Keyshia, la donna che annusa e mastica pannolini intrisi di urina (1)

Keyshia, la donna che annusa e mastica pannolini intrisi di urina

Tutto noi abbiamo qualche abitudine un po’ strana ma quella di Keyshia probabilmente lo è molto di più; la donna, originaria di Queens (New York, Stati Uniti), non riesce a smettere di annusare e masticare pannolini pieni di urina.

Keyshia, la donna che annusa e mastica pannolini intrisi di urina (1)

Quella di Keyshia è una vera e propria dipendenza. La 22enne raccoglie pannolini sia da amici che da estranei e li porta con sé ovunque.

“Lo adoro, ha un gusto così incredibile. Me ne bevo uno quando cucino, uno lo tengo nel cassetto del comodino, uno lo tengo per quando dormo, alcuni li tengo nel baule e un po’ in borsa”, ha spiegato in maniera piuttosto entusiasta.

“Sapete quando entrate in una stanza e sentite un intenso odore di cibo e sembra che possiate assaggiarlo? Ecco com’è. Più pesante è, quindi più pipì ha all’interno, meglio è”.

Annusa il sedere del commesso, ripreso da un video, la polizia indaga

Annusa sedere commesso

A quanto pare neanche i supermercati sono più tranquilli come una volta. Basta chinarsi un attimo per prendere il burro e tac, ecco il maniaco di turno che abusa di te.

E’ quello che è successo a un commesso, della Coop a Plymouth, in Gran Bretagna, vittima di quella che può essere etichettata come una vera e propria agressione sessuale da parte di un folle.

Nessuno si sarebbe mai aspettato che mentre il commesso sistemava i prodotti nel bancone frigo del supermercato, un uomo gli avrebbe annusato ripetutamente il sedere!

La polizia dopo avere acquisito i filmati della telecamera di sorveglianza sta ora cercando di risalire all’identità dell’uomo.

La telecamera ha ripreso l’uomo che ripetutamente si chinava facendo finta di cercare o prendere prodotti e nel frattempo si avvicinava con il naso al sedere dell’inconsapevole commesso.

Solo in seguito il ragazzo è stato avvisato e ancora incredulo ha detto: “Sono abituato ad avere gente che cerca e gira intorno a me mentre metto i prodotti negli scaffali, non mi ero accorto che l’uomo mi seguiva lungo la corsia in quel modo!”.

Annusa sedere del commesso, ricercatoLa vicenda si è ripetuta pochi giorni più tardi, anche questa volta l’uomo si è appostato dietro il commesso e ha iniziato ad annusarlo.

La polizia dichiara di aver preso il caso molto seriamente tant’è che l’uomo, non ancora identificato, è accusato di aggressione sessuale nei confronti dell’impiegato del supermercato.

E’ stato anche chiesto a chiunque avesse visto in faccia l’uomo di aiutare gli agenti ad identificarlo.