Donna cinese mangia le palle di pelo del suo cane

Donna cinese mangia le palle di pelo del suo cane

Una donna cinese ama talmente tanto il suo cane che mangia addirittura le sue palle di pelo.

Wang Jing, di 27 anni, dopo essersi laureata quattro anni fa ha deciso di prendere un barboncino, Kuku. Non ci ha messo molto a diventarne ossessionata, dandogli cibo importato di prima qualità, gelato e frutta secca; ma le cose erano ancora abbastanza normali – o meglio non troppo strane – finché non ha cominciato ad essere stressata a causa del suo lavoro di graphic designer, decidendo di licenziarsi per dedicarsi completamente al suo cane.

Donna cinese mangia le palle di pelo del suo cane

(altro…)

Pelliccia ad edizione limitata fatta di peli del petto (3)

Pelliccia in edizione limitata fatta di peli del petto

Il caseificio inglese Arla ha commissionato un particolare cappotto per promuovere il lancio di una nuova bevanda al latte e cioccolato, Wing-Co, destinata agli uomini: una pelliccia fatta di peli del petto.

Pelliccia in edizione limitata fatta di peli del petto (3)

Ci sono volute più di 200 ore per riuscire a raccogliere fino a un milione di ciocche di peli prese dai petti maschili.
Le pellicce, acquistabili al prezzo di £2.499 (pari a circa €3.000), sono disponibili in edizione limitata.

Nonostante ci sia un modello con il petto depilato nel materiale promozionale, la società ha affermato che la pelliccia rappresenta una protesta contro gli uomini che un po’ alla volta stanno diventando sempre “meno uomini”.

Pelliccia in edizione limitata fatta di peli del petto (1) Pelliccia in edizione limitata fatta di peli del petto (2)

Peli sull'occhio

Dall’Iran, l’uomo con i peli sull’occhio

Quello che vedete in foto è l’occhio di un uomo iraniano di 19 anni affetto da una rarissima malattia.

Peli sull'occhio

Una cisti è cresciuta sul suo bulbo oculare destro, permettendo la formazione di peluria, proprio vicino alla pupilla.

Ovviamente questo problema provoca non pochi disturbi alla vista dell’uomo che ogni volta che chiude le ciglia prova un forte fastidio.

Il problema è causato dal cosiddetto dermoide limbare, un tumore congenito dal quale possono spuntare anche ghiandole sudoripare, denti o, come in questo caso, peli.

La massa tumorale è stata rimossa grazie ad un intervento medico, in cui la pallina di 5mm di diametro è stata rimossa con successo.

“I problemi maggiori riguardano la vista e altri disturbi dovuti al battito di ciglia” – racconta lo stesso paziente.

An Qi

An Qi, il bambino con la maschera di capelli sul volto

An QiI medici cinesi hanno accettato di operare gratuitamente il piccolo An Qi, un bambino di appena 8 anni, affetto da una rara forma di Ipertricosi che fa in modo che metà del suo viso sia ricoperto da una folta chioma di peli, quasi a formare una maschera.

An Qi, proviene da Dahui, nella provincia di Jilin, e attualmente vive con i nonni dopo che il padre è morto quando aveva 4 anni e sua madre si è risposata con un altro uomo.

Il nonno Fan Jingzue afferma:”A causa della sua malattia, An si copre molto spesso il volto con le mani per non farsi vedere dagli altri. Mi ha chiesto spesso di curarlo, ma io purtroppo non posso fare niente per lui. Non vuole neanche andare all’asilo perché ha paura che gli altri bambini possano chiamarlo ‘scimmia’ o ‘peloso’.”

Fortunatamente però, l’ospedale Min Yi Plastic Surgery ha accettato di operare il piccolo gratuitamente.

Il direttore dell’ospedale Zheng Xiaoqin afferma chesi tratta di un caso chirurgico inusuale e che ci vorrà del tempo prima di ottenere risultati.

“Quando tutto sarà finito, An avrà finalmente un volto nuovo!”