Attrice porno raccoglie 100 bottigliette di sperma dai fan per il suo prossimo film

Uta-Kohaku, sperma in bottigliaUn’attrice porno Giapponese ha collezionato nelle ultime 2 settimane più di 100 bottigliette provenienti da sui fan e contenenti sperma.

Uta Kohaku, famosa nel mondo del porno Giapponese, aveva lanciato tramite Twitter una campagna donazioni, in vista del suo prossimo film intitolato “Semen Collection 2”.

Lo scopo era quello di raccogliere più sperma possibile da poter poi utilizzare all’interno del film (non chiedetemi in che modo).

La risposta dei fan non si è fatta attendere e in breve tempo più di 100 bottigliette con il nome del donatore e piene di liquido seminale sono giunte all’indirizzo della giovane attrice.

L’attrice tramite i giornali locali ringrazia e promette: “Mi prenderò cura delle vostre bottigliette come se contenessero i miei figli.

Le riprese del film sono iniziate il 20 Dicembre, ma non si sa ancora la data ufficiale di uscita, nè se verrà venduto anche in America o solo in estremo oriente.

Sperma di cavallo

In Nuova Zelanda shots allo sperma di cavallo

Sperma di cavalloIl Green Man Pub a Wellington in Nuova Zelanda offre 30 millilitri di sperma di cavallo al modesto prezzo di 15 euro l’uno e gli affari sembra che stiano andando alla grande!

Il gastro-pub serve il drink rinfrescante in piccoli bicchierini contenenti sperma proveniente da uno stallone di una fattoria di ChristChurch e ogni shot contiene all’incirca 300milioni di singoli spermatozoi.

Il proprietario del Green Man, Steven Drummond è l’inventore di questo particolarissimo drink che, come ci spiega, è realizzato per essere bevuto sia dalle donne che dagli uomini.

Il consglio dato a chi si avventura in questa bevuta è sicuramente quello di ingoiare tutto in un solo sorso e non sorseggiare il contenuto.

L’idea è nata quando Steven e il suo socio hanno deciso di introdurre un nuovo drink particolare e innovativo che potesse attirare l’attenzione sul loro locale.