Pulisce water con spazzolino

Ragazzo accusa la madre di aver sporcato di feci il suo spazzolino

Pulisce water con spazzolino - RepertorioIl bagno non veniva pulito da quasi due mesi, così la signora Deborah Woist ha deciso di rimediare e si è messa a scrostare lo sporco, peccato che per pulire il gabinetto abbia deciso di utilizzare lo spazzolino del figlio Justin.

La donna 52enne, aveva deciso di pulire il bagno della sua casa a Springtown Hill Road ma probabilmente non sapeva come eliminare lo sporco dal gabinetto, proprio per questo ha preso lo spazzolino del figlio, ha pulito le pareti del water e poi lo ha rimesso al suo posto.

Il figlio Justin. 26 anni, si è accorto di quello che aveva fatto la madre solo quando si è lavato i denti. Infuriato con la donna ha preso il telefono e ha chiamato la polizia, accusandola di aver sporcato il suo spazzolino con escrementi.

All’arrivo dei poliziotti, la donna ha ammesso di aver usato lo spazzolino del figlio, ma si è difesa dicendo di averlo rimesso al suo posto.

La signora Woist è stata citata per molestie nei confronti del figlio.

(altro…)

Condy Corton, 5 anni con uno spazzolone nel sedere

Aveva uno spazzolone nel sedere da 5 anni, donna muore durante la rimozione

Condy Corton, 5 anni con uno spazzolone nel sedereUn pezzo di plastica lungo 15 centimetri, infilzato nel sedere da 5 anni in seguito ad una caduta da ubriaca a casa di un amico nel 2005 (e ci devo anche credere?).

La notte dell’incidente Cindy Corton, 35 anni e giovane mamma di Sleaford in Gran Bretagna, si era recata al Lincoln County Hospital cercando di convincere i medici, che durante la festa le si era infilato lo spazzolone del water nel sedere in seguito ad una brutta caduta. Quella notte i medici non trovarono nulla e decisero di rimandarla a casa dopo averle somministrato un antidolorifico.

Da quel giorno Cindy, ha passato 2 anni cercando di convincere i medici di tutta Lincolnshire di avere il manico di uno spazzolone nel sedere nonostante le lastre non mostrassero alcun corpo estraneo nel suo fondoschiena.

Fino al 2007 quando una TAC mostrò finalmente l’oggetto inglobato dal grasso della donna.

Infine l’anno scorso a Giugno la tragedia, durante un operazione chirurgica al Notthingham Queen Medical Center per rimuovere lo spazzolone, la donna è morta dissanguata.

Il marito ha fatto causa allo stato, ora ai giudici spetta il compito di accertare le eventuali colpe dei medici.

Certo che certi giochi erotici potrebbero essere evitati, soprattutto se poi si spacciano per incidenti assurdi, non sempre tutto si risolve con una risata.

Pietra enorme cade sulla casa di un'anziana signora

Absurdità in breve #5

Amputano gamba sbagliata e poi quella giustaDottori Peruviani amputano al paziente la gamba sbagliata e poi per rimediare tagliano anche quella giusta. Il povero paziente è un anziano peruviano di 86 anni. La figlia racconta che è stato un shock tremendo alzare le lenzuola e vedere che al padre avevano amputato la gamba sbagliata. Naturalmente i medici sono stati obbligati, il giorno seguente, ad amputare la gamba giusta, per evitare che l’infezione peggiorasse. Gli artefici del grossolano errore sono stati sospesi e a breve saranno processati.
[Fonte]

_____________________________________________________________________________________

Pietra enorme cade sulla casa di un'anziana signoraCade un masso grande come un’auto sulla sua casa, rimane illesa. Una signora di 75 anni è rimasta illesa dopo che un masso proveniente dal terrapieno sopra la sua casa è precipitato o rotolato sopra la sua stanza da letto. La proprietaria di casa, la signora Allred è rimasta però illesa, nonostante il masso, della dimensione di un auto abbia creato una vera e propria voragine. Il masso sarebbe caduto a causa della pioggia, la donna è ricoverata all’ospedale ma sta bene. Ad un pompiere ha detto “E’ stato come se un treno fosse entrato nella mia stanza da letto.”  [Fonte]

_____________________________________________________________________________________

Tira l’acqua nel bagno del treno e le scoppia tutto addosso. E’ accaduto ad una donna su un treno diretto a Joilet, nell’Illinois. Julianna Mandernach si era recata nel bagno del vagone sul quale viaggiava, ma una volta tirato lo sciacquone, il contenuto del water è letteralmente esploso inondando la signora di liquidi poco piacevoli. La donna ha deciso di intentare una causa contro l’azienda ferroviaria, poichè a suo modo di dire, il personale doveva sapere che il bagno non funzionava. Tra le richieste di risarcimento anche quella per i danni morali e personali che la stessa ha dovuto affrontare una volta fuori dal bagno, insomma diciamo che si è trovata proprio in una situazione di … (a voi il seguito).  [Fonte]

Si amputa pene e lo butta nel water

Si amputa pene e lo butta nel waterVoleva smettere di peccare, e così si è tagliato il pene e l’ha gettato nel water. E’ successo a Salamanca, in Spagna, a un 30enne in preda a una singolare crisi mistica. “Non volevo più peccare”, ha spiegato ai medici che l’hanno soccorso e poi ricoverato per una vasta emoraggia nella zona genitale. Al momento non è chiaro se l’uomo soffrisse di qualche tipo di malattia mentale.

Il fardello dei “peccati” forse era diventato insostenibile per il 30enne. E così, a mali estremi, estremi rimedi. Armato di un oggetto tagliente, il giovane è andato in bagno, si è tagliato il membro e l’ha gettato nel water. Cosa sia successo dopo, al momento, non è chiaro. L’unica cosa certa è che l’intervento dei soccorsi è stato provvidenziale per salvargli la vita.

L’uomo è stato ricoverato nell’Ospedale Clinico Universitario della città spagnola. Le sue condizioni ora sono stazionarie e sta recuperando lentamente. Secondo i medici, il 30enne potrebbe essere stato colto da un’infermità temporanea che l’ha spinto al folle gesto, oppure da tempo soffriva di qualche disturbo mentale. Il paziente ora è sotto controllo, ma d’ora in poi gli sarà difficile “peccare” di nuovo.