Bimbo di 6 anni ruba l'auto per prendere cibo da asporto

Bimbo di 6 anni ruba l’auto per prendere cibo da asporto

Un bambino di 6 anni ha preso l’auto di famiglia alle 6 del mattino per andare a prendere del cibo da asporto in un ristorante cinese.

Bimbo di 6 anni ruba l'auto per prendere cibo da asporto Il bimbo, che a malapena si vedeva dentro l’automobile, è stato fermato dalla Polizia a tre miglia dalla sua casa vicino a Detroit (Michigan, USA) mentre cercava un’autofficina; incredibilmente era riuscito ad arrivare al ristorante – che però ha trovato chiuso, vista l’ora – ma sulla via del ritorno ha sbattuto contro un cartello stradale.

Gli automobilisti che l’hanno visto hanno subito chiamato il 911 ma prima che arrivassero qualcuno aveva già tolto le chiavi.
Il padre del bimbo non aveva idea di quanto fosse accaduto prima di essere svegliato dalla Polizia.

Non è la prima volta che succede una cosa del genere; tempo fa, sempre negli Stati Uniti, una bimba di 6 anni ha rubato l’auto per andare a trovare il padre, anche se è stata più sfortunata: non è riuscita nemmeno ad uscire dal quartiere!

Videogiochi-dipendente cinese è in un Internet Point da 6 anni

Videogiochi-dipendente cinese è in un Internet Point da 6 anni

Li Meng, un uomo cinese che dovrebbe avere intorno ai 30 anni, si è stabilito da 6 anni in un Internet Point, uscendo solamente per comprare del cibo e, ogni tanto, per farsi una doccia.

Videogiochi-dipendente cinese è in un Internet Point da 6 anni Lo ha scoperto un professore di psicologia della Jilin University, che è andato personalmente a trovarlo; sfortunatamente non è riuscito a parlarci perché Meng era troppo impegnato a giocare ed era come se non si fosse nemmeno accorto che qualcuno era lì per parlargli.
“Non importa quello che gli viene detto, rifiuta di comunicare con qualsiasi persona”, ha detto il professore.

Non si sa molto di Li Meng in quanto non si stacca davvero mai dal monitor e dal joystick, ma i media hanno scoperto che sei anni fa si è laureato e da quel momento ha cominciato a dedicare la sua vita ai videogiochi.

Per pagare le spese mensili (500 yuan dell’Internet Point – circa €60) vende oggetti e oro virtuale agli altri giocatori.
Meng rimane lì anche a dormire e ci passa anche le feste; non si sa nemmeno se abbia una famiglia.

Bimba di 6 anni ruba la macchina per andare a trovare il padre

Una bimba di 6 anni, che voleva andare a trovare il padre, ha preso la BMW della madre ma è andata a schiantarsi contro un palo, danneggiando anche altri veicoli.

È successo a Lawrenceville (Pittsburgh, USA); la bimba, mentre la madre dormiva, avrebbe deciso di andare a trovare il papà a Garfield, così ha preso le chiavi della macchina, l’ha messa in moto ed è partita – ma il viaggio è durato poco.

Una vicina testimonia: “Non si capiva che era una bambina all’inizio. Ha sbattuto contro il marciapiede, poi si è spostata e quando si è avvicinata ho visto che era una bimba e le ho urlato di fermarsi”.
Ma non si è fermata; ha continuato la corsa colpendo varie automobili parcheggiate. Alla fine ha perso il controllo della macchina, schiantandosi contro un palo di un cortile.
Fortunatamente non c’è stato nessun ferito, nemmeno la bimba.