Christian Berthelot cattura i primi attimi di vita dei neonati (8)

Fotografo francese cattura i primi attimi di vita dei neonati (FOTO)

Il fotografo francese Christian Berthelot ha voluto catturare i primi momenti di vita di alcuni neonati fotografandoli pochi istanti dopo essere stati partoriti. “Lontano dai luoghi comuni e dalle banalità, ho voluto mostrarci per come siamo quando nasciamo”, ha detto Berthelot.

Christian Berthelot cattura i primi attimi di vita dei neonati (8)

Il suo progetto si chiama “Cesar“; Berthelot ha fotografato i neonati appena usciti dal grembo della madre, precisamente dai tre ai diciotto secondi dopo il parto cesario, mostrando i loro corpicini nudi e ancora ricoperti di fluidi corporei, prima ancora che venisse loro tagliato il cordone ombelicale.

(altro…)

Wafaa Bilal

Professore di fotografia si fa impiantare una telecamera in testa

Il professore Wafaa Bilal di fotografia alla New York University, ha trovato un nuova prospettiva per vedere il mondo.

Wafaa Bilal

Il suo progetto si chiama “The 3rd I”, il terzo io, e consiste nel farsi installare sulla testa una telecamera che lo seguirà per tutta la durata dell’esibizione che verrà ospitata dall’Arab Museum of Modern Art a Mathaf.

La telecamera sarà installata con magneti sopra una placca di titanio che l’uomo si è fatto impiantare tramite piercings sulla nuca.

La telecamera scatterà una foto ogni minuto tranne che durante la permanente all’Università, quando la privacy degli studenti impedirà all’uomo di scattare foto.

Il progetto prenderà vita a partire dal 30 Dicembre quando oltre a Wafaa altri 23 artisti moderni esporranno le loro opere e i loro progetti all’interno del museo.

Wafaa Bilal Wafaa Bilal

5000 nudi davanti all'Opera House di Sydney

5000 nudi a Sydney per il fotografo Spencer Tunick

5000 nudi davanti all'Opera House di SydneyPiù di 5000 persone si sono ritrovate questa mattina a Sydeney all’Opera Huose, tutte rigorosamente nude, per posare tutti insieme per il fotografo Americano Spencer Tunick.

Uomini gay e donne lesbiche, tutti nudi uno vicino all’altro, in un unico e grande abbraccio, a testimoniare la libertà e l’uguaglianza nella società Australiana.” – ha detto Tunick.

5000 nudi davanti all'Opera House di SydneyLa foto di massa è stata infatti organizzata e commissionata dal “Sydney Gay and Lesbian Mardi Gras”, il più famoso gaypride australiano, che si è tenuto durante il weekend.

Il successo dell’iniziativa ha sopreso anche gli organizzatori, che si aspettavano meno della metà delle persone che si sono presentate.

Uomini e donne di tutte le età, razze e forme, si sono tolti i vestiti in condizioni climatiche proibitive, in una fresca mattinata di autunno. Tra i presenti, una donna incinta, che subito dopo la foto è stata trasportata di fretta all’ospedale per il parto, e un meteorologo televisivo famoso in tutta la nazione.

Il signor Tunick è artefice di più di 100 installazioni di nudisti, la più grande in Messico, nel 2007 quando parteciparono 18 mila persone.