Vive con la sagome di Bradley Cooper

Trascorre le giornate con una sagoma di Bradley Cooper

Danielle Davis, 39enne del New Jersey, ha la fortuna di trascorrere le giornate con nientemeno che Bradley Cooper: no, non si tratta dell’attore in carne e ossa, ma di una sagoma di cartone a grandezza naturale!

Vive con la sagome di Bradley Cooper

“Perché? Perché, amici, siamo in America. Perché no?”
Questo è il motto di Danielle Davis, che da qualche mese ha aperto un sito per documentare la sua vita con Bradley Cooper; l’attore ne è all’oscuro, non sa che in giro per l’America c’è una donna che lo adora talmente tanto da trascorrere ogni singolo momento con il suo cartonato.

(altro…)

Uomo più peloso del mondo

L’uomo più peloso del mondo si opererà per recitare in un film

Uomo più peloso del mondo

Il 32enne Yu Zhenhuan, conosciuto meglio come l’uomo più peloso del mondo con il 96% del suo corpo ricoperto di peli e 41 peli per cm quadrato, ha deciso di operarsi per poter recitare in un film.

L’uomo colpito da una rara sindrome ormonale che aumenta incredibilmente la crescita dei suoi peli, aveva già recitato in precedenza in altri film, ma ora ha la grande occasione di recitare come protagonista nel prossimo film intitolato “The Monkey King”, il re scimmia.

Il produttore e regista del film però pensa che Yu non sia abbastanza attraente per il pubblico e così l’apprendista attore ha deciso di sottoporsi ad un’operazione chirugica al volto che lo renda più simile ad uomo scimmia e che gli tolga parte dei peli dalla faccia.

“Credo di essere la persona più adatta per questo ruolo e poi il mio soprannome è proprio uomo scimmia.” – ha dichiarato Yu.

Uomo più peloso del mondoUomo più peloso del mondoUomo più peloso del mondoUomo più peloso del mondoUomo più peloso del mondo

“Ho letto il libro e trovato alcune truccatrici in grado di farmi assomigliare ad una vera scimmia. Quando mi sono presentato alle audizioni però sono stato scartato perché non ero abbastanza attraente per il pubblico secondo il regista.”

L’uomo spera che dopo l’operazione il regista cambi idea e possa finalmente ingaggiarlo per le registrazioni del film che inizieranno il prossimo anno.