Cartolina di soldato arriva dopo 90 anni


E poi ci lamentiamo delle Poste Italiane: non è che all’estero sono messe molto meglio. Questa storia lo dimostra. Era il 5 novembre del 1917, quando un un soldato inglese al fronte, Walter Butler, aveva deciso di spedire alla moglie una lettera nella quale voleva informarla che “stava abbastanza bene”. Quella cartolina è arrivata a destinazione 90 anni dopo ed è stata recapitata alla figlia del soldato, Joyce Butler che oggi ha 86 anni.

L’esercito britannico durante la Prima Guerra Mondiale consentiva ai propri soldati di inviare a casa cartoline prestampate, dove c’erano scritte alcune frasi che i militari avrebbero potuto dire alle loro famiglie, come ad esempio “Sto bene” o “Sono ferito”. Walter Butler scelse il messaggio “sto abbastanza bene”, datò e firmò la lettera e la spedì. E di quella cartolina non si seppe più nulla fino ad oggi. Fino a quando la cartolina è stata consegnata alla figlia, in quanto Amy, la moglie, è morta da tempo. E chissà quante altre lettere dal fronte stanno ancora girando in Europa!

(Fonte Rebubblica.it)

Simone, 31 anni (ogni anno devo aggiornare questa informazione). Perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

One thought on “Cartolina di soldato arriva dopo 90 anni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.