Inventano il costume Game Boy con cui si può giocare davvero

Inventano il costume Game Boy con cui si può giocare davvero

Inventano il costume Game Boy con cui si può giocare davvero Halloween è sempre una scusa per travestirsi nelle maniere più bizzarre ma per alcuni è anche un modo per trovare costumi davvero ingegnosi; è il caso di due ragazzi che hanno inventato il costume Game Boy Color, con cui si può giocare davvero.

Il video è stato caricato su YouTube e mostra i due amici, uno vestito da Game Boy e l’altro che ci gioca, tenendo le mani dell’amico in cui ci sono i controller e guardando lo schermo all’altezza del petto.

Di sicuro essere vestito da Game Boy o giocare a Pokémon Blu sull’amico non avrà attirato le ragazze della festa ma per tutti i nerd del mondo è sicuramente una trovata geniale!

La più grande raccolta di Gadgets Pokemon, battuto il record del mondo

La 21enne Lise Courtney, dopo anni di fatiche e ricerche è finalmente riuscita ad ottenere il riconoscimento dal Guinness Dei Primati per il maggior numero di peluche e gadget dei Pokemon collezionati.

La ragazza negli ultimi anni ha raccolto nella sua collezione quasi 13 mila tra pelcuhe, pupazzi, modellini, gadgets e accessori. Il riconoscimento da parte del Guinness dei Primati è avvenuto il giorno del 21esimo compleanno in Giappone, la patria dei Pokemon.

“La mia collezione negli anni mi ha aiutato molto nei momenti di tristezza a causa delle ripetute prese in giro da parte dei compagni di scuola a causa del mio handicap ad una mano. Alle scuole superiori sono stata vittima di atti di bullismo, sia fisici che psicologici. La mia collezione di Pokemon è stata importantissima per andare avanti” – racconta Lisa.

Sembrerebbe proprio che la giovane abbia trovato nei Pokemon il suo mondo e una sorta di luogo in cui rifugiarsi. Sicuramente non le manca la passione dato che dice di aver contribuito interamente alla sua collezione.

Infine la ragazza si sbilancia su quale sia il suo Pokemon preferito e ci confessa che ha un debole per l’elegantissimo Absol.