Pasti con preservativi

Cucinare con i preservativi

Dal nuovo libro di Kyosuke Kagami, ecco come poter utilizzare i preservativi in cucina, se proprio non vi vengono in mente altri modi.

Pasti con preservativi

Abbiamo visto come i profilattici possano essere usati in qualsiasi ambito, moda compresa, ma secondo il libro sopraccitato è possibile trovargli un posto anche tra i fornelli, per la creazione di piatti tipici giapponesi e non.
Tra le ricette, figurano il “condom sushi“, che neanche a dirlo è sushi avvolto in un preservativo, le lumache cotte con burro e dessert di ogni genere. (altro…)

Jude Ukachukwu

Gli vende preservativi troppo piccoli, studente picchia commerciante

Jude Ukachukwu Ha aggredito il negoziante in Gran Bretagna dopo che questo gli aveva venduto dei preservativi troppo piccoli per il suo gingillo!

Jude Ukachukwu, 21 anni aveva comprato nel negozio del signor Sellathurai, il Sella Supermarket di Parkhouse Court, Hatfield, dei profilattici che durante l’atto sessuale si sono rivelati troppo piccoli, scivolavando e diventando di fatto inutilizzabili.

Il giorno successivo alla scoperta Jude si era recato in farmacia chiedendo al negoziante che gli venissero restituiti i soldi, ma quando quest’ultimo si è rifiutato, il ragazzo l’ha preso a pugni.

Il negoziante, il signor Sellathurai, ha dichiarato alla corte che il ragazzo, chiedeva con insistenza la restituzione dei soldi, perché i preservativi erano della taglia sbagliata.

“Gli ho chiesto di farmi vedere lo scontrino e la scatola, lui mi ha risposto che non ce li aveva, che era un cattivo ragazzo e che avrebbe potuto uccidermi.” – dice l’uomo.

La Corte ha giudicato comprensibile lo sconforto del ragazzo di fronte ad un insuccesso sessuale, ma ha deciso di punirlo per la violenza utilizzata.

Ukachukwu è stato condannato a 150 ore di servizi socialmente utili e al pagamento di una ammenda di 230 euro pià i 500 euro del costo del processo.

Insomma, visto cosa succede ad avere il gingillo troppo grande?

Preservativi nell'Happy Meal di McDonalds

McDonalds, regala preservativo nell’Happy Meal dei bimbi

Preservativi nell'Happy Meal di McDonaldsQuando i nonni di una bimba di 7 anni hanno visto il regalino, che di solito la catena McDonalds accompagna ai menu per i più piccoli, hanno strabuzzato gli occhi. Insieme all’Happy Meal, menù appositamente ideato per i bambini, alla piccola hanno consegnato un preservativo.

Il contraccettivo, contenuto in un pacchetto verde con tanto di simbolo McDonalds, era in realtà destinato ad un’altra iniziativa, ma i nonni hanno comunque dovuto fornire imbarazzanti spiegazioni alla nipotina.

Rowan Hatch, il nonno della bambina, intervistato dal quotidiano Dominion Post ha detto di essere rimasto addirittura sconvolto: ”Sono rimasto sconvolto, veramente.

Il fatto che mia nipote abbia trovato quella cosa, è stato difficile da spiegare, ha solo sette anni”. Dopo le ovvie proteste dell’uomo il personale ha offerto alla bambina un altro hamburger, questa volta con il regalo “giusto”, un astuccio pieno di matite colorate, molto più rassicuranti.