Barbiere donne in topless

Barbiere con staff tutto al femminile e in topless

Una barbiera di Brisbane, Australia, sta conquistando tantissimi nuovi clienti – che vengono anche da centinaia di chilometri di distanza – dopo aver assunto delle barbiere donne che lavorano in topless.

Barbiere donne in topless Capita raramente di trovare barbiere donne ma in questo paese dell’Australia lo staff del Barber Babes è completamente al femminile e tagliano i capelli indossando solamente pantaloncini o mutandine.
Le ragazze offrono anche massaggi al cuoio capelluto, cerette alle sopracciglia e rasature con rasoio a mano libera.

La proprietaria Jasmine Robson, contentissima della risposta della clientela, dice che tutte le sue acconciatrici sono sono qualificate.

Alcuni clienti sono talmente entusiasti che vanno addirittura un paio di volte la settimana per farsi rasare dalle ragazze e alcuni sono disposti a viaggiare per centinaia di chilometri per andare da Barber Babes; un cliente affezionato arriva addirittura da Townsville, a circa 1300 km da Brisbane.

Ragazze lecca maniglie

Nuova moda in Giappone, le ragazze leccano le maniglie.

Come avrete ormai capito, quando ci arrivano notizie dal Giappone, significa che ne hanno inventata un’altra delle loro!

Ragazze lecca maniglie

Questa volta si tratta di una moda molto in voga tra le giovanissime del paese. Si tratta di un blog di Tumblr in cui sono presenti immagini di giovani ragazze intente a leccare i pomelli di casa.

L’ideatore del blog è il signor Ryuko Azume che afferma di aver avuto l’idea scrivendo un Tweet mentre ubriaco! Famoso per i suoi disegni osè e per le sue trovate anticonvenzionali.

Una sera l’uomo ha inviato un tweet in cui affermava che una galleria fotografica di ragazze che leccano delle maniglie sarebbe stata sicuramente un successone.

A rispondergli ci ha pensato Ai Ehara, una fotografa di professione che per prima si è prestata al gioco, diventando di fatto la prima modella del progetto. In breve tempo il blog è diventato virale e decine di nuove modelle si sono aggiunte alla galleria.

Se normalmente i pomelli e le maniglie non vengono visti come oggetti del desiderio, le immagini di una donna che li lecca sembra aver colto in pieno le fantasie più remote dei connazionali Giapponesi.

Il progetto ha avuto talmente tanto successo che i due sono stati anche ospiti di una trasmissione televisiva.

Alcuni affermano che la maniglia sia la perfetta rappresentazione del simbolo fallico e per questo avrebbe avuto tale successo.

In generale il progetto non ha un connotazione troppo spinta e le modelle sono tutte assolutamente vestite, spesso circondate da una varietà di oggetti tematici.

Ovviamente Ryuko ci tiene a sottolineare che le maniglie vengono tutte disinfettate prima di essere leccate. Meno male, se no come facevamo?

Palpa il seno a mille ragazze e poi stringe la mano a Putin

senoEcco il sogno di quasi ogni ragazzo diventare realtà, un giovane ragazzo russo con la faccia da angioletto armato di telecamera è andato in giro per le strade di Mosca in Russia e ha fermato 1000 ragazze disponibili a farsi toccare il seno.

Il tutto è stato montato in un video lungo quasi 19 minuti.
Perché l’ha fatto? Semplice, per salutare Putin con le stesse mani che avevano toccato quelle tette. Il ragazzo infatti cosciente del fatto che Putin sia un uomo sempre molto impegnato e sposato ha deciso di ‘dare una mano’ al suo presidente sacrificandosi al posto e palpando a nome del presidente 1000 potenziali elettrici.

Indovinate qual è la beffa? Il ragazzo in questione si chiama Sam Nickel ed è dichiaratamente gay.

Errata corrige, il ragazzo non è assolutamente gay, anzi, ha affermato di aver sognato seni anche di notte, ma nonostante questo continua ad amarli.