Aggredisce un agente spruzzandogli latte dal seno


Signori poliziotti state attenti. Le neomamme possono essere più pericolose di quanto non ci si possa immaginare. Stando a quanto pubblicato sul quotidiano inglese Local London, infatti, una giovane mamma che risponde al nome di Felicha Marin, è stata arrestata con l’accusa di aggressione ai danni di un agente di polizia mediante l’utilizzo di latte materno.
La ragazza, 18anni appena compiuti, era stata fermata per il furto di un paio di scarpe. Marin, uscita dal negozio, pensava di averla fatta franca ma un agente le si è accostato chiedendole di seguirlo in centrale.
La neomamma, senza pensarci su due volte, ha preso in mano la sua più potente arma, il seno, e datagli una strizzata ha spruzzato del latte negli occhi dell’agente. Nel verbale il poliziotto ha voluto precisare che la ragazza si è servita del solo seno destro.

(Fonte Tiscali.it)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.