Come prendersi gioco dei ladri di biciclette

Il Karma sì sa, a volte restituisce tutto il bene o il male che si è fatto.

Scherzo bici legata

E’ proprio il caso di questo video, dove un gruppo di ragazzi brasiliani ha deciso di legare la ruota di una bicicletta con una corda per poi lasciarla incustodita appoggiata ad un albero in un parco di Rio de Janeiro.

I furbetti alla ricerca di un furto facile non si sono fatti attendere, quello che non si aspettavano però era di finire con la faccia a terra.

Inutile dire che tutti quanti se la sono data a gambe levate.

Ladro

Piccoli inconvenienti per ladri poco furbi

Di seguito alcune testimonianze di ladri provetti alle prese con la propria ingenuità o, in certi casi, stupidità.

Ladro

Di questi tempi, essere un ladro richiede un piano elaborato per evitare telecamere e altri sistemi di sicurezza, una via di fuga abbastanza sicura, ma soprattutto un po’ di ingegno: i casi che vi riportiamo dimostrano che proprio quest’ultimo, l’ingegno, non è da tutti. (altro…)

HIV-infected-needles

Medico brasiliano spaventa i ladri con aghi infetti sulle inferriate

HIV-infected-needles

Alcuni ingaggiano personale di sicurezza, altri si affidano alle telecamere di sorveglianza e altri ancora usano cani da guardia ma sicuramente nessuno prima d’ora aveva mai osato tanto per combattere i furti.

Un’anonima ortopedista femminile brasiliana della città di Sobradihno ha infatti deciso di tenere i ladri lontano dai suoi averi montando degli aghi infetti con HIV lungo tutto il perimetro della la casa.

Un po’ come si fa spesso per tenere lontano gli animali, il medico pensa che questo possa essere una buona soluzione contro i continui furti che la vedono coinvolta ormai da mesi.

Ad avvisare i ladri del pericolo ci pensa un cartello scritto a mano che recita: “Muro con sangue HIV, non saltare!”

Le siringhe infette sono state posizionate il 18 Agosto, ma già pochi giorni dopo, in seguito ad alcune lamentele dei suoi vicini di casa, la donna è stata costretta a toglierle e ora rischia anche che gli venga ritirata la licenza di medico per aver usato materiale contaminato prelevato dall’ospedale nel quale lavora.

ladro di tv

Ladri entrano in carcere per rubare una televisione

ladro di tvSolitamente funziona al contrario, tu rubi e poi ti portano in carcere. I furbi ladri protagonisti di oggi però, hanno deciso di cambiare le carte in tavola e hanno fatto irruzione in una prigione del New Plymouth, in Nuova Zelanda, per rubare una televisione.

Tutto è cominciato con uno strano incendio sviluppatosi all’interno della centrale di comando, per distrarre le guardie. Poco dopo, il furto del televisore al plasma, passando da una finestra.

Le fonti ipotizzano una fuga a piedi, lungo la principale strada di passaggio dal carcere.

“Se qualcuno avesse visto i ladri, o individui sospetti allontanarsi lungo la strada del carcere, ce lo faccia sapere” – dichiara un agente inerme di fronte ai fatti compiuti.

Il carcere di Plymouth è il più vecchio in attività di tutto il paese. Le sue celle sono operative dal 1860, quando fu convertito in struttura di detenzione da ospedale militare, subito dopo la guerra per i confini del Taranaki.

Il cercare è oggi dotato di tutti i più sofisticati sistemi di sicurezza e può ospitare comodamente 112 prigionieri, che però dovranno accontentarsi di una permanenza senza televisione!

Ceneri Rubate

Scambiano ceneri mortuarie per cocaina, arrestati 6 giovani ladri

Ceneri RubateE’ accaduto a 6 giovani ladri che dopo essersi intrufolati nell’abitazione della vittima hanno portato via le ceneri del padre e dei cani scambiandole per cocaina.

Quando il signor Silver Springs è tornato a casa ha trovato tutte le stanze a soqquadro e molti dei suoi averi, elettrodomestici inclusi erano scomparsi.

La cosa che più ha sconvolto l’uomo però è stato il furto delle ceneri del suo defunto padre e dei suoi 2 Alano.

Solo più tardi si è scoperto che i 6 ragazzini della banda avevano rubato e sniffato le ceneri confondendole per cocaina o eroina.

Gli investigatori hanno rivelato: “Parte delle ceneri sono state fumate, i ladri non si erano accorti che non si trattava di droga e solo in seguito hanno capito e se ne sono sbarazzati.”

Gli imputati, tutti sotto i 20 anni, sono stati arrestati: Waldo Soroa, 19, Matrix Andaluz, 18, Jose David Diaz Marrero, 19, e due minorenni il cui nome non è stato rivelato.

Mutande sporche antiladro

Mutande sporche per nascondere i soldi

Quelli dell’azienda Americana Sears hanno sicuramente senso dell’umorismo. Come sapete, trasportare i vostri soldi e valori mentre state viaggiando fa aumentare lo stress di una situazione già non tranquilla e familiare.

La cameriera dell’hotel andrà a curiosare nella vostra valigia? Qualcuno sull’aereo potrà provare a far scivolare la sua mano nel vostro bagaglio a mano mentre dormite? I controlli ruberanno qualcosa dal vostro bagaglio spacciandolo per esplosivo?

Beh, l’azienda Sears ha trovato la perfetta soluzione per nascondere il vostro denaro e i vostri oggetti di valore mentre viaggiate: mutandoni sporchi!

Mutande sporche antiladro

Questo oggetto dallo speciale design ha uno scomparto segreto per riporvi qualsiasi cosa vogliate. Ma la vera specialità è il luogo strategico in cui è posizionata la “sgommata” di cacca che metterà a dura prova anche il più abile e temerario dei ladri.

Ecco come l’azienda Sears descrive il proprio prodotto, ribattezzato ‘Mutanda Sicura’: “Persino il ladro più incallito o il più curioso si fermerebbe istantaneamente davanti ad una mutanda così sporca. (non lo fareste voi?)”

Se siete interessati all’acquisto del prodotto, sappiate che il suo prezzo è di 12.99 dollari

[Grazie Clà]