La zucchina più lunga del mondo

Record: La zucchina più grande
Detentore: Clara Pearce
Nazionalità: Britannica
Cosa: Da maggio ad Agosto 2010 ha coltivato una zucchina che ha raggiunto la lunghezza di 119 centimetri di lunghezza.

Raggiunge una lunghezza complessiva di 119 centimetri, ma potrebbe essere addirittura più lunga se non fosse leggermente curva. Stiamo parlando della zucchina più lunga mai prodotta al mondo.

La zucchina è stata amorevolmente coltivata dalla mani della signora Clare Pearce ed ha battuto il record precedente, appartenente al signor Frank Dimmock da Oxfordshire, di ben 15 centimetri.

L’anziana 78enne ha invitato i giudici del Guinness dei Primati a visitare la propria pianta di zucchine cosciente del fatto di aver coltivato, non solo una zucchina, ma ben due, oltre il precedente record del mondo.

Nella stessa pianta infatti spunta un’altra zucchina lunga più di 105 centimetri e che sarebbe ugualmente da record se l’altra più lunga dovesse marcire prima.

“A volte sembrava quasi che mi crescessero davanti agli occhi, è difficile credere che siano cresciute così tanto in così poco tempo” – ha dichiarato la signora Pearce.

“Mia nipote ha contattato il guinness dei primati, ma loro ci hanno risposto che avevamo bisogno di un orticoltore per verificarlo e noi non ne conoscevamo neanche uno!

La donna e il marito avevano piantato i semi della pianta a Maggio nel giardino della loro abitazione a Whittlesey, vicino Peterborough in Inghilterra e affermano che il frutto ha continuato a crescere senza sosta fino ad Agosto, quando Clare è stata costretta a tagliarlo per evitare che marcisse.

Il segreto di tale lunghezza? Secondo la donna è tutto merito del concime per pomodori. Sarà vero?

La più grande appendicite mai rimossa

Record: La più lunga appendicite mai rimossa
Detentore: Safranco August
Nazionalità: Croata
Cosa: E’ stata rimossa il 26 Agosto del 2006 a Zagreb in Croazia durante l’autopsia, era lunga 26 cm.

La più grande appendicite mai rimossa ad un essere umano era lunga 26 centimetri e apparteneva a Safranco August un uomo croato di Zagabria.

L’appendicite è stata rimossa il 26 Agosto 2006 durante un’autopsia effettuata all’uomo 72enne dal dottor Ivana Pavic, presso la Ljuvedit Jurak University.

L’appendice costituisce la parte finale dell’intestino crasso e nonostante si realizzino ogni giorno operazioni per la rimozione di appendici non si è ancora scoperto quale sia o sia stata la vera funzione di questa parte del corpo, dato che l’uomo riesce a vivere bene anche senza.

Il pelo più lungo del mondo

Record: Il pelo della gamba più lungo
Detentore: Wesley Pemberton
Nazionalità: Americana
Cosa: Il suo pelo della gamba sinistra è lungo 16.51 centimetri

 

Il pelo della gamba più lungo del mondo appartiene all’Americano Wesley Pemberton, un giovane che ha un pelo lungo 16.51 centimetri.

Il record è stato verificato per la prima volta il 9 Febbraio del 2008 a Madrid durante “Lo show dei Record” versione spagnola.

Wesley è veramente orgoglioso del suo lungo pelo, pelo più lungo di quello di qualsiasi altra persona al mondo. A detta di Wesley, il pelo è una forza della natura fermamente attaccata alla sua gamba sinistra.

La rincorsa al Guinness di Wesley è iniziata a Giugno del 2007 quando durante una gita fuori porta in pantaloncini corti

“Credevo fosse uno dei capelli delle mie amiche in macchina con me. Poi quando mi sono accorto che era mio, mi sono chiesto, cosa ci fa questo pelo così lungo sulla mia gamba?

Dopo essersi documentato, il giovane ha scoperto che il pelo più lungo del mondo a quell’epoca misurava 13.39 centimetri, appartenente ad un uomo australiano così ha “pettinato” il suo e per mesi si è preoccupato che crescesse sano.

“Sapevo che il Guinness avrebbe voluto saperne di più sul mio pelo”

Così ho preso due testimoni che non conoscevo e alcuni ufficiali del Guinness hanno verificato la lunghezza precisa del mio pelo.

Wesley poi afferma che probabilmente non terrà ancora a lungo il suo pelo: Quando il record verrà confermato probabilmente toglierò il pelo e lo appenderò affianco al certificato del Guinness.

Edward Nino Hernandez – L’uomo più piccolo del mondo 2010

Record: L’uomo più piccolo
Detentore: Edward Nino Hernandez
Nazionalità: Colombiana
Cosa:E’ alto appena 70 cm e pasa 15 kg. Il suo record ad ottobre potrebbe già essere assegnato a Kaghendra Thapa Magar

Ci troviamo a Bogota, in Colombia, per festeggiare colui che è stato appena incoronato come l’uomo più basso del mondo, secondo il Guinness dei Primati 2011.

Edward Nino Hernandez, 24 anni, appassionato di danza e di automobili è ufficialmente l’uomo più basso del mondo, almeno per ora.

Il giovane ragazzo sudamericano nonostante la sua statura ha in testa tantissimi sogni, possedere un auto Mercedes, incontrare i suoi attori preferiti, Jackie Chan e Sylvester Stallone e il suo presidente Alvaro Uribe, ma soprattutto girare e conoscere il mondo.

Edward è poco più alto di una valigia e pesa appena 10 chilogrammi. I giudici del Guinness dei Primati gli hanno da poco consegnato il titolo di uomo più basso del mondo per i suoi 70cm di altezza.

“Non cresce da quando aveva 2 anni” – dichiara la mamma, Noemi Hernandez, madre di altri 4 figli.

I dottori non riescono a spiegarsi come mai il ragazzo sia così basso. Alla nascita pesava appena 1.5 chilogrammi ed era lungo 38 centimetri.

Anche il fratello minore di Edward è molto piccolo, appena 92 centimetri, mentre gli altri suoi fratelli sono di statura regolare.

Diversamente da come è accaduto per altre persone molto basse, il nuovo detentore del record non ha problemi di salute e la sua statura non dipende da alcuna malattia. L’unico suo problema è la cataratta, che lo colpisce ad entrambi gli occhi, proprio per questo fino all’età di 3 anni, i medici studiarono il caso.

Edward ha anche una fidanzata, Fanny, alta un metro e mezzo.

Hernendez è il primo recordman ad essere eletto dopo la morte improvvisa a Marzo 2010 del precedente detentore, il famosissimo Pingping, alto 74 centimetri.

Il suo “regno” probabilmente però non durerà a lungo. Come già sappiamo infatti, a strappargli il titolo sarà quasi sicuramente il Nepalese Khagendra Thapa Magar che ad ottobre compirà 18 anni e che è alto appena 56 centimetri.

La bocca più grande del mondo – Francisco Domingos Joaquim

Record: La bocca più grande
Detentore: Francisco Domingos Joaquim
Nazionalità: Angolana
Cosa: La sua bocca è larga 17 centimetri e lunga 25. Il record è stato assegnato il 15 maggio 2010 a Roma durante lo “Show dei record”.

Francisco Domingos Joaquim, meglio conosciuto come Chiquinho è da poco entrato a far parte del Guinness dei Primati come l’uomo con la bocca più grande del mondo.

Il 20enne proveniente dall’Angola, ha partecipato qualche settimana fa allo Show dei Record, condotto da Paola Perego ed è stato insignito del titolo dopo aver mostrato a tutto il pubblico italiano la sua straordinaria bocca.

Le sue “fauci” sono larghe 17 centimetri e lunghe 25 centimetri e sono in grado di contenere lattine, tazze, piattini, bottiglie.

Il giovane angolano è molto famoso nel suo paese dove si esibisce in strada per i passanti o negli stadi di calcio per il pubblico della capitale Luanda.

Durante la sua partecipazione allo Show dei Record Francisco è stato insignito del record per la bocca più grande del mondo e per essersi messo e tolto dalla bocca una lattina di birra 14 volte in 1 minuto.

La madre di Francisco, la signora Teresa Domingos Joaquim, che lo ha accompagnato a Roma per il loro primo viaggio fuori dall’Angola, dichiara di essere felicissima di vedere suo figlio in mezzo a tanti Record-man.

Intanto il “giovane dalla bocca larga” durante un’intervista a “Il Messaggero” dichiara che il suo grande sogno è quello di poter studiare e avere un’istruzione adeguata.

Speriamo che il suo sogno si realizzi.

Asha Mandela – Il Rasta più lungo del mondo

Asha Mandela della contea di Polk ha conquistato il record per i dreadlocks più lunghi del mondo nel 2008 con una lunghezza totale di oltre 2.67 metri.

I suoi rasta sono più lunghi della sua intera altezza e non vengono tagliati ormai da più di venti anni. Asha solitamente tiene i suoi lunghissimi rasta attorno al suo collo come se fossero una sciarpa o a volte li lascia cadere come fossero un velo.

La signora Mandela è originaria di Trinidad, ma la sua passione per i dreadlocks è nata mentre si trovava per studio a New York, circa 21 anni fa.

“Durante questi 21 anni ho pensato più di una volta di tagliarmi i capelli, ma amavo così tanto questo stile che ho sempre pensato di non poterne più fare a meno.” – dice Asha – “Ho imparato ad odiarli, ma anche ad amarli e ho poi ho realizzato che senza di loro mi sentirei come nuda.”

Quando Asha esce dalla piscina, ci vogliono almeno 2 ore prima che i suoi capelli si asciughino. Per quanto riguarda la pulizia invece, Asha dichiara di lavare i suoi rasta una volta alla settimana utilizzando un’intera bottiglia di shampoo.

“Quel giorno cerco sempre di non avere impegni” – ci dice sorridendo.

Alcuni mesi fa durante la giornata dedicata ai record, Asha ha conquistato un nuovo record grazie ai suoi capelli. Con la presenza di un discreto numero di persone e una troupe della CBS Asha ha conquistato il record per il rasta più lungo del mondo con la straordinaria lunghezza di 5,95 metri.