Si tatua un ragno sulla guancia per combattere l'aracnofobia

Si tatua un ragno sulla guancia per combattere l’aracnofobia

Un ragazzo di Deltona (Florida, Stati Uniti) ha deciso di tatuarsi un ragno sulla guancia per combattere la sua paura dei ragni.

Si tatua un ragno sulla guancia per combattere l'aracnofobiaEric Rico Ortiz, 24 anni, lo scorso anno ha deciso di affrontare la sua irrazionale paura dei ragni con un tatuaggio sul viso. Ha spiegato la sua tattica a un giornale locale: “È per questo che l’ho fatto. Per farmi sapere di che cos’è che ho paura ma di evitare di averne paura. Capito cosa voglio dire? Tutti lo guardano come un dannato ragno, perché se vai in giro per casa sai di cosa sto parlando, vedi questi ragni, e salti, salti, quindi ne ho messo uno sulla mia faccia, e ho pensato sai cosa, voglio vedere cosa ne pensa la gente“.

Come ci si può aspettare, da quando ha il ragno tatuato Ortiz per strada viene guardato da tutti i passanti; alcuni sono infastiditi dal tatuaggio, altri fortunatamente sono più tolleranti. “Alcuni mi dicono: ‘Perché l’hai fatto? Non troverai mai un lavoro'”, racconta Ortiz. “Alcuni mi dicono: ‘È forte, amico. Il tatuaggio sul viso è una cosa che non farei mai ma quello è venuto bene'”.

La fidanzata purtroppo è stata una delle persone che hanno avuto una reazione negativa, difatti l’ha lasciato poco dopo essersi tatuato il ragno sulla guancia. Nemmeno i suoi amici su Facebook sembrano supportarlo molto, giudicando dai commenti. Il ragazzo però non si scoraggia ed è convinto che un giorno potrà guardarsi allo specchio senza saltare dalla paura, vincendo finalmente questa sua fobia, e potrà avere persino delle tarantole a casa.

Si tatua gli occhi

Dopo essersi tatuato quasi tutto il corpo si tatua gli occhi

Un uomo brasiliano, dopo essersi tatuato il corpo per più del 70%, ha voluto provare qualcosa di insolito tatuandosi gli occhi.

Rodrigo Fernando dos Santos, 39 anni, si è tatuato di nero la parte bianca dei suoi bulbi oculari usando uno speciale ago-siringa che inietta l’inchiostro nell’occhio in modo permanente.

Si tatua gli occhiHo pianto inchiostro per due giorni“, ha affermato Santos.
Per farsi tatuare gli occhi si è rivolto ad un suo amico e collega tatuatore, Rafael Leao Dias, pagandolo quasi $500. “Non c’è perforazione“, spiega. “Basta applicare l’inchiostro tra la congiuntiva e la sclera. Ho studiato la procedura per due anni e l’ho eseguita per la prima volta lo scorso ottobre. La legge non lo proibisce, qui o altrove”.

Non è la prima volta in assoluto che qualcuno si tatua gli occhi; il primo a tatuare i bulbi oculari è stato l’artista Russ Foxx che l’ha già fatto diverse volte, la prima circa sei anni fa.

Questo genere di tatuaggi però non è molto sicuro; per il sito BME.com ci sono potenziali pericoli, inclusa la cecità. Altri tatuatori, infatti, non vogliono prendersi la responsabilità di tatuare gli occhi, in quanto non si conoscono ancora i rischi a lungo termine causati dal tatuaggio.

Fa un tatuaggio al proprio cane e pubblica le foto online

Un veterano dell’esercito ha suscitato indignazione tatuando il proprio cane e pubblicando subito dopo le foto online.

Fa un tatuaggio al proprio cane (2)

Ernesto Rodriguez ha portato il suo Pit Bull di cinque mesi nel suo negozio di tatuaggi e le ha tatuato il suo nome sullo stomaco, Duchess, insieme ad un emblema che rappresenta la sua linea di sangue.

Fa un tatuaggio al proprio cane (1) Subito dopo ha pubblicato le foto su Facebook, suscitando molte proteste dagli amanti degli animali, che hanno sollecitato il dipartimento sanitario locale a contattare il signor Rodriguez.
L’uomo si è difeso dicendo che quello che ha fatto non è diverso da quello che viene spesso fatto per marchiare cavalli e mucche.

“Non ne stai abusando, li stai solamente proteggendo in modo che non possano perdersi”, ha affermato, aggiungendo che Duchess è stata addormentata prima di essere tatuata.

Il dipartimento sanitario ha successivamente rilasciato il signor Rodriguez con un decreto ingiuntivo, impedendogli di continuare il suo lavoro al negozio di tatuaggi fino a quando non gli verrà ridato il permesso.

Non sono state aggiunte spese penali a carico del signor Rodriguez in quanto non è considerato illegale tatuare il proprio animale domestico – tranne nel caso in cui sia fatto per fare volutamente del male all’animale.