SMS motivazionali alle persone obese

Consiglio comunale inglese manda SMS motivazionali alle persone obese

Il consiglio comunale di una città inglese ha pensato di inviare SMS motivazionali agli abitanti che soffrono di obesità e che necessitano di perdere peso.

SMS motivazionali alle persone obese La città inglese di Stoke-on-Trent, che conta circa 240.000 abitanti, ha in programma uno studio di fattibilità della durata di 10 settimane e sta registrando le persone sovrappeso per potergli successivamente mandare SMS motivazionali che li incoraggino a praticare più attività fisica o a mangiare più sano.

Il consigliere Adrian Knapper ha detto: “Stiamo reclutando 500 residenti che possano prendere parte allo studio di fattibilità di 10 settimane in cui i partecipanti riceveranno consigli e supporto giornalieri attraverso i loro telefoni cellulari. Il nuovo servizio di messaggi di testo offrirà supporto agli adulti che vorranno raggiungere e mantenere un peso sano”.

Cade in un canale mentre manda un sms

Cade in un canale mentre manda un sms

Cade in un canale mentre manda un sms Una donna è stata filmata da una telecamera a circuito chiuso mentre camminava scrivendo un sms al fidanzato quando, all’improvviso, è caduta in un canale.

Laura Safe, speaker radiofonica di 27 anni, è caduta nelle gelide acque del canale appena fuori da un complesso commerciale a Birmingham mentre camminava senza prestare attenzione a dove andava a causa del telefono cellulare con cui stava mandando un sms.

Un passante, Neil Edginton di 34 anni, è subito corso in aiuto alla ragazza che stava sbracciando in acqua e l’ha tirata fuori.
“Pensavo che il canale fosse ghiacciato perché con la coda dell’occhio lo vedevo molto scuro”, afferma la ragazza.
“Ho sentito un uomo dire ‘ferma’ verso di me e l’ho anche guardato, ma era già troppo tardi”.

La ragazza, che legge le news in una stazione radio da diversi mesi, ha successivamente chiamato l’uomo che l’ha aiutata in diretta per ringraziarlo.

text me up

Conserva gli sms da 12 anni, li pubblicherà tutti in un libro

text me upUn’artista Londinese ha conservato per 12 lunghissimi anni tutti i messaggi di testo ricevuti sul cellulare a partire dal 1999 e ora ha deciso che verranno tutti quanti pubblicati in un libro.

Tracey Moberly, 47 anni, ha collezionato quasi 100mila messaggi da quando per sbaglio cancellò il suo primo messaggio 12 anni fa e si ripromise di non perderne più neanche uno.

Ogni volta che un nuovo messaggio arrivava, Tracey, lo salvava anche riscrivendone sulla carta il contenuto se necessario.

Il libro che verrà rilasciato si chiamerà ‘Text Me Up!’ e raccoglierà la storia della sua vita dalla fine del millenio scorso fino ad oggi.

“Alcune persone credono che io sia ossessive, ma io amo poter guardare nel mio passato e riscoprire vecchi messaggi” – dice la donna – “E’ come tenere un diario. Tutti i miei amici mi confessano di avere il desiderio di aver conservato a lungo tutti i loro messaggi più importanti.

All’interno dei messaggi, la storia del suo matrimonio, del suo divorzio e della rinascita della sua vita e le reazioni dei suoi amici, incluse quelle relative all’11 settembre 2001 e al terremoto di Haiti.

La collezione inoltre conterrà messaggi ricevuti da persone del calibro di Pete Doherty, Howard Marks e il writer Banksy.