Neve dentro la casa

Vanno via per 2 giorni e una bufera riempie la casa con 15 cm di neve

Neve dentro la casaA nessuno piace spalare la neve dal proprio vialetto o dal marciapiede di fronte a casa, ma cosa fareste voi se invece che nel vialetto, 15 centimetri di neve si impossessassero letteralmente di tutta la vostra casa?

E’ quello che è successo alla casa di una coppia nello Iowa mentre si trovava invacanza per un paio di giorni.

“Eravamo via da un paio di giorni per far visita a nostra figlia a Chicago e così avevamo chiesto al fratello di mio marito, Jim, di andare a casa per controllare che il riscaldamento stesse funzionando e che il cane che avevamo lasciato in garage stesse bene” – racconta Betty Ehlers” – “Mai ci saremmo aspettati che una tempesta di neve aprisse la porta d’ingresso e riempisse tutta la casa con 15 centimetri di ghiaccio.”

Neve dentro la casaNeve dentro la casaPer fortuna in loro soccorso si sono messi all’opera Jim e la moglie che hanno impiegato un’intera mattinata a ripulire tutte le stanze mentre i coniugi Ehlers tornavano precipitosamente a casa.

Incredibilmente la bufera di neve non ha causato danni all’abitazione e la coppia sollevata non può far altro che raccontare ad amici e parenti la brutta disavventura mostrando le foto realizzate da Jim.

Non sa dove guardarsi i film porno, usa la tv della chiesa

Guarda film porno in chiesaProtagonista di questa bizzarra vicenda, un uomo 55enne di Ames nello Iowa America. L’uomo a quanto pare non sapeva proprio dove andare a guardare la collezione di film porno che aveva con se e avrebbe deciso di andare a guardarli sulla televisione della chiesa Cristiana vicino a casa sua.

L’uomo si sarebbe intrufolato all’interno della chiesa giovedì notte dove avrebbe raccattato qualche oggetto per costruirsi un riparo per la notte nel seminterrato dell’edificio; dopodichè avrebbe acceso la televisione della sala video della chiesa e avrebbe iniziato a guardare dei film porno che aveva portato con sè.

A scoprirlo sono stati i ragazzi del gruppo prescolastico che dopo aver notato la mancanza di alcuni oggetti dalla chiesa, hanno sentito alcuni rumori provenire dal seminterrato e hanno chiamato la polizia.

Quando gli agenti sono arrivato sul luogo hanno trovato l’uomo mentre cercava di scappare portando con se un sacco con all’interno oggetti elettronici, utensili da cucina, cibo e uno schermo LCD da 26 pollici, tutti rubati all’interno della chiesa.

Non sappiamo che fine abbia fatto l’uomo, molto probabilmente è ancora in carcere con l’accusa di furto. Quello che mi chiedo è: ce l’avranno una tv con il videoregistratore nella prigione?