frecce direzioni diverse

Lascia il lavoro per “dare il cinque” al mondo e realizza il più bel documentario di viaggio di sempre

 

frecce direzioni diverse

Realizza il sogno di una vita e riesce anche a documentare la sua esperienza in un modo straordinario.

Craig Lewis, il giovane autore del video, ha lasciato il lavoro e ha visitato 36 Nazioni in 18 mesi.

Una volta tornato a casa, ha pensato benissimo di esonerare parenti e amici dall’immancabile ed esasperante “serata foto” creando questo divertente filmato: GoPro alla mano, pochi secondi per ogni Paese e transizioni fatte esclusivamente da “high-five”.

Craig racconta di aver lavorato e risparmiato per 3 anni con l’unico scopo di poter un giorno partire e riuscire a vivere almeno alcune delle infinite avventure che il mondo riserva: fare l’autostop, il base jumping, godersi il panorama dal monte Everest, il volontariato in Africa, dormire nei posti più assurdi e conoscere le persone più diverse… tutto questo e molto altro è stato ripreso e montato nell’originalissimo diario di viaggio che ha già raggiunto moltissime visualizzazioni su YouTube.

 

Dipinge l'uomo della sua vita due mesi prima di conoscerlo (1)

Dipinge l’uomo della sua vita due mesi prima di conoscerlo di persona

Un’artista alle prime armi del Surrey (UK) ha dipinto l’uomo dei suoi sogni due mesi prima di conoscerlo grazie ad un sito di incontri online. Era così sorpresa e sconvolta che ha nascosto il dipinto per paura che l’uomo lo scoprisse e pensasse fosse una stalker.

Dipinge l'uomo della sua vita due mesi prima di conoscerlo (1)

Nel 2009, la neo artista Chloe Mayo ha creato un dipinto di se stessa insieme all’uomo che ha sempre sognato: un uomo alto, robusto e con la barba.
Dopo qualche tempo, dopo essersene dimenticata, cercando l’amore in un sito internet si è trovata a messaggiare con un certo Michael Goeman. I due sembravano avere molte cose in comune e dopo un paio di mesi hanno deciso di incontrarsi di persona. Nel momento in cui ha posato gli occhi su di lui, Chloe è rimasta sconvolta dalla sua somiglianza con l’uomo che aveva dipinto.

Dipinge l'uomo della sua vita due mesi prima di conoscerlo (2) La donna, temendo che lui potesse pensare fosse una sorta di stalker, l’ha tenuto nascosto fino a quando non si sono conosciuti meglio.

“Stava per venire a casa mia e ho pensato che se avesse visto quel dipinto avrebbe pensato fossi una stalker e un po’ strana, quindi l’ho nascosto sotto al letto”, ha detto Chloe.
“Dopo circa una settimana ho trovato il coraggio di farglielo vedere e nonostante fosse un po’ confuso ha trovato il lato divertente della cosa quando gli ho spiegato tutto”.

Fortunatamente, Michael non è stato scoraggiato dal dipinto di Chloe e i due hanno continuato serenamente la loro relazione. Diciotto mesi dopo essersi conosciuti, lui le ha chiesto di sposarlo. Ora sono marito e moglie e il dipinto, di cui si ritrovano spesso a parlare anche con amici e parenti, è appeso nel loro salotto.