Tutti pazzi per le mele baciate dalle hostess di volo, la nuova pazzia in Cina

mela baciata3

La nuova frontiera del fetish arriva direttamente dalla Cina e ci proietta nel mondo dell’aviazione e del cibo.

Secondo quanto riportato dai media locali, starebbe impazzando su alcuni store online cinesi la moda di vendere mele baciate dalle assistenti di volo.

Le immagini che ci giungono mostrano giovani donne vestite da hostess intente a posare le proprie labbra sul frutto della discordia. Si tratta di studentesse del Sichuan Southwest Vocational College of Civil Aviation, la scuola per future assistenti di volo della città cinese.

L’offerta proposta dai negozi online è molto variegata: si va dalla mela baciata da 500 hostess, a quella accompagnata da Ferrero Rocher, i prezzi variano da 1,5 euro fino ai 20 euro per frutto. Alcune mele sono addirittura ordinabili secondo le proprie fantasie feticiste (sempre nel limite dei baci).

mela baciata mela baciata2

Uno dei promotori di questa nuova moda, il signor Meng Ling, afferma che i proventi di tale trovata andranno a finanziare la creazione di una nuova università per l’aviazione Cinese.

Insomma, ci aspettavamo un 2016 ricco di vendite per Apple, ma non immaginavamo si trattasse di vere mele.

Adolescenti cinesi portano a passeggio la verdura

Tra gli adolescenti cinesi va di moda portare a passeggio la verdura

Portare a passeggio della verdura è meglio che portare a passeggio un cane perché non abbaia, no?

Adolescenti cinesi portano a passeggio la verdura

Notizia incredibile made in Cina, dove alcuni adolescenti hanno cominciato a portare a passeggio le verdure per combattere la depressione e la solitudine.
Probabilmente, come spesso fanno i cinesi, l’idea non l’hanno avuta loro ma l’hanno copiata da Cornman, un uomo giapponese che porta a spasso le verdure dandogli addirittura un nome.

Come quando si porta a passeggio un cane, portare a passeggio le verdure può far incontrare altri proprietari con cui attaccare bottone e passare un po’ di tempo a chiacchierare, per poi magari fare amicizia.

Vedere questi ragazzi che si portano dietro le verdure mentre camminano per strada ha sorpreso molta gente ma sembra che i giovani non solo non abbiano nessun tipo di problema nel farlo ma addirittura difendono il loro hobby. “Sento di poter trasferire i miei pensieri negativi alla verdura, andarci a passeggio e tornare a casa sentendomi meglio con me stesso“, ha detto Lui Ja Chen, di 17 anni. “Se vedo qualcun altro è semplice iniziare una conversazione sulla loro verdura, e sono meglio dei cani perché non abbaiano, non litigano con altre verdure, non hanno bisogno di essere nutrite e non sporcano il pavimento”.

Parrucche per animali domestici (4)

Designer lancia una gamma di parrucche per animali domestici

Una designer di Los Angeles ha lanciato una gamma di parrucche che trasformano gli animali domestici in alcune principesse del pop, come Katy Perry, Lady Gaga, Britney Spears o persino Dolly Parton.

Parrucche per animali domestici (4)

D’ora in poi sarà possibile travestire i propri animali domestici come le icone pop di oggi grazie alle stravaganti creazioni di Leah Workman; ma non solo, è possibile travestirli anche da draghi, piloti, maghi o da principi azzurri, o anche da altri animali.

Leah Workman, mentre studiava in Giappone, ha visto che ogni tanto qualcuno vestiva i propri cani o gatti, così le è venuta l’idea di aprire una vera e propria linea insieme al marito Hiroshi Hibino, Cushzilla, in cui i due gatti della coppia fanno da modelli per i prodotti che poi verranno venduti.

Parrucche per animali domestici Parrucche per animali domestici (1) Parrucche per animali domestici (2) Parrucche per animali domestici (3)

La coppia importa parrucche fatte a mano di alta qualità, mentre i costumi vengono fatti dal famoso stilista giapponese Takako Iwasa.
Leah dice che la parrucca più venduta è quella di Lady Gaga, mentre il costume più famoso è quello da pilota.

Parrucche per animali domestici (5) Parrucche per animali domestici (6) Parrucche per animali domestici (7) Parrucche per animali domestici (8)

Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (5)

Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve!

Una donna del Wiltshire (UK) ha dato inizio ad una vera e propria moda su Facebook: farsi fotografare nudi in mezzo alla neve.

Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (5) Leanne Myers, di 40 anni, si è tolta i vestiti insieme alla sua vicina Danielle Smith, di 25, e si sono fatte fotografare mentre suonavano la chitarra in mezzo alla neve.
Successivamente, nel tentativo di rallegrare i suoi colleghi, ha postato l’immagine su una pagina Facebook che ha fondato e chiamato: ‘Wiltshire “Lets get naked in the snow”‘ (Wiltshire, andiamo nudi sulla neve).
Ha invitato tutti i suoi amici a togliersi i vestiti per imitare quello che aveva fatto e ora centinaia di persone hanno fatto la stessa cosa in soli pochi giorni.

Leanne ha detto al Mirror: “È davvero fantastico, non avrei mai pensato che potesse decollare così. Alle persone è piaciuta l’idea e ora ci sono anche foto di amici di amici, e ne stanno arrivando altre da persone che non conosco.
Ci sono state addirittura delle persone di Abu Dhabi e dell’America che mi hanno chiesto se possono postare le foto anche se non sono di Wiltshire.
Accetto le foto da qualsiasi posto, basta che siano di buon gusto“.

Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (6)

Al momento più di 9.000 persone hanno messo “mi piace” alla sua pagina Facebook, che spera di usare in qualche modo per raccogliere fondi per opere di beneficenza locali.
“Sarebbe bello ricavarne qualcosa di buono, soprattutto se ci si diverte”, ha affermato la signora Myers.

Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (3) Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (1) Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (4) Nuova moda su Facebook, tutti nudi sulla neve! (2)

Gengive tatuate di nero

Nell’Africa dell’ovest va di moda tatuarsi le gengive di nero

Nei piccoli paesini e nei villaggi dell’Africa dell’ovest, come ad esempio nel Senegal, va molto di moda tatuarsi le gengive di nero. E non da poco; è una popolare tradizione antica che va avanti da generazioni.
Oltre a rendere le donne più attraenti, è anche un modo per mantenere i denti sani.

Gengive tatuate di nero

A Thiès, Marième è una delle ragazze che ha deciso di farsi tatuare le gengive. Il processo è molto doloroso e prima di iniziare ha affermato: “Voglio delle gengive nere per avere un sorriso più bello. È diventata un’ossessione. Ho paura della procedura ma andrà tutto bene”.

La donna che le ha tatuato le gengive dice che sono sempre meno le donne che lo fanno ma alcune sono ancora interessate, specialmente le ragazze che stanno cercando un uomo.
Afferma inoltre che, nonostante non sia una pratica per uomini, ce ne sono alcuni che lo fanno per la cura dei propri denti.