Lavano le finestre di un ospedale pediatrico vestiti da supereroi

Lavano le finestre di un ospedale pediatrico vestiti da supereroi (2)

Dopo aver ripulito le strade dal crimine, questi gentili supereroi hanno deciso di pulire anche le finestre di un ospedale pediatrico.

Lavano le finestre di un ospedale pediatrico vestiti da supereroi (1) Sbalorditi, i pazienti dell’ospedale pediatrico di Pittsburgh hanno visto Spider-Man e Capitan America appesi a dei fili per pulire le finestre; alla missione per allietare le giornate dei bambini malati si sono aggiunti anche Batman e Superman.

L’organizzatore – e presidente dell’impresa di pulizie Allegheny Window Cleaning – Edward Matuizek ha affermato che i suoi dipendenti supereroi hanno ricevuto un benvenuto da veri eroi dai bambini sorpresi dell’ospedale che, non credendo ai loro occhi, si sono precipitati alle finestre per vedere da vicino gli uomini appesi a discesa in corda doppia.

“I ragazzi avevano le lacrime di gioia dietro ai costumi. È stato emozionante e travolgente vedere com’erano contenti quei bambini“, ha detto Matuizek.

L’azienda, che ha speso all’incirca £500 per i costumi, ha già in programma altri progetti del genere.

Vestiti per una festa da Batman e Buzz Lightyear, sedano una rissa come veri supereroi

Non succede tutti i giorni di avere a che fare con dei veri supereroi, soprattutto se questi ultimi sono realmente travestiti come quelli che vediamo nei film.

Steve Lowe e Shane Lee alcuni giorni fa si trovavano al The Horse And Jockey pub a Stockport, Inghilterra, di cui Steve è il proprietario. All’interno del locale si stava festeggiando una classica festa in maschera, dove ogni invitato si traveste con il vestito di qualche personaggio di finzione, compresi i supereroi.

Batman e Buzz Lightyear sedano rissa (2)Durante la festa Lowe, che si era travestito da Batman, ha notato del trambusto provenire dal locale vicino al suo, lo The Stop Inn e ha deciso di intervenire.

Insieme a lui si è fiondato a dare una mano anche il barista Lee, che per l’occasione si era travestito da Buzz Lightyear.

Grazie al loro intervento e forse aiutati dai loro travestimenti da supereroi, i due sono riusciti in breve tempo a sedare la rissa che si era scatenata al Chip Shop, dividendo con la forza i ragazzini coinvolti.

Avreste dovuto vedere come ci guardavano. Non riuscivano a credere che stessero intervenendo dei supereroi.” – ha dichiarato Lowe – “Non sono un peso piuma e con l’aiuto di Lee che stava alla porta siamo riusciti a fare in modo che andassero via e non tornassero.”

A nulla è servito invece l’arrivo della polizia, chiamata dai cittadini, dato che nel momento del loro arrivo, Batman e Buzz avevano già risolto la questione.

Il proprietario del Chip Shop, ringraziando l’amico Lowe ha dichiarato: “I ragazzi avevano bevuto, ma nessuno si è permesso di tirare un pugno a Batman!”

Nell’Illinois spunta la piscina con il simbolo di Batman

E’ incredibile, il sogno di tutti i nerd del pianeta, avere una piscina con inciso il simbolo di batman così grande da essere visibile dal satellite a migliaia di chilometri di distanza.


View Larger Map

BATMANNell’Illinois c’è qualcuno che ha realizzato il suo sogno e si è fatto costruire questa bellissima piscina in una bellissima villa tipicamente americana.

I padroni della villa, che per questioni di privacy vogliono rimanere anonimi hanno dichiarato che quel simbolo giace sul fondo della piscina da più di 20 anni e che venne costruito per il loro figlioletto che all’epoca era appassionato del fumetto tanto quanto i suoi genitori.