Julia Manihuari - A letto per 6 mesi per colpa delle tette

Ha il seno troppo grande, peruviana rimane a letto per 6 mesi

E’ accaduto ad una donna peruviana madre di 4 bambini. La signora Julia Manihuari, 29 anni, in seguito alla crescita esponenziale delle sue tette è stata costretta a rimanere a letto per quasi 6 mesi.

Julia Manihuari - A letto per 6 mesi per colpa delle tette

Il seno della signora Julia ha iniziato a crescere in seguito al parto del suo terzo figlio circa 7 anni fa, rendendola pian piano incapace di muoversi.

La donna, proveniente da una zona rurale a nord del Perù, è stata aiutata quando i giornali locali hanno organizzato una raccolta fondi per pagarle un viaggio di 3 giorni in nave per raggiungere un centro medico specializzato.

I dottori della clinica le hanno subito diagnosticato una forma estrema di Ginecomastia Bilaterale, una malattia che porta alla crescita incontrollata delle ghiandole mammarie.

Dopo quasi 6 mesi vissuti a letto, Julia è stata finalmente operata e le sono stati rimossi quasi 16 chilogrammi di tette per paura che potessero schiacciarle i polmoni e ucciderla.

Julia Manihuari - A letto per 6 mesi per colpa del seno troppo grandeJulia Manihuari - A letto per 6 mesi per colpa del seno troppo  grande

“E’ stato terribile. Quando cercavo di alzarmi mi sentivo debolissima perché le mie tette erano troppo pesanti.” – dichiara la donna.

Alla fine dell’operazione durate 6 ore,  il seno della signora Manihuari è tornato ad essere una terza taglia (34B).

“Prima dell’operazione non riuscivo più a fare nulla, dovevo solo vivere con questo problema. Sono arrivata al punto che le mie tette toccavano le gambe! Ho sempre avuto una corporatura piccola e sopportare il peso di un seno così grande era per me un’agonia.” – conclude Julia.

Taylor Michelle - Condannata a vita

Condannata a vita per aver obbligato un 13enne a toccarle le tette

Una donna della contea di Elko, in Nevada, è stata accusata di aver forzato un ragazzino di 13 anni a toccarle il seno ed è stata condannata all’ergastolo.

Michelle Lyn Taylor, 34 anni, a Novembre fu sorpresa mentre costringeva un minore di 14 anni a palparle le tette.

Taylor Michelle - Condannata a vitaL’avvocato di Taylor, la signora Alina Kilpatrick, dopo la sentenza del giudice che ha decretato l’ergastolo, ha affermato che quella della sua assistita è la condanna più severa mai inflitta a una molestatrice sessuale in Nevada.

“E’ una punizione crudele e inusuale” – ha detto Alina – “Ha messo la mano del ragazzo sul suo seno mentre indossava un reggiseno, ora deve scontare l’ergastolo.”

Il procuratore della contea di Elko, Gary Woodbury, ha detto che la signora Taylor è stata condannata “esclusivamente per quello che ha fatto” e stando alle leggi dello stato, l’ergastolo è stato obbligatorio.

Woodbury dice che Taylor non voleva patteggiare perché non voleva essere etichettata coma una molestatrice sessuale. Il procuratore dice inoltre che la signora si sarebbe sentita morire se fosse stata definita tale e che quindi non le sarebbe importata la gravità della condanna.

Woodbury dice che nonostante fare sesso con una donna sia una fantasia di molti adolescenti, in questo caso per il giovane è stato un vero e proprio evento traumatico. Il ragazzino da allora ha avuto bisogno, e continua ad avern, dell’aiuto di uno psicologo.

[Un grosso ringraziamento a Clara per la traduzione]

L'uomo con le tette più grandi del mondo

L’uomo con le tette più grandi del mondo, Guo Feng.

L'uomo con le tette più grandi del mondoDottori cinesi hanno affermato di aver scoperto il più eclatante caso di seno maschile nel mondo, dopo che un contadino 53enne si è rivolto a una clinica di chirurgia del seno a Pechino.

“L’uomo è sotto ogni punto di vista maschio, eccetto per il suo enorme petto. Essendo un contadino, le sue tette gli intralciano molti dei lavori manuali che deve eseguire” – dice il dottor Zhang Lilan del Jinan Chest Hospital, “Ha anche ammesso di attirare cosi tanto l’attenzione (e l’ilarità) dei suoi compaesani da dover mettere un cappotto pesante per coprire le sue forme anche nelle stagioni più calde.”

Guo Feng, questo il nome dell’uomo, dice: “Circa 10 anni fa il mio petto ha cominciato a crescere, ma siccome stavo ingrassando su tutto il
corpo non ci ho fatto molto caso, ma negli ultimi anni la cosa è diventata insopportabile ed è cominciato il mio pellegrinaggio da ospedale a ospedale senza riuscire mai a trovare qualcuno in grado di aiutarmi.”

“Ho speso tutti i miei soldi in esami e test ma non ho trovato alcuna soluzione, ora il mio seno è più grande che mai, comincio a credere che i dottori non vogliano aiutarmi perché mi trovano un caso clinico curioso.”

L'uomo con le tette più grandi del mondoL’uomo ha deciso che se nessuno riuscirà ad aiutarlo entro breve si taglierà da solo i seni, limitandosi ad avvertire i dottori di trovare una soluzione prima di ciò. Ma gli specialisti dicono di non voler agire finchè non avranno identificato il problema.

Il dottor Zhang ha anche aggiunto: “Abbiamo pensato ad ogni eventualità, veleno, contaminanti o cancro, ma ogni test ha dato sempre risultati negativi.”

“Sembra essere tessuto adiposo, ma il massimo che possiamo dire è che resta il caso di seno maschile più grande di sempre.”

[Grazie Dado per la traduzione]

Sheyla Hershey

10 curiosità sulle tette che probabilmente non sapete.

Sheyla HersheyLe più grandi tette rifatte del mondo sono una taglia 38KKK che corrispondono più o meno a 4 kg di silicone. Appartengono all’esuberante Sheyla Hershey, una Texana 29enne che dopo essere andata contro il parere di medici amici ed ex-ragazzo, ha deciso di andare in Brasile e operarsi per ben 9 volte per raggiungere questa taglia da record.

 

 

GotoplessEsiste un’organizzazione non governativa che si batte per il diritto femminile di andare in giro in Topless. L’arganizzazione si chiama GoTopless e da anni rivendica il diritto femminile di poter girare a torso nudo così come fanno gli uomini. Spesso i membri di questa particolare società organizzano raduni per rivendicare il loro diritto. Sosteniamo anche noi queste bellezze!! Questo il sito: GoTopless.org

 

La tetta sinistra è più grande di quella destraLa tetta sinistra solitamente è quella più grande. Come molti/e di voi sapranno le due tette non hanno praticamente mai la stessa dimensione. La cosa curiosa però è che quasi sempre è il seno sinistro ad essere il più grande. Se non ve ne siete rese conto, no problem, spesso (per fortuna) la differenza è quasi nulla.

 

 

La prima cosa che gli uomini guardano in una donna sono le tetteE’ stato dimostrato che la prima cosa che gli uomini notano in una donna, sono le tette. Non una grande sorpresa a dire il vero. Una ricerca condotta al Victoria University di Wellington ha mostrato come il seno è spesso la prima cosa che gli uomini guardano in una donna e senza dubbio, la parte del corpo che guardano per più tempo rispetto alle altre. Buone notizie per noi uomini, un altro studio ha rivelato che guardare il seno ad una donna per almeno un minuto al giorno può giovare sulla nostra salute e allungarci la vita da 1 a 4 anni. Donne tranquille, noi lo facciamo solo per questo!

 

Gli uomini possono allattareGli uomini possono allattare. Anche se accade in rari casi, gli uomini, essendo “dotati” di ghiandole mammarie sono in grado di produrre latte e quindi di allattare. la maggiorparte delle volte in cui l’allattamento maschile avviene è a causa di trattamenti ormonali per tumori e malattie simili.

 

 

Donna-si-denuda-fa-pensieri-sul-marito-e-rischia-incidente2Le donne Inglesi sono quelle con le tette più grandi d’Europa. Un’indagine effettuata dalla marca di biancheria intima Triumph ha scoperto che le donne Inglesi sono quelle con i seni più grandi d’Europa, più della metà delle donne d’oltremanica veste almeno una coppa D. Al secondo posto si piazzano le Danesi, seguite dalle Olandesi. Le italiane sono in fondo alla classifica con un significativo 68% che non supera la coppa B. Non importa, siete bellissime ugualmente!

 

Il peso medio di una tetta è di 500 grammiIn media una tetta pesa circa 500 grammi. Il seno contribuisce al 4-5% circa della massa grassa e a circa l’1% del peso corporeo totale in una donna media. Quindi se vi sentite grasse provate a togliere il peso e il grasso delle vostre tette, se siete maggiorate magari potreste tornare al peso forma.

 

 

Norma Stitz - Le tette naturali più grandi del mondoIl seno ingrassa. All’età di 20 anni, il vostro seno sarà composto da collagene, ghiandole mammarie e grasso e sarà quasi sicuramente sodo; con il passare degli anni le prime due pian piano si ritireranno lasciando sempre più spazio al grasso. Per questo il seno con l’avanzare dell’età tende sempre più a collassare sotto il suo stesso peso.

 

 

Suicidio, aumenta la probabilità per le donne con il seno rifattoLa chirugia plastica al seno può portare al suicidio. Nell’ Agosto del 2007 uno studio dell’Annals of Plastic Surgery ha portato alla luce che le donne che hanno effettuato un intervento di chirirgia plastica al seno, hanno la probabilità di commettere un suicidio 3 volte superiore rispetto alle altre donne. Si crede che la causa sia riconducibile al fatto che le donne con il seno rifatto sono più propense ad avere problemi psichici.

 

Università del reggisenoIn Cina esiste una facoltà per lo studio del reggiseno. Si trova ad Hong Kong la Polytechnic University, università nel quale è presente una laurea specialistica per lo studio, la progettazione e la realizzazione di reggiseni.

Chef Americano produce dolci utilizzando il latte umano - Daniel Angerer

Daniel Angerer, lo chef americano che produce dolci utilizzando latte umano

Chef Americano produce dolci utilizzando il latte umano - Daniel AngererDaniel Angerer, giovane chef di New York, ha recentemente scosso i cuochi di tutto il mondo per gli ingredienti della sua cucina.

Daniel in quanto chef si dichiara sempre molto curioso di scoprire nuovi ingredienti e nuovi gusti; proprio per questo ha deciso di realizzare dei gustosissimi dolci realizzati con il latte umano.

Questa idea gli venne in mente quando sua moglie stava allattando la loro figlioletta di un mese.

“Inizialmente ci siamo chiesti quanto potesse essere eticamente corretto realizzare del formaggio dal latte umano, ma passati alcuni mesi da questa scelta, la nostra bambina non aveva più bisogno di tutto quel latte e cos’ abbiamo deciso di provarci” – ha raccontato Daniel.

A quanto pare il suo latte, o per meglio dire quello di sua moglie, è piaciuto tanto ai clienti della suo locale “Klee Brasserie” a New York tanto che alcuni avrebbero ordinato i dolci esotici di Daniel.

Chef Americano produce dolci utilizzando il latte umano - Daniel AngererChef Americano produce dolci utilizzando il latte umano - Daniel AngererChef Americano produce dolci utilizzando il latte umano - Daniel AngererChef Americano produce dolci utilizzando il latte umano - Daniel Angerer

Chi l’ha assaggiato ha detto: “Sembra molto simile al latte di mucca, è molto dolce come sapore”

Purtroppo però, dopo che il dipartimento di salute ha redarguito lo chef avvisandolo dei possibili rischi, Daniel ha deciso di non considerare più offerte per la vendita del suo particolare latte.

Chissà se in futuro il latte umano verrà mai commercializzato, forse in alcune parti del mondo come la Cina o il Giappone già lo fanno.

Intanto se siete curiosi e siete anche neo mamme o neo papà, sul blog ufficiale di Daniel potrete trovare la ricetta completa per la preparazione del formaggio. Buon appetito.