Corno in testa

Dalla Cina nuovo caso di uomo cornuto – Huang Yuanfa

Corno in testaSi chiama Huang Yuanfa, proviene da Ziyuan nel sud della Cina e rappresenta l’ennesimo caso di uomo cornuto proveniente dall’Oriente.

L’uomo di 84 anni,  sulla nuca ha un grosso corno lungo più di 7 centimetri. Huang afferma che  la protuberanza ha iniziato a crescere circa 2 anni fa e che inizialmente si trattava solo di un piccolo bernoccolo.

“Ho provato a grattarlo via e a coprirlo, ma non è cambiato niente. Il corno ha continuato a crescere mese dopo mese e non sembra voler fermarsi.” – confessa l’uomo – “I medici mi hanno detto che non sanno quae sia la causa della crescita del corno, ma sanno che se lo rimuovessero ricrescerebbe. Ho provato a nasconderlo con un cappello, ma ormai è troppo grande e non riesco più a coprirlo.”

Corno in testaCorno in testaCorno in testa

Huang non è il primo caso di persona cornuta, su questo blog ne abbiamo già parlato tante volte; ad esempio possiamo ricordare Ma Zhong Nan, forse uno dei primi, o ancora la signora Zhang Ruifang che addirittura ne ha due di corna e infine l’anziana Zhao che ricorda molto un leggendario unicorno.

Huang Chuncai - L'uomo Elefante Cinese

Huang Chuncai – L’uomo che sembra sciogliersi come la cera a causa di un tumore

L’uomo che vedete si chiama Huang Chuncai ed è stato recentemente operato per la seconda volta al volto per poter ridurre la massa tumorale che da anni lo deturpa.
Huang Chuncai - L'uomo Elefante Cinese

Huang proviene da un remoto villaggio a sud della Cina  dove vive con la madre, il padre e 2 fratelli, ed è diventato tristemente famoso per il suo problema. Il suo volto è completamente ricoperto da una massa tumorale pesante decine di chilogrammi.

Per chi lo vede per la prima volta, l’impressione sembra proprio quella di un uomo che si scioglie come un cerino incandescente. La più striste realtà invece ci fa capire che Huang è terribilmente affetto da una malattia che gli fa cadere la pelle sotto il suo stesso peso.

Già alcuni mesi fa l’uomo si era sottoposto ad un intervento all’Ospedale di Guangzhou, in cui erano stato rimossi 10 chilogrammi di massa tumorale. Ora il 32enne cinese ha affrontato la seconda operazione grazie alla quale il tumore si è ridotto di altri 4.5 kg.

Huang soffre di Neurofibromatosi, una malattia genetica che colpisce la crescita e lo sviluppo dei tessuti nervosi.

Huang Chuncai - L'uomo Elefante CineseHuang Chuncai - L'uomo Elefante CineseHuang Chuncai - L'uomo Elefante CineseHuang Chuncai - L'uomo Elefante CineseHuang Chuncai - L'uomo Elefante Cinese

Il tumore che gli deturpa il volto iniziò a crescere quando Huang aveva appena 4 anni. Da allora la massa non ha più smesso di crescere, fino a diventare un enorme tumore da 23 kg che gli ha impedito di vedere con l’occhio sinistro e che gli ha spostato l’orecchio fino all’altezza della spalla, deformandogli anche la spina dorsale.

In Cina Huang è conosciuto da tutti come l’ “Uomo elefante della Cina” e proprio questo è il nome del documentario che nel 2008 l’ha visto protagonista per Channel 4.

Huang Kaiquan

Huang Kaiquan, il 40enne che potrebbe diventare l’uomo più piccolo del mondo

Huang KaiquanDopo la morte a marzo di questo anno del piccolo Ping Ping, moltissime persone da tutto il mondo si sono mobilitate per cercare di accaparrarsi l’ambitissimo primato di uomo più piccolo del mondo in primis Wu Kang e Kaghendra Thapa Magar

Ora però una terza persona spera di poter essere eletto nuovo uomo più passo del mondo.

Il 40enne Huang Kaiquan di Hajiang Country, nella provincia di Sichuan in Cina è un ottimo prestigiatore, un fumatore accanito, ma soprattutto un uomo alto appena 76 centimentri.

Huang è più alto del precedente detentore del record (Ping Ping ndr) di appena 1.5 centimetri e pesa 12 chilogrammi.

Huang Kaiquan

Il piccolo cinese ha smesso di crescere all’età di 3 mesi e da allora la sua statura è rimasta immutata.

“Quando ero piccolo mia mamma mi prendeva in braccio e visto che tuttora sono piccolo, continua a farlo. La gente mi scambia spesso per un bambino, ultimamente poi ho iniziato a perdere i capelli e le persone credono ancora di più che io possa avere 3-4 anni” – dice scherzando Huang.

La madre di Huang, la signora Cheng Fuxiu, ci svela che suo figlio, conosciuto nel suo paese di origine anche con l’appellativo di “Piccolo fratello”, è nato nel Febbraio del 1970, fa parte di una famiglia in cui tutti sono di altezza normale ed è il secondo figlio di 3 fratelli.

La decisione finale sul nuovo detentore del record verrà presa questo autunno.

Ristoratore si mangia uno scarafaggio

Clienti trovano uno scarafaggio nel piatto, ristoratore se lo mangia per eliminare le prove

Ristoratore si mangia uno scarafaggioProtagonista della vicenda, il manager di un ristorante a Caidian nella provincia di Wuhan in Cina.

Huang Xiaogang si trovava nel ristorante per una cena tra amici, quando tra un discorso e l’altro si è accorto che nel piatto dei funghi era presente un animale nero. Con sua immensa sorpresa e ribrezzo, dopo alcuni secondi, l’animale si  rivelato uno scarafaggio morto.

Subito, Huang e amici hanno chiamato il cameriere per lamentarsi della scoperta.

A quel punto al tavolo è arrivato il proprietario che per rassicurare i clienti ha cercato di convincerli che il piatto era stato sottoposto ad alte temperature e che l’animale era dunque sterilizzato e non poteva creare alcun danno.

I clienti però non sembravano molto contenti della spiegazione e così l’uomo per convincerli della veridicità delle sue parole ha preso l’insetto e se l’è mangiato.

Più tardi il ristoratore avrebbe raccontato ai poliziotti di avere ingoiato la creatura perché terrorizzato al pensiero di dover pagare una ricompensa troppo cara ai clienti del tavolo. L’avrebbe fatto dunque con l’intento quindi di cancellare le prove dell’incidente.

Per fortuna Huang non ha sporto denuncia e il manager ha dovuto soltanto rinunciare al compenso della cena.