Le 10 cose più inquietanti dette dai bambini ai loro genitori

Le 10 cose più inquietanti dette dai bambini ai loro genitori

Nel famoso sito Reddit, nella sezione AskReddit, vengono spesso sollevate alcune questioni strane quanto fantastiche, con risposte altrettanto interessanti.

Questa settimana è stato chiesto “Qual è la cosa più inquietante che i vostri figli vi abbiano mai detto?“. Ovviamente ci sono state risposte davvero terrificanti, ed eccone di seguito 10 delle migliori.

Le 10 cose più inquietanti dette dai bambini ai loro genitori

Top Ten Parade video

10. Consiglio per appuntamenti
– Ho chiesto, scherzando: “Qual è il modo migliore per avere una fidanzata?” e mio figlio di 7 anni ha risposto: “Dirle di essere la mia fidanzata se no non rivedrà mai più i suoi genitori“.

9. Rivalità fraterna
– Mia figlia di 3 anni era vicina al fratellino appena nato e l’ha guardato per un po’, poi si è girata verso di me dicendomi: “Papà, è un mostro… dovremmo seppellirlo“.

8. Attenzione, nonna
– Non l’ha detto a me, ma alla nonna. Si stavano facendo le coccole molto dolcemente (aveva 3 anni al tempo). Prende il suo viso tra le mani e lo porta vicino al suo dicendole che è molto vecchia e che morirà presto. Poi le ha detto di guardare l’orologio.

7. Addio papà
– Stavo rimboccando le coperte a mio figlio di due anni. Mi ha detto: “Addio papà”. Gli ho risposto: “No, si dice buonanotte”, e ha detto: “Lo so. Ma stavolta è un addio“. Sono andato a controllarlo un po’ di volte per assicurarmi fosse ancora lì.

6. Attenzione ai mostri
– Non si tratta di mio figlio ma del mio cugino più piccolo (che aveva circa 5 anni), una volta ha fatto un disegno di un mostro nero, mi ha guardato e mi ha detto: “Mi ha detto lui di disegnarlo. Sta venendo per te. Faresti meglio a nasconderti“.

5. Spellare
– Stavo dormendo profondamente quando verso le sei del mattino sono stato svegliato da mia figlia di 4 anni, a pochi centimetri da me. Mi ha guardato dritto negli occhi e ha sussurrato: “Voglio toglierti tutta la pelle“. Il fatto è che la settimana prima ho preso il sole e stavo cominciando a spellarmi. Nonostante fossi mezzo addormentato è stato terrificante per qualche secondo. Non so se magari fosse un sogno o cos’altro stesse succedendo”.

4. Rivalità fraterna – seconda parte
– “Quindi non dovrei buttarlo nel fuoco?“, mia figlia di 3 anni mentre teneva in braccio il fratellino per la prima volta.

3. Crocifissione del gatto
– Avevo circa 3 anni e la nostra gatta partorì i gattini già morti. Chiesi a mio padre se potevamo far loro delle croci e mi accontentò. Mentre le stava facendo gli chiesi: “Non sono troppo piccole?”. Papà: “Che vuoi dire?”. Io: “Non li inchioderemo sulle croci?“. Dopo un po’ di silenzio, mio padre rispose: “No, non lo faremo”, e io dissi: “Oh”.

2. Vite precedenti
– “Papà, ti ricordi quando siamo morti?“.

1. ?!
– Il figlio di un amico gli ha detto: “Papà, ti voglio così tanto bene che vorrei staccarti la testa e portarla in giro con me così potrei vedere il tuo viso quando voglio“.

 

Leggi anche:

Divide la stanza con più di 300 animali esotici

Ragazzo di 16 anni divide la stanza con più di 300 animali esotici

Un ragazzino inglese di 16 anni colleziona da anni animali esotici e ora è arrivato ad averne più di 300.

Divide la stanza con più di 300 animali esotici Liam Andrews (Desborough, Northamptonshire) ha sempre detto di preferire gli animali alle persone; non invita spesso amici a casa ma divide la stanza con tantissime bestiole tra cui 12 tarantole, 8 serpenti e 5 scorpioni letali, oltre ad una serie di lucertole, rane e uccelli.

Ama così tanto i suoi animali che li porta con sé anche per i negozi, oppure quando guarda la TV, mettendosi i serpenti attorno al collo.

“Ho circa 60 rettili e altri animali esotici che dormono con me nella mia stanza; fortunatamente nessuno di loro è mai scappato”, ha detto Liam.
“Non credo che molte ragazze apprezzerebbero i ragni che ho quindi non le invito a casa”.

I genitori di Liam non sono contrari a questa sua passione, nonostante ci sia stato qualche piccolo “incidente” a casa; una volta il papà, Nigel, si è trovato davanti a due sepenti che si stavano accoppiando.
“Sono morto di paura quando sono andato in bagno, mi sono seduto e avevo davanti questi due serpenti che mi guardavano”, ha spiegato.
“Ma Liam ama i suoi animali e malgrado le nostre riserve io e sua madre lo supportiamo“.

Colleziona immagini di donne che fanno sesso con animali

Colleziona immagini di donne che fanno sesso con animali

Nella collezione di immagini porno di un uomo sono state trovate 405 foto di donne che fanno sesso con animali, inclusi cavalli, cani, un serpente, una tigre e un elefante.

Colleziona immagini di donne che fanno sesso con animali Stephen Thresh, 47 anni, non è interessato al sesso tra uomini, ma ha dichiarato alla Polizia che non ha alcun disturbo.

Ma la notizia più incredibile è che, il signor Thresh, dopo aver visualizzato un messaggio falso che diceva “Law enforcement authorities are have been informed” (“Le forze dell’ordine sono state informate”), comparso sul monitor ricercando sul web siti pornografici con animali, è andato dalla Polizia a chiedere spiegazioni, portando con sé il suo computer.
La Polizia ha controllato il PC e ha trovato le immagini; il signor Thresh, di Lee Street (Hull, UK), ha ammesso di essere in possesso di immagini pornografiche estreme.

Pensava che la Polizia lo stesse controllando ma è stato solamente vittima di un virus di internet“, ha dichiarato l’ufficiale Dc Adrian Adamson. “La cronologia di navigazione mostra la natura del suo interesse. Non siamo riusciti a capire se la tigre nella foto fosse viva o magari sotto sedativo ma l’elefante sembrava essere vivo”.

Guolizhuang, il ristorante che cucina peni di ogni tipo

In Cina l’esclusivo ristorante che cucina peni di ogni genere!

C’è chi non accetterebbe di mangiarlo neanche se pagato profumatamente e chi invece non bada a spese pur di avere l’occasione di assaggiare pene di Yak e gonadi di pecora, solo due delle decine di prelibatezze del Guolizhuang Restaurant a Pechino.

Guolizhuang, il ristorante che cucina peni di ogni tipo

Un detto cinese dice: “I Cinesi mangiano ogni cosa con 4 gambe, eccetto i tavoli e ogni cosa che vola eccetto gli aeroplani” e a vedere i piatti presentati in questo ristorante non ne dubitiamo assolutamente.

Il bizzarro locale ha aperto i battenti nel 2006, offrendo ai clienti moltissime varietà di genitali animali, diventando un punto di riferimento mondiale per gli amenti di questo genere di cibi.

Molti cinesi sono convinti che mangiare genitali aumenti la potenza sessuale maschile e faccia miracoli per la pelle delle donne.

Dal 2006 il business ha avuto talmente tanto successo da permettere ai padroni di allargare il business, aprendo molti locali a Pechino e uno nella Chinatown di Atlanta.

Nonostante il cibo sia un po’ particolare, i bravissimi chef sono in grado di presentare i piatti in modo molto appagante per gli occhi e anche per la papille gustative. Curiosi sono anche i nomi dati alle specialità, tra cui ”The Essence of the Golden Buddha”, “Phoenix Rising”, “Jasmine Flowers with 1,000 Layers”, tutti nomi piacevoli per indicare pene di bue, gonadi di pecora e genitali d’asino a fette.

Guolizhuang, il ristorante che cucina peni di ogni tipo (2)Guolizhuang, il ristorante che cucina peni di ogni tipo (3)I clienti sembrano molti soddisfatti della riuscita dei piatti, con l’unica eccezione per i genitali che sono altamente sconsigliati alle donne a causa degli ormoni presenti, per evitare di alterare voce e peluria.

Stesso discorso per per i minori di 15 anni che a causa dell’alta percentuale di ormoni presenti nei piatti, non sono ammessi all’interno dei ristoranti della catena.

I prezzi non sono certamente tra i più bassi del mercato, si passa dagli altro 220 dollari per un membro di yak fino ai 1500 dollari per il pene di tigre (solo se ordinato con mesi e mesi di anticipo).

dimensione del pene

La lunghezza media del pene? Un nuovo studio rivela i risultati!

dimensione del peneGli scienziati hanno finalmente pubblicato quello che si crede essere il più grande e definitivo studio sulla questione che da sempre affligge gli uomini di tutto il mondo. Stiamo parlando della dimensione media di un pene.

Lo studio, portato avanti da alcuni medici francesi dell’Academy of Surgery, rivela una tendenza sempre maggiore da parte degli uomini a chiedere al proprio chirurgo un allungamento di pene.

I risultati dello studio hanno lo scopo di porre fine ai dubbi di molti uomini che credono di essere sotto-dotati senza averne motivo e di confermare viceversa i dubbi di chi effettivamente possiede un membro inferiore alla media.

Venendo ai dati, i medici hanno individuato la lunghezza media del pene adulto tra gli 8.90cm e i 9.40cm per quanto riguarda il pene a riposo e tra i 12.7cm e i 14.50cm per quanto riguarda il pene in erezione.

Ovviamente questi dati si riferiscono ad una media pesata tra tutti gli uomini che hanno preso parte al test.

Dallo stesso studio emerge anche che la circonferenza media del pene va dagli 8.40cm agli 8.90 centimetri quando a riposo e dai 9.40cm e ai 10.40cm in caso di erezione.

I membri dell’Academy affermano ogni uomo dovrebbe conoscere quali sono le dimensioni medie del pene, in modo tale da non vivere con l’ansia che il proprio membro possa essere inferiore in lunghezza a quello degli altri uomini, influenzando anche la propria vita sessuale.

“Negli ultimi anni abbiamo avuto una sempre più insistente domanda da parte di uomini preoccupati per le dimensioni del proprio pene. Si tratta di una sindrome ironicamente chiamata ‘sindrome da stanza chiusa’ la maggior parte delle volte infatti la richiesta di intervento chirurgico era assolutamente ingiustificata e dettata da uno scarso dialogo e confronto con gli altri uomini su questo argomento.” – racconta uno dei medici dell’associazione.

“Le procedure finora conosciute per l’allungamento del pene, inoltre, spesso possono risultare pericolose e in alcuni casi possono provocare gravi complicazioni, soprattutto durante le erezioni.”

Ricordiamo infine che la National Academy of Surgery e una delle accademie più vecchie di Francia e fu creata nel 1731 dal re Luigi XV.

Ad oggi l’accademia conta più di 500 membri, specializzati in diverse discipline della chirurgia.

Insomma, anche se sembra una notizia incredibile, non è di sicuro uno studio campato per aria, dunque ragazzi, mettetevi il cuore in pace e ragazze, beh, anche voi…

Gwendolyn Kathleen Hanisch and Michael Paul Williamson

Arrestata donna con la vagina piena di droga

Gwendolyn Kathleen Hanisch and Michael Paul WilliamsonDoveva essere solo una semplice multa per eccesso di velocità effettuata dagli agenti di un posto di blocco a Englewood in Florida, ma si è trasformata in qualcosa di ben più grave.

Michael Paul Williamson, 26 anni e il passeggero Gwendolyn Kathleen Hanisch, 21 trasportavano con se 3 barattoli contenti marijuana e 2 bong (pipe ad acqua).

Immediatamente arrestati i due giovani sono stati trasportati al Charlotte County Jail, il carcere della cittadina. Qui sono scattate le perquisizioni corporali e gli agenti penitenziari hanno fatto una stranissima scoperta.

Ben nascosti e lontani da occhi indiscreti i poliziotti hanno trovato un contenitore in alluminio contenente LSD e due sacchetti di fumo, proprio lì, nella vagina della giovane donna!

Inutili le battute sulla capienza inimmaginabile di alcune nostre parti del corpo, Kathleen e Paul sono stati accusati di detenzione illegale di sostanze stupefacenti, aggravata nel caso di Kathleen da detenzione di LSD.

Insomma, anche i posti più impensabili non sono più al sicuro!

Apre le bottiglie con il pene, licenziato poliziotto

E’ finito nei guai il Sergente della polizia Andrew Lawrence dopo che durante una festa organizzata al ristorante Yamba a Grafton in Australia si era esibito aprendo le bottiglie di birra con il suo piercing al pene.

Andrew Lawrance

I suoi superiori però non hanno trovato la cosa divertente e hanno deciso di congedarlo.

Qualcuno invece ha trovato la notizia molto interesante, i produttori dello spettacolo “Genital Origami” infatti, dopo aver appreso la notizia hanno immediatamente offerto al signor Lawrence un lavoro come barista durante la messa in scena del “Puppetry of the Penis”, famoso spettacolo che da decenni mette in scena due uomini nudi che modellano il proprio gingillo nelle più strampalate forme.

“Spero che consideri la nostra offerta” – ha dichiarato il produttore dello spettacolo – “La sua abilità non deve essere vista come un atto criminale, ma come una forma d’arte. Avrebbe meritato una promozione, non un licenziamento!”

Attualmente il sergente della polizia di Grafton si è appallato alla corte della propria città ed è in attesa di una sentenza riguardo il suo licenziamento.

La ragazza con due vagine, e le mestruazioni per 21 giorni al mese

Dopo l’uomo con due peni, dopo la ragazza senza vagina ecco a voi la ragazza con due vagine, entrambe  funzionanti.

Lauren Williams è un caso medico, assolutamente unico! La donna è nata infatti con due vagine.

Quello che la rende diversa da ogni altro caso al mondo, è che tutto ciò che qualsiasi donna è in grado di fare con una vagina sola, lei può farlo con due. La ragazza, di 29 anni, ha 2 uteri e 4 ovaie e moltissimi problemi legati a questa situazione, a partire dalle mestruazioni che a suo dire le durano per 21 giorni al mese, il che è una esagerazione anche moltiplicando per due.

Lauren Williams intervistata da Tyra Banks

“Quando ero giovane ho avuto periodi di mestruazioni pesantissime in cui dovevo andare al bagno ogni ora”.

Per ovviare a questo problema i medici hanno prescritto alla donna un potentissimo e recentissimo farmaco, in grado di fermare il ciclo in entrambe le vagine.

I medici sono ottimisti anche dal punto di vista della gravidanza, sono convinti infatti che la donna in un futuro possa riuscire a rimanere incinta. Soprattutto da quando è stata sottoposta ad un’operazione che  ha separato la barriera che separava i due organi, facendoli diventare un unico grande organo funzionante, anche se rimangono ugualmente entrambi gli uteri.

Insomma la medicina di oggi è stata in grado di restituire a questa giovane donna una vita normale e tranquilla.

L’unico veramente felice di questa condizione dev’essere il compagno di lei che in questo caso si può letteralmente dire che abbia preso due piccioni per una fava.