Si spara accidentalmente un arpione in testa e sopravvive

Un uomo brasiliano di 34 anni è riuscito miracolosamente a sopravvivere dopo essersi accidentalmente sparato in testa con un arpione.

Si spara accidentalmente un arpione in testa e sopravvive (1)

Bruno Barcellos de Souza Coutinho (Petrópolis, Brasile) stava pulendo i suoi attrezzi da pesca quando uno di questi ha sparato infilzando la testa dell’uomo per 15 centimentri, attraverso l’occhio sinistro e in profondità nel cervello.
Nonostante l’incidente non è andato subito all’ospedale fino al giorno dopo, quando un parente l’ha incitato a farsi vedere da un medico.
È arrivato in ospedale sorprendentemente lucido ma è stato subito sottoposto ad un intervento chirurgico di emergenza.

De Souza Coutinho ha perso l’occhio ferito ma fortunatamente non ha subito nessun danno cerebrale.

Helen Staudinger

Donna 92enne spara al vicino: “Non voleva baciarmi”

Helen StaudingerHelen Staudinger, di 92 anni, ha sparato quattro colpi di pistola al suo vicino, Dwight Bettner, di 53 anni, colpevole di averle rifiutato un bacio.

“Se la mia testa fosse stata poco più in là, mi avrebbe centrato in pieno”, ha raccontato Bettner.

L’arzilla nonnina, forse fin troppo, malgrado l’età, è stata mandata in carcere con l’accusa di assalto aggravato con arma, fino al 26 aprile, giorno in cui ci sarà il processo.

L’incidente è avvenuto a Fort McCoy, nello Stato della Florida. Bettner, ex poliziotto e fabbro, racconta come questa sua vicina novantenne era palesamente attratta da lui fin da quando, sei mesi fa, aveva traslocato vicino all’appartamento della donna: “Le buttavo la spazzatura, queste cose da vicino di casa. Credo che lei provasse qualcosa di più”

Pochi giorni addietro, la Staudinger  si è presentata alla porta dell’uomo che l’ha pregata di andarsene. Prima di allontanarsi,  gli ha chiesto un bacio che lui ha rifiutato.

Erroneamente l’uomo pensava che tutto fosse finito lì, invece poco dopo, l’anziana è tornata e ha sparato 4 colpi di pistola semiautomatica. L’intenzione della Staudinger non era quella di colpire il vicino ma la sua amata automobile. I proiettili non hanno colpito il veicolo ma per poco non hanno centrato l’uomo che se l’è cavata solo con qualche taglio causatao dal vetro della finestra andato in frantumi.

[Fonte Mondo Curioso]

popcorn sangue

Fa troppo rumore mentre mangia i pop corn, ucciso uomo al cinema

popcorn sangueE’ stato ucciso in un cinema Lettone perché secondo gli altri spettatori stava facendo troppo rumore mentre mangiava i popcorn durante la proiezione di Black Swan.

Protagonista dell’incredibile incidente un giovane 27enne che infastidito dal rumore del vicino gli avrebbe sparato.

L’uomo e la vittima 42enne si trovavano entrambi all’interno del Multisala Centrale di Riga, capitale Lettone e il litigio sarebbe nato dal rumore crescente provocato dall’uomo nel mangiare i popcorn.

La polizia ha fatto sapere che il 27enne è stato bloccato con l’accusa di omicidio, mentre la vittima è morta dissanguata poco dopo il trasporto in ospedale.

La Lettonia è un paese di 2.2 milioni abitanti in cui gli omicidi sono molto rari, se questo ragazzo è arrivato a tanto, il rumore dell’uomo doveva essere proprio fastidioso!

pistola a letto

Uomo si spara nel ginocchio mentre è sonnambulo.

pistola a lettoGli ufficiali del distretto di Boulder, chiamati a rapporto per una sparatoria a Mineola Court, Colorado, hanno stabilito che un uomo si era sparato accidentalmente nel ginocchio mentre era sonnambulo.
La vittima ha detto alla polizia che Lunedì stava dormendo quando si è svegliato dopo aver sentito un fortissimo “bang”, intorno alle 2 di notte.
“Aveva una pistola in mano e si è ferito il ginocchio sinistro” –  ha riferito Larry Mason, sergente della polizia di Boulder.
Il sessantatreenne Sanford Rothman non aveva un ricordo chiaro dell’incidente ed è stato portato al Community Hospital di Boulder, dove è stato curato e poi dimesso.
“L’inchiesta sulla scena dell’accaduto e l’interrogatorio con la vittima hanno determinato che
la ferita è stata accidentale e probabilmente era sonnambulo quando è successo il fatto” – ha dichiarato Mason.
Più tardi si è scoperto che l’uomo aveva l’abitudine di dormire con una pistola da 9mm nel suo letto.
Ha anche dichiarato alla polizia di aver preso degli antidolorifici subito prima di andare a dormire, ma non è chiaro che farmaci fossero.
Nessun altro è rimasto ferito.
kathy Myers si spara alla spalla per farsi curare

Si spara alla spalla per essere curata

kathy Myers si spara alla spalla per farsi curareUna donna proveniente dal Michigan, priva di assistenza sanitaria ha deciso di prendere una pistola e spararsi alla spalla per fare in modo che i medici la curassero.

La signora Kathy Myers si era infortunata un mese prima mentre giocava con i suoi cani e da allora soffriva di un fortissimo dolore alla spalla.

Kathy, 41 anni, non è abbastanza ricca per potersi permettere le cure di uno specialistà e così dopo settimane di sofferenza aveva deciso di rendere la sua situazione tanto grave da non poter più essere ignorata.

Dopo aver preso una pistola, si è sparata alla spalla infortunata, credendo che in questo modo i medici , data la sua grave situazione l’avrebbero curata sia per la ferita d’arma da fuoco, che per la sua contusione.

Purtroppo però non è andata come sperava. Dopo essere stata trasportata d’urgenza all’ospedale, Kathy è stata operata alla spalla per quanto riguarda la ferita procurata dallo sparo, ma nulla è stato fatto per guarire il problema che già aveva.

La donna, delusa da tutta la vicenda, ha dichiarato che non era sua intenzione togliersi la vita e che non prenderà mai più decisioni così drastiche.

Myers si è già messa all’opera per cercare un medico specialista che accetti pagamenti rateizzati e possa finalmente curarla.