Studenti universitari girano un video porno al posto di un video promozionale

Studenti universitari girano un video porno al posto di un video promozionale

Lo staff di un’università ceca ha pensato di fare un video che raccoglie i migliori aspetti della vita accademica commissionandolo agli studenti, che hanno deciso di fare una specie di filmino porno.

Studenti universitari girano un video porno al posto di un video promozionale L’Università della Slesia è una delle università più recenti della Repubblica Ceca, fondata nel 1989 a Opava, e per invogliare i giovani a iscriversi ha chiesto ai suoi studenti – un po’ anche per risparmiare – di fare un video focalizzandosi sulle cose migliori della vita di uno studente. I ragazzi che avevano il compito di farlo però hanno deciso che la cosa migliore è il sesso e non la stimolazione intellettuale che offre l’università.

Così hanno filmato un video in cui uno studente cammina in un parco verso l’università; quando entra nell’edificio una studentessa comincia a guardarlo amorosamente mentre si dirige verso un’aula. All’improvviso entra in un bagno e finché usa l’orinatorio sente ansimare. Il video si interrompe all’interno del box in cui due studenti stanno facendo sesso e alla fine compare una didascalia: “Università della Slesia – la riproduzione dell’educazione”.

Il video non ha impressionato i professori – o almeno così vogliono far credere – che hanno deciso di abbandonare il progetto. “Abbiamo deciso che forse non volevamo un video promozionale dopotutto. A quanto pare non è stata compresa l’importanza che volevamo dare ai contenuti”, ha detto il portavoce Ivan Augustin.

Squadra di pallavolo si spoglia per attirare i fan alla gara

Squadra di pallavolo si spoglia per attirare i fan alla gara

Una squadra di pallavolo ceca si è spogliata in un video promozionale intitolato “Full Monty” per incoraggiare i fan a partecipare a una gara.

Squadra di pallavolo si spoglia per attirare i fan alla gara Nel video, girato in bianco e nero sulla canzoncina di Benny Hill, i componenti della squadra camminano davanti alla telecamera completamente nudi, coperti solamente da alcune carte che formano più frasi: “Ciao. Venite il 14/12 alle 18:00 e guardate questo spettacolo”.

Il capitano della squadra Volejbal Brno (Bruna, Repubblica Ceca), Vlado Katona, ha detto: “Dopo una sessione di allenamento ci siamo sentiti così positivi che avremmo potuto vincere, così abbiamo deciso di invogliare le nostre fan con le nostre stesse pallle“. (Solo io penso che poteva risparmiarsela questa? NDA).

L’allenatore Martin Gerza ha detto: “I ragazzi hanno deciso di attirare di più l’attenzione. Mi piace come lavorano insieme e fanno cose del genere. Non è offensivo ed è un’ottima mossa pubblicitaria“.

L’idea sembra essere riuscita grazie al numero di “mi piace” su Facebook ma soprattutto grazie a tutte le persone che sono andate alla gara… anche se alla fine la squadra ha perso 2 a 3.

sesso

Donna prosperosa vende annunci pubblicitari sulle sue tette

In tutto il mondo è ormai riconosciuto che una bella donna o un bell’uomo presi come testimonial di una campagna pubblicitaria possano portare alle azienda vendite maggiori, ed è proprio questo il ragionamento che ha portato una giovane ragazza Ceca ad offrire il proprio seno per annunci pubblicitari.

Tette in vendita

La donna, di cui non è nota l’identità, ha iniziato questa attività su Facebook vendendo per appena 9 dollari annunci pubblicitari sul proprio seno.

Una volta pagata la somma, la ragazza scrive sul proprio decollette l’annuncio e invia poi al destinatario una fotografia come prova.

In breve tempo la sua pagina ha raggiunto i 2000 iscritti e gli affari per la ragazza vanno a gonfie vele.

“Sono una bellissima e giovane ragazza e offro il mio seno per annunci pubblicitari e biglietti da visita” – questo è il testo che accoglie i visitatori della pagina.

E qualcuno non perde occasione per tentare l’approccio: “E’ un buon prezzo per quello che fai, ma pagherei il doppio se potessi scriverlo io l’annuncio!”