Azienda americana crea peluche dai disegni dei bambini

Azienda americana crea peluche dai disegni dei bambini

Un sogno che diventa realtà per bambini e non: grazie alla Budsies è possibile ricevere un peluche creato sulla base di un proprio disegno, che sia ben riuscito o meno.

Azienda americana crea peluche dai disegni dei bambini

Se anche voi da bambini avete desiderato che i vostri disegni prendessero vita, la Budsies ha trovato il modo di realizzarlo: per poter ottenere un peluche è sufficiente inviare il disegno in questione via mail all’azienda, niente di più semplice. (altro…)

Gay Men Draw Vaginas

Gay Men Draw Vaginas: uomini gay che disegnano vagine

Un gruppo di amici al ristorante comincia a parlare di vagine, di come sono fatte e di come sono diverse tra loro, e un ragazzo gay ne disegna una che non assomiglia affatto a una vagina. Ne disegna una anche il suo compagno e nemmeno la seconda ci assomiglia. È qui che è nato il progetto di Shannon O’Malley e Keith Wilson; raccogliere disegni di vagine fatte da uomini gay.

Gay Men Draw Vaginas

Hanno creato un profilo Instagram, una pagina Facebook, un account Twitter, un blog Tumblr e stanno raccogliendo fondi su Kickstarter per poter pubblicare 1350 copie del libro Gay Men Draw Vaginas, contenente i disegni che i due amici stanno raccogliendo da tre anni.

(altro…)

I 10 disegni più grotteschi fatti dai bambini (5)

I 10 disegni più grotteschi fatti dai bambini

È risaputo che i bambini abbiano molta fantasia – come abbiamo già letto ne Le 10 cose più inquietanti dette dai bambini – ma alcuni loro disegni raggiungono livelli grotteschi. Di seguito vi lasciamo alcune foto di disegni che, complice l’ingenuità dei bambini e un po’ di malizia, assumono significati davvero bizzarri.

 

1. “Mio padre è il miglior cazzo di sempre!”

È bastato un cook (cuoco) trasformato ingenuamente in cock (pene) per far diventare il papà “miglior cuoco di sempre” in qualcosa di gratificante sotto altri livelli.

I 10 disegni più grotteschi fatti dai bambini (5)

(altro…)

The Walking Disney (7)

The Walking Disney

L’artista francese Kasami-Sensei ha disegnato alcuni personaggi della Disney pensati nel contesto post-apocalittico di The Walking Dead. Ecco il risultato!

The Walking Disney (7) The Walking Disney (3)

Cenerentola, Biancaneve, Aurora (La bella addormentata) – Ariel ed Eric (La sirenetta)

The Walking Disney (5) The Walking Disney (10)

Buzz, Woody e Jesse (Toy Story) – Mulan

The Walking Disney (12) The Walking Disney (1) The Walking Disney (11)

Ade e Meg, Hercules e Phil (Hercules) – Merida (Ribelle – Brave)

The Walking Disney (2) The Walking Disney (9) The Walking Disney (6)

Esmeralda, Clopin e Djali (Il Gobbo di Notre Dame) – Pocahontas e John – Tiana (Il principe ranocchio)

The Walking Disney (8) The Walking Disney (13) The Walking Disney (4)

Flynn e Raperonzolo (Rapunzel) – Kristoff e Sven, Anna ed Elsa (Frozen)

I disegni sono disponibili nella pagina deviantART di Kasami-Sensei.

Disegna anime giapponesi nei cappuccini (1)

Barista giapponese disegna personaggi anime nei cappuccini

Una barista giapponese solamente un anno fa ha iniziato a cimentarsi nei disegni del cappuccino ed è già diventata un’esperta, riuscendo a fare ritratti di anime giapponesi.

Disegna anime giapponesi nei cappuccini (1)

Con l’uso di uno stuzzicadenti, sciroppo di cioccolato per le parti scure e sciroppi vari per gli altri colori, Sugi riesce a disegnare a mano almeno due o tre opere al giorno.

Da quando ha cominciato ha creato più di 800 capolavori, pubblicando le foto nel suo profilo Twitter.

Sugi dice che il segreto per fare disegni con il cappuccino è perseveranza e ambizione di riuscire a farlo, senza pensare quanto difficile possa essere.

La barista ha spesso sbagliato commettendo qualche errore ma è riuscita ad affinare le sue capacità artistiche cercando proprio di imparare dai suoi errori, evitando di farli una seconda volta.

La collezione completa delle foto dei suoi lavori si può trovare nel suo account Twitter.

Disegna anime giapponesi nei cappuccini (2) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (3) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (4) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (5) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (6) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (7) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (8) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (9) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (10) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (11) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (12) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (13) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (14) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (15) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (16) Disegna anime giapponesi nei cappuccini (17)

Keira Rathbone

Keira Rathbone e i suoi incredibili disegni fatti con la macchina da scrivere

Keira Rathbone è un’artista inglese che non si limita a creare spledidi ritratti e disegni, ma usa uno strumento particolare, non comuni matite o pennelli, bensì una macchina
da scrivere.

Keira Rathbone
Keira RathboneKeira Rathbone

Keira ha iniziato a fare piccoli esperimenti artistici con la macchina da scrivere all’età  di 27 anni, quando frequentava ancora l’università.

Aveva comprato ad un mercatino una vecchia macchina da scrivere, il suo primo strumento artistico, nella speranza che, prima o poi, avrebbe imparato a scrivere qualcosa.

Successivamente, non avendo mai avuto successo con la scrittura a macchina decise di riciclare in altro modo quell’oggetto e decise di usarlo per il disegno (quando si dice che i grandi talenti nascono spesso per il caso).

I primi risultati furono così promettenti che Keira decise di applicarsi ancora di più.

Oggi Keira Rathbone è un’artista affermata e molto apprezzata in tutto il mondo dell’arte! Certo, oggi non usa più; la sua piccola macchina da scvrivere usata, ma ne ha un arsenale di ben 30 che ha usato per creare ritratti unici di Barrack Obama, Marylin Monroe, Kate Moss ed altri ancora!

Keira sostiene di limitarsi a spostare il foglio e a scegliere le forme che preferisce per creare l’immagine, ma nessuno riesce a far sembrare facilissima una cosa molto complicata come un grande artista!

Complimenti per il tuo talento Keira!