Politico olandese raccomanda di fare pipì sotto la doccia per risparmiare acqua (2)

Politico olandese raccomanda di fare pipì sotto la doccia per risparmiare acqua

Politico olandese raccomanda di fare pipì sotto la doccia per risparmiare acqua (2) Il consigliere comunale di un paesino in provincia di Drenthe (Aa en Hunze), nei Paesi Bassi, raccomanda ai cittadini di fare pipì mentre fanno la doccia, in modo da risparmiare acqua, e così anche denaro.

Politico olandese raccomanda di fare pipì sotto la doccia per risparmiare acqua (1) Durante il consiglio comunale hanno deciso che uno dei progetti del 2013 sarà cercare di risparmiare l’acqua per la salvaguardia del territorio.

Urinare mentre si è sotto la doccia “permette di risparmiare molta acqua pulita e fa bene all’ambiente”, afferma Bert Wassink, che rappresenta il GroenLinks (ovvero la Sinistra Verde), e ha confermato pubblicamente che lui lo fa già. “Se unite la doccia al fare la pipì risparmiate sia acqua che soldi, quindi perché no?”, aggiunge.

In media, in Olanda, una persona usa 39 litri d’acqua al giorno con la doccia e 36 con lo sciacquone.

Doccia nella casa sbagliata

Si fa la doccia per farsi passare la sbronza, ma nella casa sbagliata

Doccia nella casa sbagliataAveva sentito che qualcuno stava usando la doccia del suo appartamento e sapeva bene che nessun altro a parte lei poteva farsi la doccia nel suo bagno, così spaventata ha chiamato la polizia.

Ad essersi intrufolato in casa sua era stato il vicino completamente ubriaco che con l’intento di farsi passare la sbronza aveva deciso di tornare a cassa e farsi una doccia. Peccato che abbia sbagliato casa e invece di andare nella sua, è entrato in quella della vicina.

E’ accaduto in Australia, la padrona di casa ha chiamato la polizia spaventatissima, affermando che in casa sua fosse entrata una persona sconosciuta in piena notte.

Quando la polizia è arrivata nell’appartamento ha trovato l’uomo rivestito con il volto tutto rosso sul balcone della casa, ancora incosciente di essere nell’appartamento sbagliato.

L’uomo, 42 anni, avvertito dell’errore avrebbe semplicemente chiesto scusa alla padrona di casa.

La donna, 34 anni, ha più tardi affermato che credeva di avere a che fare con un ladro e si è detta ben contenta del fatto che la polizia sia intervenuta tempestivamente per portare via l’intruso.

Ladro entra in casa, si fa la doccia, si taglia i capelli e mangia

E’ successo in America, a Easton in Pennsylvania, dove un ladro, di cui non sappiamo il nome, si è trovato così tanto a suo agio nella casa che stava per derubare che ha deciso prima di denudarsi per farsi una doccia, poi di tagliarsi i capelli e infine non contento di tutto ciò prima di mettersi all’opera per svaligiare la casa si è dato un attimo di pausa e si è fritto delle ali di pollo.

L’appartamento è probabilmente piaciuto molto al delinquente, tanto che una volta scoperto dalla padrona di casa ha addirittura rifiutato di andarsene perché troppo impegnato a guardare la televisione nel salotto.

L’uomo è stato arrestato dalla polizia, dopo che la padrona di casa, Grace Kraus, lo ha sorpreso mentre si aggirava con tutta tranquillità all’interno della sua casa.

Oltra ad essersi lavato ed ad aver cucinato, l’uomo avrebbe anche preso alcune foto dalle pareti.

Non sono ancora chiari i motivi per cui l’uomo abbia agito in questo modo, prababilmente era ubriaco o drogato. Ora dovrà rispondere delle accuse di violazione di domicilio, infrazione criminale, furto e danni alla casa.