Dopo il NoPhone arriva NoPhone Air, lo smartphone fatto di aria

Se pensate che il nuovo iPhone 7 sia lo smartphone più innovativo di tutti vi sbagliate; il nuovissimo NoPhone Air non solo non ha il jack per le cuffie ma non ha nemmeno tutto il resto dei componenti di uno smartphone.

nophone-air-smartphone

Mentre milioni e milioni di persone aspettano l’uscita del nuovo iPhone 7 sta nascendo il NoPhone Air, ovvero un rivoluzionario smartphone che ha la peculiarità di essere fatto di aria. Il NoPhone Air è l’evoluzione del NoPhone – ne avevamo già accennato in questo articolo; mentre il NoPhone era una semplice scatolina di plastica dalla forma dell’iPhone che serviva per diminuire gradualmente l’ossessione, il NoPhone Air è ancora più drastico in quanto dentro la scatola è presente uno smartphone fatto di aria.

Abbiamo tolto il jack per le cuffie. E poi abbiamo tolto anche tutto il resto“, hanno detto i creatori del NoPhone Air Chris Sheldon e Van Gould. “Può sembrare che non ci sia nulla in questa confezione. Ma è questo che lo rende incredibile”.

nophone-air

Come si può intuire, Sheldon e Gould vogliono cercare di ‘curare’ quest’ossessione che le persone hanno verso i loro smartphone. L’idea del NoPhone gli è venuta quando un giorno hanno visto che in un bar di New York tutti i clienti avevano gli occhi incollati allo schermo dello smartphone. Per quanto riguarda il NoPhone Air, diciamo che è anche una presa in giro al fatto che i produttori della Apple hanno deciso di eliminare dal loro nuovo prodotto il jack per le cuffie.

nophone-air-specifiche

La strana coppia: orfani di coniglietto e piccione amici inseparabili

Un coniglietto e un piccolo piccione sono diventati amici inseparabili – e adorabili.

coniglietto-piccione-inseparabili

Quando il coniglietto Bunny è arrivato alla Wildlife Unit del Kildare Animal Foundation in Irlanda – una fondazione che recupera animali feriti o abbandonati – era così piccolo da avere ancora il cordone ombelicale e le sue prospettive di vita non erano delle migliori.

Il piccolo Bunny è stato messo in un’incubatrice ma qualche giorno dopo è arrivato un altro animaletto, un piccolo piccione orfano che aveva bisogno allo stesso modo dell’incubatrice. Avendone solo una hanno deciso di mettere i due cuccioli insieme nella stessa incubatrice con un divisorio per tenerli separati.

cuccioli-coniglietto-piccione-inseparabili

Dopo aver dato da mangiare ai cuccioli li hanno lasciati da soli per la notte e la mattina seguente hanno trovato una sorpresa: il piccione e il coniglio si stavano coccolando e il divisorio a quanto pare l’avevano rotto. Da quel momento Bunny e Pidg sono diventati inseparabili, giocando e coccolandosi aspettando il giorno in cui potranno essere liberi in natura.

Sembra che Bunny e Pidg ora siano in gran forma, probabilmente grazie al fatto che si danno conforto l’uno con l’altro.