Pensionato svedese legge il suo necrologio sul giornale (1)

Pensionato svedese legge il suo necrologio sul giornale

Un anziano pensionato svedese è rimasto alquanto sorpreso quando ha letto il suo necrologio sul giornale locale, in seguito a un malinteso tra la sua famiglia e l’ospedale dove era in cura.

Pensionato svedese legge il suo necrologio sul giornale (1)L’81enne Sven-Olof Svensson, di Jönköping, è stato ricoverato all’ospedale il giorno della vigilia di Natale a causa di un improvviso malessere. La sorella, di 90 anni, parlando al telefono con il medico ha capito che il fratello fosse morto, così ha scritto un necrologio con l’amico Lars Fältskog, che è stato poi pubblicato sul giornale l’ultimo dell’anno.
Quando il 3 gennaio Lars è andato all’ospedale a prendere gli oggetti personali di Sven, che credeva morto, l’ha visto seduto sul letto e in via di guarigione.

“Puoi vedere il lato divertente della cosa. È comprensibile che ci possa essere stato un errore, anche se è stato fatale in questo caso”, ha scherzato Sven. “A detta di mia sorella, quando ha chiamato i dottori e ha chiesto di me ha capito che ero morto. È chiaro che fosse sotto shock“.

Sven si è fatto una risata e ha chiesto a un giornalista di scrivere un articolo sullo stesso giornale per spiegare la situazione. Quando il giornalista chi chiesto come ha reagito a leggere la sua vita riassunta nelle poche righe di un giornale ha risposto: “Non senti molto”.
“Siamo tutti sulla stessa strada. Prima o poi finiremo tutti nella sezione necrologi. Ho vissuto una lunga e fantastica vita, ho 81 anni e non mi posso lamentare della mia età”.

Sfama i maiali con la marijuana per produrre carne più saporita

Quando nella città di Washington è stata approvata una legge che legalizza l’uso della marijuana non solo per scopi medici William von Schneidau, un macellaio del posto, ha avuto un’idea: dare da mangiare marijuana ai suoi maiali, in modo da far insaporire di più la loro carne.

Alimenta i maiali con la marijuana

Il macellaio ha voluto fare un vero e proprio esperimento culinario approfittando della nuova legge, provando a nutrire i suoi maiali con l’intera pianta di marijuana, compresa di gambi e semi.
Ha dichiarato che le piante aggiungono fibre alla dieta dei maiali, che successivamente rendono la carne deliziosa.

Mangiare la carne di questi maiali non avrà alcun effetto su chi la consuma, a differenza però dei maiali stessi che riescono ad elaborare il THC (il maggior principio attivo della cannabis), in quanto hanno come noi i recettori cannabinoidi.

nikki

Donna promette di mangiare cibo per cani finchè non verrà introdotta legge a tutela dei cani

nikkiNikki Moustaki residente a Miami Beach è una convinta sostenitrice dei diritti degli animali, oltre che addestratrice e per questo ha deciso che durante i prossimi mesi mangerà ogni giorno una scatoletta di cibo per cani finchè la cosiddetta “Nitro’s Law”, una legge contro il matrattamento degli animali, non verrà approvata dal governo dello stato dell’Ohio.

La cosiddetta Legge Nitro è stata nominata in questo modo dopo che un Rottwieler di nome Nitro morì insieme ad altri 7 cani all’interno di una struttura di ricezione per animali chiamata High Caliber k-9 , mentre i suoi padroni si trovavano in viaggio per prendersi cura di un parente malato.

A causa della legge vigente in Ohio il responsabile della morte di 8 cani e della riduzione in fin di vita di altri 12, ha dovuto scontare solo 4 mesi in galera.

La legge Nitro fu quindi proposta per innalzare notevolmente le pene per coloro i quali maltrattano i propri animali, ma dopo un lunga trafila burocratica, fu bocciata dal Senato.

Nikki è dunque decisa a mangiare cibo per cani finchè questa legge non verrà ripresa in considerazione e approvata in via definitiva dallo stato dell’Ohio.

La donna ha già studiato un’intera dieta a base di cibo per cani e ha già trovato alcuni cibi con cui poterla integrare.

Se volete seguire le sue vicende e rimanere informati sulla vicenda, potete dare un’occhiata al suo canale di Youtube.