Scala le mura del castello piuttosto che pagare il biglietto d’ingresso da 2.5 euro

Sembrava una tranquilla giornata di sole al castello Zhonghau nella provincia di Nanjing, Jiangsu in Cina, peccato che una signora evidentemente amante del brivido abbia deciso di scalare le mura ripide della fortificazione piuttosto che pagare il biglietto d’ingresso.

Nimble Ma Jei, scala il castello per non pagare l'ingresso (1)Nimble Ma Jei, scala il castello per non pagare l'ingresso (2)Nimble Ma Jei, scala il castello per non pagare l'ingresso (3)

La Spiderwoman improvvisata, si chiama Nimble Ma Jei e ha lasciato a bocca aperta i turisti del castello dopo aver scalato, a mani nude e senza protezioni, le ripidissime mura del castello alte 21 metri, tutto per non pagare il biglietto di ingresso da 2,5 euro.

La donna si è giustificata affermando di essere cresciuta nei pressi del castello e rivendicando la sua bravura di scalatrice, ha affermato di non aver mai pagato neanche 1 centesimo per entrare al castello.

Sfortunatamente però questa volta il suo gesto è stato notato dai passanti e la donna fermata dalla sicurezza.

In seguito al suo tentativo di scalata, molti anni hanno provato ad emularla con scarsi risultati, il bilancio di questa nuova moda è di 2 feriti e 3 arrestati.

“La donna è salita sul muro come fanno le capre, con estrema facilità, quelli che hanno provato ad imitarla però si sono resi ben presto conto che la scalata non era così semplice come sembrava e alcuni si sono fatti molto male” – conclude un visitatore testimone della scena.

Spiderman machine

Ragazzo Inglese inventa la Spiderman Machine per scalare i muri

Un ragazzo della scuola di Cambridge è riuscito nell’impresa di convertire due aspirapolveri comuni in due macchine scala muri, già ribattezzate Spiderman Machine.

Hibiki Kono, appena 13 anni,  da sempre un fan del supereroe dei fumetti Marvel, ha realizzato la sua Spiderman Machine utilizzando delle aspirapolveri Tesco.

I compagni di classe del giovane studente sono rimasti incantati vedendo Hibiki scalare le mura della sua scuola.

Spiderman machine

“Quando ero più piccolo mi vestivo sempre da spiderman e amo tutti i suoi film, per questo sono entusiasta di essere riuscito ad arrampicarmi sul muro proprio come fa lui.” – dice Hibiki.

Per realizzare il suo progetto Hibiki ha impiegato 5 mesi, realizzando design e accessori tecnologicamente avanzati al King’s College School a Cambridge.

Le due aspirapolveri utilizzate hanno una potenza di 1400 Watt ciascuna e sono state comprate per appena 14 dollari (10 euro) ciascuna.

Non è ben chiaro come possano due aspirapolveri supportare il peso di una persona, ma il professore che ha seguito il progetto con il ragazzo, il prof. Angus Gent, dichiara: “Sono enormemente fiero di lui. Quando è venuto da me con la sua idea, inizialmente ho avuto qualche dubbio, ma una volta che mi ha dimostrato che la cosa era realizzabile, l’ho incoraggiato e aiutato.”

“Tutto quanto è stato realizzato da lui, per la sua età è una cosa straordinaria. Ha impiegato moltissimo per realizzare un macchina del genere.”

E Hibiki stesso aggiunge: “Mia mamma crede che sia fantastico, ma non vuole che lo usi nella mia stanza perché ha paura che possa cadere dal soffitto.”

“Sono riuscito a scalare il muro della scuola, però non mi hanno lasciato andare troppo in alto, non è spaventoso e io mi fido ciecamente della mia Spiderman Machine.”