Sparatoria negli Stati Uniti, 3 ragazzi di colore vittime durante una diretta Facebook [video]


Stava ascoltando musica nell’auto con due amici, T.J. Williams da Norfolk in Virginia è rimasto vittima di una sparatoria mentre stava trasmettendo in diretta su Facebook un suo video.

L’incidente è accaduto Martedì, Williams e due suoi amici stavano cantando e fumando durante una diretta facebook all’interno della macchina di uno dei tre, quando all’improvviso una raffica di spari li ha raggiunti, rompendo i vetri dell’auto e lasciandoli accasciati sui sedili.

tj williams vittima sparatoria durante diretta facebookLe riprese live su facebook sono durate poi per più di un’ora prima che la batteria del cellulare si spegnesse.

Dall’audio del video si possono sentire distintamente quasi 20 colpi di pistola e l’arrivo dei primi soccorsi, con Williams che chiede ai passanti di chiamare un’ambulanza.

I tre sono stati trasportati in ospedale e due sono in pericolo di vita.

Non è ancora chiaro il perché i tre siano stati vittime della sparatoria, la polizia ha però aperto un inchiesta per fare luce sull’accaduto.

Di seguito il video dell’accaduto già visualizzato da più di 750mila persone e condiviso da oltre 7mila. La sparatoria ha inizio al minuto 5:30 circa.

Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (3)

Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere

Un imprenditore edile ha acquistato un blocco di servizi igienici come regalo per l’anniversario di matrimonio, trasformandolo in un’adorabile casa a due camere con vista sul mare.

Prima:
Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (3)

Dopo:
Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (1)

Nick Willan ha acquistato il blocco di servizi igienici balneari in stile vittoriano nel 2011 per £100,000, spendendone altri £85,000 per ristrutturarlo completamente. Gli ci sono voluti tre anni per finire i lavori ma il risultato è sorprendente.

Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (5)La casa, situata a Sheringham (Norfolk, UK) e che Willan ha chiamato “The Wee Retreat” (letteralmente “Il rifugio pipì”), dispone di due stanze da letto con bagno privato, una cucina, un’area relax/salotto e un ulteriore bagno separato, per non parlare della magnifica vista.

La signora Willan era senza parole sia quando ha visto per la prima volta il blocco che il marito aveva acquistato sia quando l’ha visto ristrutturato, tre anni dopo.

“Ho pensato: ‘Cos’abbiamo fatto?’. Non avevamo nemmeno guardato all’interno prima di comprarlo”, ha detto la signora. “Non potevo immaginare cosa potesse essere ma Nick è riuscito a vedere cosa poteva diventare. È adorabile adesso. La vista è spettacolare e non me ne pento per niente. È stato davvero un bel regalo di anniversario”.

Il signor Willan è molto orgoglioso della sua creazione, soprattutto ora che le persone ne parlano e sono interessate sia ad affittarla che a inserirla nelle guide turistiche.

La coppia di Cawston ha deciso di organizzare una giornata di apertura al pubblico il 5 aprile, per beneficienza a favore dell’associazione Help for Heroes.

Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (4) Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (6) Trasforma un blocco di servizi igienici in una casa a due camere (7)

ruddy-muddy-art-tour-eiffel

Rick Minns, l’artista delle macchine sporche

Se state cercando grandi opere d’arte, non avrete necessità di focalizzare la vostra attenzione su grandi tele costose; come dimostra Rick Minns, vi basteranno solo un paio di auto sporche per ottenere grandi risultati.

ruddy-muddy-art-tour-eiffel

Lasciare l’auto sporca non è stato mai così piacevole per gli abitanti di Norfolk, in Inghilterra, da quando Rick Minns, in arte Ruddy Muddy crea stupende opere d’arte passando le sue dita sulle carrozzerie ricoperte di polvere e fango.

Chi di noi almeno una volta nella vita non ha scritto “lavami” su un’auto sporca o chi non si è mai ritrovato tale scritta sul proprio parabrezza?

Per questa ragione Rick, forse stufo di leggere sempre le solite frasi banali, ha deciso che gli automobilisti si meritavano qualcosa di più scenografico, qualcosa che potesse piacere loro.

Ha iniziato così ad esprimere la propria arte, la ‘Graffilthy Art’.

“Un giorno al lavoro mi annoiavo e ho pensato di divertirmi realizzando un piccolo dipinto sopra un auto sporca” – racconta Rick – “Poiché nessuno si lamentò, presi la cosa come un segno di apprezzamento e continuai a realizzare sempre più disegni, affinando la tecnica sempre più”

Ormai l’uomo è diventato famoso nella sua città e non escludiamo che alcuni concittadini abbiano smesso di lavare la propria auto sperando che un giorno Rick possa passare con la sua arte sulle loro sudicie carrozzerie.

The Apple Shop, negozio di sidro, viene scambiato per un negozio Apple

Il proprietario di un negozio di sidro del Norfolk (UK) è stato costretto a cambiare il nome della sua attività – The Apple Shop – dopo essere stato inondato di richieste di riparazione per iPhone e iMac.

The Apple Shop, negozio di sidro, viene scambiato per un negozio Apple (1) Geoff Fisher, che vende sidro e spremute dal 1993, afferma che riceve anche 24 chiamate a settimana.
Il problema è cominciato quando la famosa azienda Apple, famosa per i suoi iPad e iPod, ha aperto un negozio nello stesso paese del negozio di Fisher, qualche anno fa, e nell’elenco telefonico risultano uno sotto l’altro. In questo modo sono facilmente confondibili.

“Ricevo molte lamentele su iPod rotti, iPad caduti e Mac. Può essere anche divertente ma alcune persone sono davvero maleducate e mi sbattono il telefono in faccia”, ha detto Geoff alla BBC.
Quando mi chiamano e dicono di avere un problema con i loro prodotti gli dico di gettarli via e di venire a prendersi un sidro e passarci sopra“, ha aggiunto.

The Apple Shop, negozio di sidro, viene scambiato per un negozio Apple (2)

A Pasqua il negozio cambierà nome in The Norfolk Cider Company, in concomitanza con una ristrutturazione.