Chiesa sconsacrata diventa una casa

In Olanda la prima chiesa gotica sconsacrata convertita in abitazione

Si chiama Saint Jakobus Church ed è un santuario Cristiano datato 1870 che da qualche mese è stato sconsacrato e convertito in appartamento.

Chiesa sconsacrata diventa una casa

Conosciuto anche come “WoonkerkXL” o “La Chiesa Residenziale XL”, questa inusuale casa si trova ad Utrecht in Olanda ed è una delle rarissime chiese Gotiche al mondo ad essere stata riadattata a questo scopo, forse l’unica.

I suoi designers, gli architatti ZECC hanno reinventato gli spazi della chiesa prestando molta attenzione alla luce, alla funzionalità e agli ambienti. Il loro obiettivo era quello di creare una casa in cui fosse piacevolo vivere, senza però trascurare l’aspetto prettamente esteriore e di bellezza che una chiesa gotica con vetri del 1911 può offrire.

Chiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casaChiesa sconsacrata diventa una casa

Nonostante non svolga più la sua funzione primaria, la Chiesa Residenziale XL è un importante monumento della città, anche grazie alla zona in cui si trova.

Se siete interessati ad un’abitazione del genere sappiate che si trova molto vicino a tutte le principali attrazioni turistiche della città ed alle vie più frequentate dai cittadini; tutto quello che dovrete fare per avere un preventivo è contattare il preprietario, il signor Thomas Haukes tramite questo sito, il prezzo si aggira intorno ai 2,375 milioni di euro.

Non sa dove guardarsi i film porno, usa la tv della chiesa

Guarda film porno in chiesaProtagonista di questa bizzarra vicenda, un uomo 55enne di Ames nello Iowa America. L’uomo a quanto pare non sapeva proprio dove andare a guardare la collezione di film porno che aveva con se e avrebbe deciso di andare a guardarli sulla televisione della chiesa Cristiana vicino a casa sua.

L’uomo si sarebbe intrufolato all’interno della chiesa giovedì notte dove avrebbe raccattato qualche oggetto per costruirsi un riparo per la notte nel seminterrato dell’edificio; dopodichè avrebbe acceso la televisione della sala video della chiesa e avrebbe iniziato a guardare dei film porno che aveva portato con sè.

A scoprirlo sono stati i ragazzi del gruppo prescolastico che dopo aver notato la mancanza di alcuni oggetti dalla chiesa, hanno sentito alcuni rumori provenire dal seminterrato e hanno chiamato la polizia.

Quando gli agenti sono arrivato sul luogo hanno trovato l’uomo mentre cercava di scappare portando con se un sacco con all’interno oggetti elettronici, utensili da cucina, cibo e uno schermo LCD da 26 pollici, tutti rubati all’interno della chiesa.

Non sappiamo che fine abbia fatto l’uomo, molto probabilmente è ancora in carcere con l’accusa di furto. Quello che mi chiedo è: ce l’avranno una tv con il videoregistratore nella prigione?