 giorni da McDonald's e perde 16 kg! (2)La domanda sorge spontanea: come mai due esperimenti pressoché simili hanno riportato risultati così diversi? Semplice: John è stato attento nel seguire un piano nutrizionale. In questo modo ha potuto mangiare McDonald’s a colazione, pranzo e cena cercando di assumere al massimo 2000 calorie al giorno e di consumare le dosi giornaliere raccomandate per quanto riguarda proteine, carboidrati, grassi e colesterolo, senza farsi mai mancare nulla. Non è stato difficile grazie ai valori nutrizionali che la catena di fast food mette a disposizione nel proprio sito web. A colazione solitamente mangiava due bianchi d’uovo e una tazza di farina d’avena, a pranzo un’insalata e a cena si sbizzarriva con i classici panini e i gelati.

Un’altra cosa che Spurlock non ha fatto è stato l’esercizio fisico. Mentre lui l’aveva completamente abbandonato, John camminava per 45 minuti ogni giorno. Così facendo, finito l’esperimento dei 90 giorni, si è ritrovato a pesare quasi 20 kg in meno e il suo colesterolo è sceso da 249 a 170.

La parte migliore dell’esperimento è che ha avuto tre mesi di pasti gratis; il proprietario di un franchise era così interessato e curioso di vedere i risultati che ha offerto a John il cibo gratuitamente per i tre mesi interi. Ma anche la consapevolezza che non si può dare la colpa solamente ai fast food o alle bevande gassate per l’aumento dei tassi di obesità!

Chiede il divorzio perché il marito mangia i piselli senza posate

Chiede il divorzio perché il marito mangia i piselli senza posate

Una donna del Kuwait ha chiesto il divorzio solamente dopo una settimana dal matrimonio quando ha scoperto che il marito non mangia i piselli con le posate.

Chiede il divorzio perché il marito mangia i piselli senza posateLa donna ha affermato di essere rimasta disgustata alla “vista scioccante” del marito che usava le fette di pane al posto della forchetta per mangiare i piselli.

A quanto pare l’incidente ha traumatizzato la neo sposa a tal punto da voler porre fine al matrimonio dopo solamente qualche giorno.

Un altro caso simile è stato quello di una donna che ha voluto divorziare dal marito perché insisteva a schiacchiare il tubetto del dentifricio nel mezzo e non dalla fine.

“Litigavamo sempre. Continuavo a dirgli che doveva schiacciare il tubetto alla fine ma si rifiutava ostinatamente continuando a schiacciarlo nel mezzo”, ha detto la donna.

Trevor Runyon

Beve, fuma e mangia in un un negozio dopo la chiusura

Un uomo del Kentucky (USA) è stato arrestato dopo aver passato la notte all’interno di un negozio di alimentari consumando vari prodotti.

Trevor Runyon Il direttore del negozio ha dichiarato alla Polizia di aver trovato nel bidone della spazzatura 57 barattoli di panna montata.

Insospettitosi ha controllato i video di sorveglianza del negozio, dove ha avuto la prova di quello che temeva: ha visto Trevor Runyon entrare poco prima dell’ora di chiusura cercando di non essere visto dai dipendenti.

Dopo che le luci sono state spente, il video mostra Runyon che beve birra, fuma sigarette e si cucina sei bistecche, qualche gamberetto e mangia infine una torta.

L’uomo, durante la notte, si è anche sporcato i vestiti, così ne ha presi di nuovi dal negozio e si è cambiato; dopodiché è salito sulle travi e si è messo a dormire.

I vigili del fuoco sono stati chiamati per farlo scendere e in seguito è stato preso in custodia dalla Polizia.