Fidanzate virtuali con cui lamentarsi del lavoro

Cina, arrivano le fidanzate virtuali con cui lamentarsi del lavoro

In Cina gli uomini (ma anche le donne) d’affari hanno la possibilità di pagare per una ragazza – o un ragazzo – virtuale con cui potersi lamentare della propria giornata lavorativa.

Fidanzate virtuali con cui lamentarsi del lavoro

Con soli 30 renminbi (equivalente di $5) al giorno è possibile scegliere una persona (sì, nonostante non ci sia alcun contatto fisico, sono persone reali) con varie personalità; i clienti uomini hanno a disposizione “ragazze bambole”, “donne mature” e “ragazza della porta accanto”, mentre le donne possono scegliere tra “uomo in uniforme”, “CEO”, “uomo affascinante” e “uomo rassicurante”. Una volta scelta la propria fidanzata o il proprio fidanzato potrà, a vostra discrezione, chiamare al mattino per dare il buongiorno, dare la buonanotte alla sera, simulare un certo grado di preoccupazione durante il giorno e inviare SMS incoraggianti.

(altro…)

Screenshot di Assassin’s Creed usato in un servizio di guerra al TG

Screenshot di Assassin's Creed usato in un servizio di guerra al TG Un TG di un canale danese ha utilizzato un’immagine di Damasco presa dal videogioco di Assassin’s Creed in un servizio riguardante la guerra civile siriana.

Lo screenshot è stato messo sullo sfondo dietro la presentatrice Cecilie Beck, che ha introdotto la notizia.
Dopo la sequenza iniziale di immagini – reali – che mostravano macchine in fiamme e altri detriti dovuti al violento conflitto, TV2 News ha mostrato una versione virtuale della capitale siriana.
La foto, presa dall’avventuroso gioco ambientato nel medioevo, mostra una versione fittizia di come poteva essere Damasco 720 anni fa.

Jacob Nybroe, il responsabile del canale TV2 News, si è scusato della gaffe, che è finita su tutti i social network.

Azienda offre sequestri su misura

Azienda francese offre agli amanti del brivido sequestri su misura!

Siete amanti del brivido? Vi siete più volte chiesti come ci si sente in condizioni estreme come quelle che si vedono nei film d’azione? Dalla Francia arriva il servizio che fa per voi.

Una società specializzata nell’organizzazione di eventi, la Ultime Réalité ha escogitato un nuovo modo di fare soldi, permettendo alle persone più coraggiose di provare il brivido del rapimento per solo 1300 euro.

Il pacchetto base prevede di essere avvicinati da degli sconosciuti in un momento qualsiasi della giornata, legati, imbavagliati e costretti a salire su un’auto che vi condurrà verso una cella buia e lontana del centro abitato.

Azienda offre sequestri su misura

Il rapimento dura un paio di ore, ma se siete disposti a spendere di più, l’azienda offre anche rapimenti più lunghi e con spettacolari salvataggi, come ad esempio in barca o in elicottero.

Gli inventori del servizio affermano che i finti rapimenti aiutano i clienti ad apprezzare meglio la propria vita e che le emozioni che si possono provare durante il sequestro sono molto vicine a quelle reali. Paura, terrore, violenza, sono assicurate.

Tra le varie opzioni, potrete anche scegliere lo scenario più adatto ai vostri gusti, per un’esperienza davvero indimenticabile!