20 fantastiche invenzioni realizzate nel 2015

invenzioni

Non c’è niente da fare, i designer sono spesso in grado di rivoluzionare concetti, abitudini e soprattutto oggetti che fino al giorno prima non pensavamo potessero esistere in forme diverse da quelle che conoscevamo.

Queste 20 fantastiche invenzioni realizzate nell’anno appena passato ce ne danno una prova lampante.

 

1. Lo strumento che riproduce il meteo del giorno dopo

Ken Kawamoto è un ingegnere informatico con l’ambizione di unire a passione per il digitale con il mondo reale. Da questo concetto è partire per realizzare questo fantastico strumento per la previsione del tempo in grado di riprodurre all’interno di un contenitore il meteo del giorno successivo. Pioggia, sole, nebbia, nuvole, lampi, tutte all’interno di questa piccola scatola trasparente. Davvero scenografico.

20-invenzioni-del-2015-meteo-di-domani

Link: tempescope

 

2. Tazze a specchio

D-Bros, designer Giapponese ha realizzato queste bellissime tazzine specchiate con poggia tazza decorati. L’effetto che si ottiene sono tazze bellissime e coloratissime. Il loro nome è Waltz e rivoluzioneranno il vostro modo di scegliere una tazzina, d’ora in poi vi basterà scegliere il piattino.

20-invenzioni-del-2015-tazze-specchioLink d-bros.jp

 

3. Seduta per bambini da spalla

SaddleBaby viene incontro a una delle esigenze più diffuse tra i papà di tutto il mondo. Riuscire a portare i propri bambini in giro sulle spalle, evitando di tornare la sera a casa con la cervicale a pezzi.
Nasce così questo seggiolino da mettere sul collo per la comodità del bimbo e il sollievo del padre.

20-invenzioni-del-2015-bimbo-in-spalla 20-invenzioni-del-2015-bimbo-in-spalla-2Link saddlebaby

 

4. Scarpe con tacco rimovibile

Forse questa non è una vera e propria novità, ma sicuramente la designer Tanya Heart è stata quelle che meglio ha saputo interpretare e sviluppare questa idea.
Quante volte vi sarà capitato, care donne, di portarvi le scarpe di ricambio da indossare quando i tacchi non sono più indispensabili? Le scarpe di Tanya vi permetteranno di trasformare.

20-invenzioni-del-2015-tacco-rimovibile 20-invenzioni-del-2015-tacco-rimovibile-2Link tanyaheathcanada

 

5. Il rubinetto stiloso che evita gli sprechi

Questo rubinetto non solo ha un getto d’acqua con forme affascinanti ma è anche e soprattutto un rubinetto che permette di risparmiare parecchia acqua limitando il getto del 15% senza limitarne l’efficacia.

20-invenzioni-del-2015-risparmia-acqua-elegante-2 20-invenzioni-del-2015-risparmia-acqua-eleganteLink Simin Qiu

 

6. Il giardino portatile

Questi bellissimi accessori creati dalla designer Colin Jordan riproducono dei piccolissimi giardini di fiori da portare sempre con voi. Potete scegliere tra collane, bracciali, spille, ogni creazione è assolutamente unica.

20-invenzioni-del-2015-orto-collana-2 20-invenzioni-del-2015-orto-collanaLink wearableplanter

 

7. La vasca da bagno sferica

Forse non tutti possono permettersi una vasca da bagno del genere, ma certamente chi non ha problemi di spazio, può pensare di immergersi in questa sfera d’acqua e lasciarsi cullare nel relax di un bel bagno.

20-invenzioni-del-2015-vasca-da-bagno-sfericaLink aizzz

 

8. Le scale portatile per salire sugli alberi

Quanti di voi ogni tanto rimpiangono i bei tempi in cui con la spensieratezza di un bambino ci si arrampicava sugli alberi per arrivare in cima e sognare una casetta proprio lì, tra quei rami? In aiuto a voi adulti, ecco le CanopyStair: le scale portatili che una volta montate sulla corteccia dell’albero, vi permetteranno di raggiungerne la cima senza alcuna difficoltà.

 

9. Fermalibri dei supereroi

Un modo diverso di vedere i ferma libri presenti nelle nostre case. Fingere che a tenere i vostri libri in piedi sia un supereroi come Superman darà quel tocco di classe alla vostra libreria e verrà invidiato da tutti i vostri ospiti.

20-invenzioni-del-2015-ferma-libri-supereroi-2 20-invenzioni-del-2015-ferma-libri-supereroiLink artoridesign

 

10. Orologi testuali

Un concetto apparentemente strampalato che si trasforma in un oggetto di design stupefacente, il ClockTwo è un orologio che invece di indicarvi l’ora con i numeri, lo farà con le parole. Poche righe e centinaia di combinazioni, per darvi sempre l’ora esatta.

20-invenzioni-del-2015-orologi-da-parete-testuali 20-invenzioni-del-2015-orologi-da-parete-testuali-2Link qlocktwo

 

11. La tazza che vi bacia

Un modo carino o per alcuni inquietante di gustare il vostro caffè caldo. Questi coperchi a forma di viso vi daranno l’impressione di dare un bacio a qualcuno ogni volta che avvicinerete la vostra bocca al bicchiere.

20-invenzioni-del-2015-tazze-del-caffè-con-bacio-2 20-invenzioni-del-2015-tazze-del-caffè-con-bacioLink behance

 

12. Le scarpe aderenti al piede

Masaya Hashimoto ha risolto un problema che in alcune circostanze come lo sport potrebbe essere un problema: qual è la giusta misura del nostro piede? Come fare per avere una scarpa fatta su misura senza andare dal calzolaio? La risposta sono queste scarpe aderenti e senza lacci che si adatteranno perfettamente al vostro piede.

20-invenzioni-del-2015-scarpe-aderenti-al-piede 20-invenzioni-del-2015-scarpe-aderenti-al-piede-2Link vibram

 

13. La lampada lunare di Armstrong

Questa simpatica lampada a forma di luna bucata è l’ideale per chi desidera un oggetto di design che possa allo stesso tempo rispondere all’esigenza di voler avere una lampada con diverse intensità. Vi basterà aprire e chiudere i crateri lunari per poter aumentare o diminuire l’intensità della luce. E se si dovesse rompere, chiamate Houston!

20-invenzioni-del-2015-lampada-con-buchi-lunari-2 20-invenzioni-del-2015-lampada-con-buchi-lunariLink Armstrong

 

14. La tastiera invisibile

Ultimamente stanno nascendo, prodotte dalle più famose aziende tecnologiche, tastiere virtuali che ci permettono di digitare le lettere anche senza avere i tasti fisici di una tastiera. L’idea di Noki è però leggermente diversa. L’azienda non si è limitata alla creazione di una tastiera proiettata sulla superficie della scrivania, ma ha progettato un dispositivo simile ad un bracciale che, posizionato sul dorso delle mani, è in grado di convertire i movimenti della dita in lettere, rendendo compatibile la tastiera con qualsiasi dispositivo dotato di bluetooth o porta USB.

20-invenzioni-del-2015-tastiera-invisibileLink getnoki

 

15. Indicatori stradali per ciclisti

Il designer Azero Elnur Babayev ha risolto uno dei più gran problemi dei ciclisti urbani: la mancanza di indicatori stradali. La sua idea è quella di utilizzare un piccolo proiettore che, posto sul retro della bici, possa proiettare sulla schiena del ciclista alcuni dei più comuni segnali stradali come la svolta e la frenata.

20-invenzioni-del-2015-indicatori-stradali-per-ciclistiLink industrialdesignserved

 

16. Lampade creata dei ceppi di tronco

Originale idea per decorare il vostro giardino o terrazzo in maniera alternativa ed innovativa. Questi ceppi vengono dotati di una lampada al loro interno che permettere di far trasparire la luce dalle spaccature del tronco.

20-invenzioni-del-2015-lampada-nel-ceppo-di-tronco-2 20-invenzioni-del-2015-lampada-nel-ceppo-di-troncoLink Duncan Meerding

 

17. Mattarelli decorati

Se vi piace fare dolci e usate spesso il mattarello, questa idea vi permetterà di realizzare biscotti e dolci con bellissime decorazioni floreali e non, direttamente applicate quando stendete la pasta.

20-invenzioni-del-2015-mattarello-con-decorazioni 20-invenzioni-del-2015-mattarello-con-decorazioni-2Link Vatek

 

18. Anelli congiunti

Ognuno di questi pezzi unici potrebbe sembrare a prima vista un normalissimo anello, ma utilizzato insieme agli altri creerà scenari molto carini, come ad esempio questo scoiattolo con coda e ghianda.

20-invenzioni-del-2015-anelli-composti20-invenzioni-del-2015-anelli-composti-220-invenzioni-del-2015-anelli-composti-3Link m e r r y m e

 

19. Sedute per gatti

Ammettetelo, se foste dei gatti adorereste alla follia questi cubi. Realizzati da Lycs Architecture, daranno ai vostri gatti la possibilità di giocare, sedersi e rilassarsi senza distruggervi vasi, divani e ogni soprammobile presente nella vostra casa.

20-invenzioni-del-2015-sedute-per-gatti 20-invenzioni-del-2015-sedute-per-gatti-2Link lycs-arc

 

20. Armi per il pillow fight

Siete mai andati ad un pillow fight? Se non l’avete mai fatto, vi consiglio vivamente di andarci e di dare libero sfogo alla vostra rabbia. Ovviamente accompagnati da questi bellissimi cuscini a forma di arma. Vi distinguerete sicuramente per fantasia e “violenza”.

20-invenzioni-del-2015-cuscini-per-pillow-fightLink Bryan Ku

 

 

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (9)

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato

Di invenzioni ce ne sono di tutti i tipi: geniali, assurde, inutili e strane. Abbiamo deciso di farvi fare un tuffo nel passato per conoscere alcune delle invenzioni del passato che molto probabilmente nessuno conosce!

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (9)

10. Coni proteggi-trucco
Le bufere di neve, la pioggia e altri eventi atmosferici non sono mai troppo gradevoli, soprattutto per il trucco delle donne. Questi coni sono stati inventati nel 1939 proprio per proteggere il make-up del viso, ma a quanto pare – per fortuna – non sono durati molto nel mercato.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (10)

9. Insegnare a camminare a un bambino
Sempre nel 1939 è nata una delle peggiori invenzioni per insegnare a camminare a un bambino. Questo ingegno veniva legato alle gambe del genitore e a quelle del bambino per fare in modo che potessero camminare insieme.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (1)

8. Doppia nicotina
Ora sono la causa di milioni di morti per tumori ma una volta le sigarette erano viste come accessori di moda e si credeva che fossero addirittura salutari. Nel 1932 hanno pensato a un modo per permettere alle persone di fumarne due alla volta.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (2)

7. Pianoforte-letto
Nel 1935 è stato inventato un modo per far suonare il pianoforte comodamente straiati nel proprio letto. Diciamo che poteva essere utile per i musicisti talmente malati che non erano in grado di alzarsi e muoversi ma probabilmente era solamente un’altra invenzione per le persone un po’ troppo pigre.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (3)

6. Fumare sotto la pioggia
Fumare sotto la pioggia non è facile come sembra; è difficile accendere una sigaretta mentre piove o se c’è vento. Questa invenzione del 1931 sperava di poter aiutare i fumatori diventando un aggeggio essenziale per proteggere le loro sigarette.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (4)

5. Bicicletta con cucitrice inclusa
Avere voglia di fare un giro in bici ma non avere tempo perché era necessario finire un lavoro di cucito nel 1939 non era un problema, grazie alla bicicletta che aveva posto per tutta la famiglia, compresa la macchina da cucire.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (5)

4. Bicicletta-pedalò
Questa invenzione è per gli indecisi: giro in bici o sul pedalò? La bicicletta-anfibio, inventata nel 1932, poteva essere pedalata sia sulla terra che nell’acqua. Anche se rimaneva ugualmente un problema da risolvere ogni volta: vestiti o costume da bagno?

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (6)

3. Pistola con fotocamera
Una revolver inventata nel 1938 permetteva di scattare una foto subito prima di sparare. Sarebbe stato bello anche se avesse potuto chiedere: “Ultime parole?”.

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (7)

2. Ponte portatile
Nel 1926 è stato inventato un ponte portatile e allungabile. Questa probabilmente potrebbe essere una delle invenzioni più utili (tra queste), anche se di sicuro non era facilmente trasportabile. Il sogno di ogni viaggiatore!

Le 10 invenzioni più strane (o peggiori?) del passato (8)

1. Cappello con radio integrata
Poteva diventare famosa come i nostri lettori musicali questa invenzione del 1931: un cappello con la radio integrata. Sicuramente non era comodo e leggero come un iPod ma chi non avrebbe voluto averlo?

Le migliori 10 scuse per uscire prima da lavoro (4)

Le migliori 10 scuse per uscire prima da lavoro

Quante volte vi è capitato di alzarvi, prepararvi, andare a lavoro… e scoprire di non avere nessuna voglia di rimanere lì tutto il giorno? Ecco una lista con 10 scuse pronte che potete usare per uscire prima!

Le migliori 10 scuse per uscire prima da lavoro (4) 10. Malattia

È sicuramente la scusa più comune ma anche una delle più credibili. Il capo sarà contento di lasciarvi andare a casa se dite di avere qualcosa come il raffreddore, che potrebbe contagiare sia lui che gli altri dipendenti. Anche il mal di stomaco o il mal di testa possono andar bene, dicendo che andrete subito a vedere un dottore.

09. Dentista

Il dolore ai denti è uno dei peggiori, lo sanno tutti – e quindi anche il vostro capo. Questa scusa però ha bisogno di un paio di giorni di preavviso. Ovviamente non potete rinviare in quanto il dentista è sempre molto occupato e quel giorno era l’unico che aveva di libero, e il mal di denti non vi sta proprio lasciando tregua… quindi non avete scelta, dovete per forza andarci.

08. Problemi personali

I problemi personali sono fantastici perché sono personali. Questa scusa può essere usata tranquillamente con un capo con cui avete poca confidenza; se siete amiconi o se è particolarmente curioso potete sempre dire che riguarda la famiglia. Attenzione però a non usarla troppo spesso!

07. Morte

Un lontano parente, ex collega o amico di famiglia (immaginario, ovviamente) è morto, e gradireste andare al suo funerale. Non tutti riescono a mentire su cose del genere ma se ce la fate nessuno potrà dirvi di no.

Le migliori 10 scuse per uscire prima da lavoro (2) 06. Bambini

I bambini, se li avete, sono perfetti per queste cose: si mettono nei guai e provocano incidenti giornalmente, ed è vostro compito in quanto genitori risolvere questi problemi. Alcune scuse pratiche:
– I bambini si sono chiusi fuori.
– I bambini si sono chiusi dentro.
– Devo andare a prendere i bambini a scuola perché stanno male.
– Mio figlio ha ingoiato un pastello e devo portarlo all’ospedale.
Potete usare anche eventuali nipoti.

05. Imprevisti casalinghi

Questa scusa ha bisogno di un complice. Ad un certo punto della giornata, il vostro “vicino” vi chiama a lavoro e vi dice che si è rotto un tubo dell’acqua e casa vostra sta diventando una piscina. Dovete assolutamente tornare a casa il prima possibile!

04. Ospiti

Parenti che abitano lontano o amici che non vedete da tempo sono venuti a farvi visita ma, per qualche ragione, sono arrivati in città prima del previsto e dovete andarli a prendere in stazione, o semplicemente non potete lasciarli aspettare fuori la porta di casa per ore e ore.

03. Consegne speciali

I corrieri hanno più o meno gli stessi orari di tutti, quindi può capitare che dobbiate tornare a casa a causa di una consegna, magari di qualche mobile o divano nuovo.

Le migliori 10 scuse per uscire prima da lavoro (1) 02. Occasioni speciali

La famiglia e gli amici sono una fonte inesauribile di buone scuse e le migliori sono le occasioni speciali, come gli anniversari o le cerimonie religiose. Non potrete certo mancare al matrimonio di vostra sorella, che ha stranamente deciso di sposarsi durante un giorno lavorativo. Tanto cosa ne sa il vostro capo che non è nemmeno fidanzata?

01. Accompagnare/andare a prendere qualcuno all’aeroporto

A quanto pare un membro della vostra famiglia ha bisogno di un passaggio in aeroporto o dovete andare a prenderlo e non potete rifiutarvi di fargli questo favore. Se poi decidete di usare questa scusa potreste andarci davvero e prenotare un volo per una vacanza. Sicuramente vi servirebbe!