Pensionato svedese legge il suo necrologio sul giornale (1)

Pensionato svedese legge il suo necrologio sul giornale

Un anziano pensionato svedese è rimasto alquanto sorpreso quando ha letto il suo necrologio sul giornale locale, in seguito a un malinteso tra la sua famiglia e l’ospedale dove era in cura.

Pensionato svedese legge il suo necrologio sul giornale (1)L’81enne Sven-Olof Svensson, di Jönköping, è stato ricoverato all’ospedale il giorno della vigilia di Natale a causa di un improvviso malessere. La sorella, di 90 anni, parlando al telefono con il medico ha capito che il fratello fosse morto, così ha scritto un necrologio con l’amico Lars Fältskog, che è stato poi pubblicato sul giornale l’ultimo dell’anno.
Quando il 3 gennaio Lars è andato all’ospedale a prendere gli oggetti personali di Sven, che credeva morto, l’ha visto seduto sul letto e in via di guarigione.

“Puoi vedere il lato divertente della cosa. È comprensibile che ci possa essere stato un errore, anche se è stato fatale in questo caso”, ha scherzato Sven. “A detta di mia sorella, quando ha chiamato i dottori e ha chiesto di me ha capito che ero morto. È chiaro che fosse sotto shock“.

Sven si è fatto una risata e ha chiesto a un giornalista di scrivere un articolo sullo stesso giornale per spiegare la situazione. Quando il giornalista chi chiesto come ha reagito a leggere la sua vita riassunta nelle poche righe di un giornale ha risposto: “Non senti molto”.
“Siamo tutti sulla stessa strada. Prima o poi finiremo tutti nella sezione necrologi. Ho vissuto una lunga e fantastica vita, ho 81 anni e non mi posso lamentare della mia età”.

Video porno trasmesso durante un notiziario svedese

Durante una discussione in diretta sul canale svedese TV4 News, mentre due giornaliste stavano discutendo del presidente siriano Bashar al-Assad, nello studio è andato in onda un video porno.

A segnalarlo è stato uno studente di 23 anni che stava guardando il notiziario; afferma che si è accorto di una donna nuda su uno schermo in secondo piano, realizzando successivamente che stava facendo sesso.

Ci sono voluti ben 10 minuti prima che qualcuno in studio si accorgesse del video e lo spegnesse.