Fanatico della body art, sette anni per trasformarsi in un ornitorinco

Fanatico della body art, sette anni per trasformarsi in un ornitorinco

Un fanatico della body art ha passato gli ultimi sette anni della sua vita a cercare di trasformarsi in un ornitorinco umano.

Fanatico della body art, sette anni per trasformarsi in un ornitorinco

Jenya Bolotov ha allungato otto parti del suo viso per cercare di simulare al meglio il becco di un ornitorinco, che a quanto dice il ragazzo è quello che ha sempre voluto essere. “Esternamente ora sono un ornitorinco. Dentro invece sono più un uccello. Sono i miei animali spirituali e mi appaiono nei sogni”, ha detto il 26enne russo.

(altro…)

Si dà fuoco e si butta sulla neve da un tetto

Stuntman russo si dà fuoco e si butta sulla neve da un tetto

Il seguente video mostra uno stuntman amatoriale che si dà fuoco e si getta dal tetto di un edificio di cinque piani, dritto sulla neve.

Si dà fuoco e si butta sulla neve da un tetto

Il 22enne russo Alexander Chernikov stava organizzando la bravata da una settimana. Dopo aver trovato un edificio da cui lanciarsi, che avesse uno spesso strato di neve sotto per attutire la caduta, è salito sul tetto e si è buttato dopo essersi dato fuoco, filmato da un amico.
Il video è stato girato a Barnaúl, in Russia.

Aeroscafo militare sbarca in una spiaggia affollata

Aeroscafo militare sbarca in una spiaggia affollata

Un aeroscafo militare è sbarcato in mezzo ai bagnanti di una spiaggia russa molto affollata.

Aeroscafo militare sbarca in una spiaggia affollata

Un video che ha ripreso la scena, registrato da un passante che ha visto la scena, è stato caricato su YouTube, dove si vede l’enorme aeroscafo che avanza verso la spiaggia, fino a sbarcare proprio in mezzo alle persone che stavano tranquillamente prendendo il sole.

Un portavoce del Ministero della Difesa russo ha dichiarato ad un giornale locale che “attraccare in spiaggia è normale” e che quell’aeroscafo – che solitamente sono dotati di lanciamissili, montature di pistole automatiche e dispositivi posamine – era in missione in una zona militare.

Aspetta l'amore della sua vita alla fermata dell'autobus

Aspetta da due mesi l’amore della sua vita alla fermata dell’autobus

Un uomo russo di 33 anni aspetta da due mesi una ragazza con cui ha aspettato l’autobus per qualche minuto alla fermata in cui si sono conosciuti.

Aspetta l'amore della sua vita alla fermata dell'autobus Vitaly Shakhnazarov è convinto che quella donna sia l’amore della sua vita, anche se le uniche cose che sa di lei sono che si chiama Mariana, ha i capelli scuri e due anelli alle dita.

“Ci siamo piaciuti subito e quando è arrivato il suo autobus abbiamo deciso di incontrarci il giorno dopo allo stesso posto e alla stessa ora“, spiega Vitaly.
“Ma il giorno dopo non si è fatta vedere. L’ho aspettata per ore ma non c’era traccia. Non ho neanche il suo numero di telefono”.

Sono due mesi, quindi, che aspetta alla fermata del bus 80, che ogni tanto prende addirittura, sperando di vederla.

“Non ho mai creduto all’amore a prima vista ma ora ci credo”, ha detto.
“Non posso credere che non la rivedrò più e continuerò a venire a questa fermata finché non la troverò di nuovo“.

Insegnante Russo si fa la barba con una vanga per risparmiare sui rasoi

Farsi la barba con la vangaUn insegnante russo ha deciso di economizzare nelle faccende di tutti i giorni e ha così cominciato a riciclare gli oggetti per evitare gli sprechi fino al punto di utilizzare una vanga da giardino per farsi la barba!

Alex karpenko, 35 anni che insegna inglese in una scuola locale, ha imparato a farsi la barba con oggetti comuni dal nonno, un veterano della seconda guerra mondiale.

Il signor Karpenko iniziò qualche tempo fa facendo la barba con un’ascia e passando per altri strumenti è arrivato infine alla vanga.

“I rasoi sono molto cari, un lusso non necessario. Mio nonno mi disse che durante la guerrà si abituò a radersi usando qualsiasi cosa!” – afferma con convinzione Alex.

“Rimasi così impressionato dalle sue parole che decisi di provare anche io. Ammetto che la prima volta che mia moglie mi ha trovato in bagno con un ascia puntata alla gola è rimasta un po’ terrorizzata. Per questo ho deciso di usare uno strumento meno pericoloso, una pala affilata.”

Contento lui…

Paga un milione di dollari per apparire nel video di lady gaga

Miliardario Russo paga un milione di dollari per apparire nel video di Lady Gaga

Un miliardario russo, rimasto nell’anonimato, avrebbe pagato 1 milione di dollari per poter apparire nell’ultimo videoclip di Lady Gaga.

Paga un milione di dollari per apparire nel video di lady gaga

Il facoltoso uomo, identificato solo come Arkady, appare nel video dell’eccentrica cantante vestito come un SS tedesca, con un cappotto in pelle. Il video in questione è quello per la canzone Alejandro, uscito da poche settimane.

“Si, sono io quello nel videoclip, ma non posso darvi ulteriori dettagli” – ha dichiarato il giovane uomo, descritto dai giornali come il più grande fan della cantante.

Nella scena in questione Arkady, visibile al minuto 7, appare in piedi davanti a Lady Gaga, immobile prima di togliersi il cappello.

Lo staff di Lady Gaga ha anche rilasciato una dichiarazione in cui si esaltano le capacità dell’attore improvvisato “nonostante egli non abbia un’esperienza in campo cinematografico.”

Le riprese del video hanno avuto luogo in Thilandia dove il 30enne si è recato, recitando egragiamente la sua parte.

“Sono molto contento del risultato della mia performance, magari ho sbagliato mestiere.” – conclude l’uomo.

Ma secondo voi cosa se ne fa Lady Gaga di 1 milione di dollari? E’ così attaccata ai soldi? Non ne ha abbastanza?