Cambia nome in Laura "Skywalker" Matthews, le negano il passaporto

Cambia nome in Laura “Skywalker” Matthews, le negano il passaporto

Una donna che ha cambiato il suo secondo nome in “Skywalker” si è vista negare il permesso di avere un passaporto.

Cambia nome in Laura "Skywalker" Matthews, le negano il passaporto

Laura Matthews, una 29enne inglese fan di Star Wars, non ha mai avuto problemi da quando nel 2008 ha voluto cambiare il suo nome in Laura Skywalker Matthews, fino ad oggi, quando il ministero degli interni del Regno Unito non ha riconosciuto il suo nome e le ha negato la possibilità di avere il passaporto. “Abbiamo il dovere di garantire la reputazione del passaporto del Regno Unito, che non dev’essere messa in discussione o discreditata”, ha dichiarato un portavoce.

La signora Matthews ha perso il suo volo per Amsterdam a causa del problema ma le è stato detto che può rifare domanda per il passaporto usando il suo vecchio nome e la sua vecchia firma. Fortunatamente non ha bisogno di (ri)cambiare nome!

Bimba di 9 anni passa la dogana con il passaporto di un unicorno (4)

Bimba di 9 anni passa la dogana con il passaporto di un unicorno

Una bambina inglese di 9 anni è riuscita ad entrare in Turchia esibendo il finto passaporto del suo peluche preferito, un unicorno rosa.

Bimba di 9 anni passa la dogana con il passaporto di un unicorno (4)

La madre di Emily Harris non si era accorta di aver dato alla figlia il passaporto sbagliato e, a quanto pare, non se ne sono accorti nemmeno i funzionari dell’aeroporto, che hanno addirittura timbrato il documento di viaggio dell’unicorno, chiamato Lily Harris.

“Non me ne sono resa conto finché non ho recuperato i passaporti per metterli via”, ha affermato la signora Harris. “C’è stato un momento di panico in cui ho pensato che qualcuno ci avrebbe inseguito, ma non è successo niente.
Il passaporto non sembrava nemmeno vero: c’è disegnato un orso d’oro davanti ed è di una dimensione completamente diversa dal mio e da quello di mio marito.
“L’uomo ha anche chiesto ad Emily quanti anni avesse, e lei ha risposto ‘nove’, prima di timbrarlo”.

Nel passaporto non c’era nemmeno la foto della bambina ma dell’unicorno, che “non era nemmeno in vacanza con noi”, ha aggiunto la signora Harris.

Bimba di 9 anni passa la dogana con il passaporto di un unicorno (3) Bimba di 9 anni passa la dogana con il passaporto di un unicorno (1) Bimba di 9 anni passa la dogana con il passaporto di un unicorno (2)

Il cane gli mangia il passaporto (1)

Il cane gli mangia il passaporto, non può partecipare alla partita

Un giocatore gallese di rugby ha dovuto rinunciare a giocare un’importante partita in Francia perché il suo cane gli ha mangiucchiato il passaporto.

Jason Tovey, 23 anni, era pronto per andare a prendere l’aereo per Tolone in cui avrebbe giocato per i Cardiff Blues alla Coppa d’Europa di rugby quando ha visto che il suo passaporto era rovinato; aveva due grossi buchi ai lati e si vedevano chiaramente i segni dei denti di Buster, il suo cane.

Ha dovuto così chiamare l’allenatore per dirgli che non sarebbe potuto partire con i suoi compagni. “Avevo paura di dirlo all’allenatore, pensavo che nessuno mi avrebbe creduto“, ha affermato.

Nonostante il dispiacere di non poter essere presente, Tovey è riuscito a scherzarci sopra. “Sembra quasi come la vecchia scusa degli studenti che dicono che il cane gli ha mangiato i compiti”, ha detto. “Buster mastica spesso le cose ma di solito sono i calzini e le scarpe”.

Anche alcuni suoi colleghi ci hanno scherzato scrivendo qualche simpatico tweet a riguardo; Paul Williams, ad esempio, ha scritto: “Non è vero che Jason Tovey non può giocare contro il Tolone perché il suo cane gli ha mangiato il passaporto. Da quello che ha scritto sua madre ha dimenticato il cambio per educazione fisica”.