Acquista un dispositivo per ingrandire il pene, riceve una lente d'ingrandimento

Acquista un dispositivo per ingrandire il pene, riceve una lente d’ingrandimento

Molte persone continuano ad essere vittime di truffe online; questa volta è successo a un uomo malese che ha acquistato un dispositivo per ingrandire il pene ma quando è arrivato e ha scartato il pacco si è ritrovato con una lente d’ingrandimento tra le mani.

Acquista un dispositivo per ingrandire il pene, riceve una lente d'ingrandimento L’uomo aveva pagato più di £80 per il “dispositivo” che voleva usare per ingrandire il proprio pene ma i truffatori gli hanno spedito solamente una lente d’ingrandimento.

Come se non bastasse, hanno voluto prenderlo in giro ancora un po’ allegando un foglietto di istruzioni con scritto “Non utilizzare alla luce del sole”.

Non è stato l’unica vittima della truffa e sicuramente non sarà l’ultimo, e purtroppo chi vuole sporgere denuncia potrebbe avere qualche difficoltà.

L’avvocato dell’uomo ha dichiarato: “È particolarmente difficile se non c’è una prova d’acquisto, come una ricevuta. Non sapremmo chi, dove o come denunciarli”.

Compra su internet un verme solitario per perdere peso

Compra su internet un verme solitario per perdere peso

Una donna dell’Iowa (USA) è andata dal suo medico dicendole di aver acquistato un verme solitario online e di averlo ingerito nella speranza di perdere peso.

Compra su internet un verme solitario per perdere peso

Il medico, perplesso, ha subito chiamato il Dipartimento della Salute Pubblica dello Iowa per avere un consiglio su cosa fare.
Il Direttore medico del reparto, Patricia Quinlisk, ha suggerito quindi un farmaco svermante o qualche farmaco speciale che potesse uccidere il parassita.

“L’ingestione di tenie è estremamente rischiosa e può causare una vasta gamma di effetti collaterali, tra cui la morte, anche se raramente”, ha scritto la dottoressa Quinlisk. “A chi desidera dimagrire è consigliato adottare comprovati metodi di perdita del peso; consumare meno calorie e aumentare l’attività fisica”.