Kidogo, il gorilla funambolo

Kidogo è un gorilla di 12 anni trasferito allo Krefeld Zoo in Germania lo scorso marzo, a causa dell’infertilità del precedente gorilla Massa. Prima si trovava allo Givskud Zoo, in Danimarca.
All’inizio aveva nostalgia di casa; sembrava disinteressato e non riusciva ad adattarsi, così hanno pensato di aggiungere una fune nella sua recinzione per farlo distrarre un po’. Sono stati tutti molto sorpresi quando, invece di appendersi alla corda, ha cominciato a camminarci sopra!

Il gorilla è diventato una sorta di artista ed è già stato paragonato all’acrobata Nik Wallenda, la prima persona che ha attraversato le cascate del Niagara camminando su una fune.
Kidogo (che tradotto dallo swahili significa “piccolo”) è soprannominato “Re Kodo” dai suoi custodi ed è in compagnia di due gorilla femmine, Muna di 23 e Oya di 24 anni.

cacca di elefante allo zoo

Zoo di Praga vende sterco di elefante come souvenir

A Praga c’è odore di novità, ma non si tratta di un buon odore, infatti parliamo dello Zoo della città, dove la compagnia che gestisce la struttura ha deciso di mettere in vendita gli escrementi degli elefanti ai visitatori, come souvenir.

Ebbene si, allo Zoo di Praga sembra che abbiano trovato il modo di trasformare il famoso modo di dire “cagare soldi” in realtà.

cacca di elefante allo zoocacca di elefante allo zoo

Ogni barattolo di sterco da 1.5kg sarà venduto a 70 corone, 3 euro circa. L’idea appartiene al direttore dello Zoo Miroslac Bobek e che voi ci crediate o meno, si sta rivelando un vero successo!

I barattoli di sterco sono stati introdotti nel negozio solo un mese fa e al momento venduti solo nei fine settimana, ma visto il successo si è già deciso di estendere la vendita a tutta la settimana. I primi dati di vendita dicono che sono stati venduti più di 200 barattoli di cacca ogni settimana, molti di questi a giardinieri Cechi che lo usano come fertilizzante.

Lo zoo di Praga non è il primo a vendere escrementi di elefante, a Vienna infatti questa pratica è diffusa da anni. Il signor Bubek però ha già fatto sapere che se le vendite continueranno a crescere potranno essere introdotti escrementi di altre specie animali.

Di sicuro gli elefanti non li lasceranno senza scorte, dato che producono in media dai 140 ai 180 chilogrammi di sterco al giorno.